.

Le schede di B/=\S: Matteo BIANCHETTI (20 anni)

Pubblicato da andrea smarso lunedì 4 febbraio 2013 22:35, vedi , , , , , , , , , , , , | Nessun commento

Matteo Bianchetti
Data di nascita:17/03/1993
Luogo di nascita:Como (CO)
Nazionalità:Italiana
Ruolo:Difensore centrale
Altezza:189 Cm
Peso:81 Kg
Posizione:

Carriera da giocatore:

SquadraStagioneSeriePartiteGoal
Hellas VeronaGen. 2013 - 2013B--
Inter2012 - Gen. 2013A00
Inter2011 - 2012Primavera131
Varese2010 - 2011Primavera271
InterFino al 2010Giovanili--
CorsicoFino al 2007Giovanili--
Como-Giovanili--

La presentazione di Matteo Bianchetti

News e curiosità:

Matteo BIANCHETTI alias 'Bianco' è uno dei più interessanti fra i giovani centrali italiani: Fisico da corazziere (80 kili distribuiti su quasi 1 metro e 90 di altezza) non fa della velocità la sua arma migliore però, grazie al senso della posizione e al tempismo nei contrasti in cui eccelle, è in grado di controllare al meglio i più rapidi e veloci tra gli attaccanti.
Cresciuto nel CORSICO e portato nei Giovanissimi Nazionali (Under-15) dell'INTER nel 2007, tre anni dopo viene girato in prestito alla Primavera del VARESE, allora guidata dall'attuale tecnico dell'Under 21 azzurra Devis MANGIA, e ne diventa il capitano.
Nella stagione successiva torna all'INTER e concquista anche la Primavera di STRAMACCIONI (che a fine campionato sarà Campione d'Italia) ma un infortunio muscolare lo blocca per 6 mesi da Gennaio 2012, poi il recupero e la 'scalata' all'INTER come quinto difensore ma in Serie A non scende mai in campo anche se viene spesso convocato.
Il resto è storia recente: Al mercato d'inverno 2013 la corte serratissima di MILANESE per la prima squadra del VARESE ed il 'blitz' di SOGLIANO che riesce a portarlo al VERONA in prestito con diritto di riscatto della comproprietà e l'esordio nei minuti finali della vittoriosa gara a La Spezia...
Dopo aver giocato nelle giovanili azzurre a partire dall'Under 18 nel 2011 è attualmente un perno difensivo dell'Under 21 [Commenta in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA, contenuti liberamente riproducibili salvo l'obbligo di citare la fonte: BondolaSmarsa.BlogSpot.com]





Matteo Bianchetti
From Wikipedia, the free encyclopedia

Matteo Bianchetti (born 17 March 1993) is an Italian footballer who plays for Italian Serie B club Hellas Verona F.C.

Biography
- Internazionale (youth)
Born in Como, Lombardy, Bianchetti joined F.C. Internazionale Milano from Corsico, a local team from the town of Corsico, the Province of Milan, Lombardy. He played for Inter in every ranks from U15, 16, 17 to the reserve in 2011 (U20 by regulation until 2011–12, but Inter changed to U19 internally). He also spent one season with Varese reserve in 2010–11 season as Inter did not had its own U18 team in Berretti League as wild card until 2011. Bianchetti won 2012 Campionato Nazionale Primavera and 2011–12 NextGen Series with the U19 team. Bianchetti also included in the first team occasionally but failed to play in competitive games. He was included in 2011–12 UEFA Champions League List B squad as no.44, a routine move for reserve players[nb 1] In summer 2012 Lega Serie A changed the age limit of the reserve league to U19, and Inter's reserve transformed to a more age specific teams: U19 and U18. However, Bianchetti remained in Inter, just likes his predecessors Davide Faraoni and Samuele Longo who was one of the three age 20 "overage" player for Inter U19 reserve in 2010–11 season and 2011–12 season respectively. But in the other hand, Bianchetti was a real "overage" player as the regulation changed, thus Bianchetti did not had much chance for Inter U19 team in 2012–13 season, along with former captain Andrea Romanò, Daniel Bessa and Raffaele Di Gennaro, despite the latter two were forced to remain in Inter due to injury (Bianchetti also missed a few month since January 2012 and recovered in pre-season 2012). Bianchetti did not play in 2012 Supercoppa Primavera, the conclusion of last season, where Inter also fielded overage players Alfred Duncan and Marko Livaja. Bianchetti remained in Inter's European squad, but promoted to List A, along with Romanò. However it was due to Inter did not had enough youth product to fill the 4 specific quota and the outcome was indifference. [nb 2]

- Verona
As Bianchetti was lack of play time, despite he received call-up from Italy national under-21 football team, he did not debut yet. On 23 January 2013 he left for Hellas Verona F.C. of Serie B. Verona also signed former U20 player Michelangelo Albertazzi from Milan in summer 2012 but he failed to make a significant impact and did not received any call-up since January. Bianchetti immediately entered the squad and made his competitive debut against Spezia as a last minute substitute for Emanuel Benito Rivas. He wore no.14 shirt previously owned by Simone Calvano.

- International career
Bianchetti played twice in 2012 UEFA European Under-19 Football Championship qualification. He missed the elite round due to injury. In September 2012 he played for Italy national under-20 football team in Four Nations. In October 2012 he received call-up to 2013 UEFA European Under-21 Football Championship qualification play-offs. In January 2013 he made his debut for U21 team in a non-competitive triangular tournament between U21, 20 and 19. He was partnered with 2 other Inter youth products Luca Caldirola and Cristiano Biraghi in that 45-minute match against U20; rested against U19.

Footnotes
1.^ Certain youth product also eligible to play if a pre-match notice was sent to UEFA (and fulfil List B requirements by UEFA), regardless he was named in the original B list or not, however List A was remained locked until transfer windows.
2.^ It would made Inter had 25-men List A squad plus nominated two players less in List B instead of 23-men List A squad plus List B.

FONTE: Wikipedia.org


ALTRE NOTIZIE
Top Bianchetti e Insigne, nessun Flop. Le pagelle di Italia u21-Gemania u21
06.02.2013 20.38 di Simone Lorini Twitter: @Simone_Lorini

...

Bianchetti 7 - Ottima prova per il Primavera ex Inter, ora al Verona dove potrà finalmente acquisire minutaggio.

...

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Cacia-gol, l'Hellas vola a La Spezia
Postata il 26/01/2013 alle ore 15:00
I gialloblù giocano una ripresa di altissimo livello, al 36' del secondo tempo l'attaccante decide l'incontro con uno splendido colpo di testa su assist di Hallfredsson
LA SPEZIA - L'Hellas con un secondo tempo giocato alla grande espugna il Picco di La Spezia. Il gol che sblocca la gara è del solito Cacia che di testa non perdona Guarna. I nuovi arrivati si mettono subito in mostra: Sgrigna sempre al centro del gioco, Agostini sicuro e nel finale spazio anche per il giovanissimo Bianchetti. I padroni di casa reggono solo 45 minuti, poi si abbassano e subiscono il gioco dei gialloblù.

SPEZIA-HELLAS VERONA 0-1
Marcatori: 36' st Cacia.

Primo Tempo
17' Hallfredsson dalla distanza manda alto
22' Rui scheggia la traversa con un tiro a giro dalla destra
25' Di Gennaro crossa basso per Sammarco, la sua conclusione termina fuori
28’ Bella palla dentro di Garofalo, Rafael in uscita bassa anticipa tutti e respinge
32' Fuga di Sgrigna sulla sinistra, palla dentro per Cacia che per un soffio non riesce a deviare in rete
35' Hallfredsson per Gomez Taleb, l'argentino di testa serve Cacia, ma il rimbalzo inganna la punta che non riesce a ribadire in rete
43' Porcari alto dal limite
46' Si chiude il primo tempo

Secondo Tempo
1' Inizia la ripresa
3' Cacia sfonda centralmente ma viene anticipato all'ultimo, sulla respinta Sgrigna colpisce a botta sicura, il palo interno gli nega il gol
13' Gomez Taleb indietro per Cacia, l'attaccante sbilanciato calcia alto
36' GOL Hallfredsson per Cacia che di testa non da scampo a Guarna
42' Goian di testa, Rafael blocca

SPEZIA (3-4-2-1): Guarna; Pasini, Goian, Romagnoli; Rui, Porcari, Musacci (dal 42' st Okaka), Garofalo; Sammarco (dal 30' st Bovo), Di Gennaro (dal 1' st Antenucci); Sansovini.
A disposizione: Iacobucci, Lollo, Mandorlini, Benedetti.
All.: Atzori.

HELLAS VERONA (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Moras, Ceccarelli, Agostini; Hallfredsson, Bacinovic, Martinho (dal 21' st Jorginho); Gomez Taleb (dal 26' st Rivas) (dal 45' st Bianchetti), Cacia, Sgrigna.
A disposizione: Berardi, Carrozza, Cocco, Crespo.
All.: Bordin.

Arbitro: Irrati di Pistoia.
NOTE. Ammoniti: Martinho, Ceccarelli. Spettatori: 7.253.
Ufficio Stampa

Numeri maglia: Sgrigna, Agostini e Bianchetti
Postata il 24/01/2013 alle ore 12:09
I nuovi acquisti hanno scelto i numeri con cui giocheranno in gialloblù: il 13 a Sgrigna, il 14 a Bianchetti e il 30 ad Agostini
VERONA - Assegnati i nuovi numeri di maglia. I neo acquisti hanno scelto il numero con cui giocheranno in gialloblù: Alessandro Sgrigna ha preso il 13, Matteo Bianchetti il 14, mentre Alessandro Agostini il 30.
Ufficio Stampa

Ufficiale: Matteo Bianchetti in gialloblù
Postata il 23/01/2013 alle ore 13:04
VERONA - L'Hellas Verona F.C. comunica di aver definito dall'F.C. Internazionale il trasferimento a titolo temporaneo con diritto di opzione con accordo di partecipazione del calciatore Matteo Bianchetti, difensore classe '93.
Ufficio Stampa

FONTE: HellasVerona.it


Mercato: Bianchetti all'Hellas Verona
Mercoledì, 23 Gennaio 2013 19:56
MILANO - F.C. Internazionale comunica che Matteo Bianchetti è stato ceduto all'Hellas Verona a titolo temporaneo con diritto di opzione con accordo di partecipazione.
Ufficio Stampa

FONTE: Inter.it


UNDER 21
TRIANGOLARE DI COVERCIANO - 2a Partita - Italia U21 vs Italia U20 0-1 (41' Belotti)
Segue l'evento per Tutto Nazionali, in diretta da Coverciano (FI), il direttore ALESSANDRO PAOLI
16.01.2013 15:05 di Alessandro Paoli Twitter: @AlessandroPaoli
Nella 2a partita del Triangolare di Coverciano l'Italia U21 del CT Devis Mangia affronta l'Italia U20 del CT Luigi Di Biagio.

CLASSIFICA
1° - Italia U20 - 6 punti - PG: 2 - V: 2 - P: 0 - S: 0 - GF: 3 - GS: 0 - DR: +3
2° - Italia U21* - 0 punti - PG: 1 - V: 0 - P: 0 - S: 1 - GF: 0 - GS: 1 - DR: -1
3° - Italia U19* - 0 punti - PG: 1 - V: 0 - P: 0 - S: 1 - GF: 0 - GS: 2 - DR: -2
*una partita in meno

Triangolare di Coverciano - 2a Partita
Mercoledì 16 Gennaio 2013 - ore 15:05
Centro Tecnico Federale di Coverciano (FI)
Italia U21 vs Italia U20 0-1
ITALIA U21 (4-4-2) : Colombi; De Sciglio, Bianchetti, Caldirola (C), Biraghi; Saponara, Marrone, Rossi, Fabbrini; Insigne L., Immobile.
A disp.: Leali, Fiamozzi, Romagnoli S., Regini, Sabelli, Caprari, Piscitella, Baselli, Bertolacci, Zaza, Bardi.
All.: Mangia.

ITALIA U20 (4-4-2) : Pigliacelli; Piccini, Dametto, Benedetti (C), Barba ; Politano, Sampietro, Vassallo, Improta (31' Fedato); Belotti, Beltrame (18' Schiavone).
A disp.: Gomis, Almici, Di Lorenzo, Casiraghi, Barberis, Prestia, Falco, Beretta.
All.: Evani.

Arbitro: Mangialardi (Italia).
Assistente 1: Cinquini (Italia).
Assistente 2: Di Lorenzo (Italia).
Quarto Ufficiale: Chiffi (Italia).
Marcatori: 41' Belotti (Italia U20).
Ammoniti:
Espulsi:
Note: recupero 0'.
Spettatori: 400 circa.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA
0' - Calcio d'inizio. Batterà l'Italia U20.

2' - Immobile, ben innescato in area sulla destra, calcia con il destro alto sopra la traversa.

3' - Bella iniziativa personale di Barba che, arrivato a limite dell'area, lascia sul posto Bianchetti prima di calciare debolmente di destro addosso a Colombi.

6' - Bell'azione sulla destra di Saponara, il quale serve a centro area Lorenzo Insigne. Bravissimo il numero 10 bianco a girarsi e calciare con il mancino dal limite dell'area. La sua conclusione termina di poco fuori sul secondo palo.

11' - Conclusione vellitaria di Politano dai 30m. La sua conclusione è facile preda di Colombi.

13' - Punizione dalla sinistra. Benedetti stacca di testa in area ma la sua deviazione aerea termina a lato.

14' - Tentativo di Saponara dal limite dell'area. Il suo tiro termina alto.

15' - Sampietro serve di testa Improta che, dopo uno stop a seguire dal vertice sinistro dell'area di rigore, calcia con il destro a rete. Il suo tentativo termina ampiamente alto sopra la traversa.

17' - Su un retropassaggio errato di Barba, Fabbrini punta la porta e, di sinistro, calcia a rete. Il suo tiro termina alto.

18' - Cambio Italia U20. Esce Beltrame, entra Schiavone.

26' - Punzione dal lato corto sinistro dell'area di rigore calciata da Lorenzo Insigne. La conclusione del numero 10 bianco termina sorvola l'incrocio il sette lontano.

28' - Saponara calcia in area sulla sinistra. il suo tiro diventa un assist per Insigne che, dopo un controllo, si gira e calcia, di destro, a rete. Strepitosa la parata di Pigliacelli sulla conclusione da due passi del numero 10 bianco.

31' - Cambio Italia U20. Esce Improta, entra Fedato.

36' - Marrone serve centralmente Insigne, il quale apre sulla destra per De Sciglio. il numero 2 bianco crossa radente di prima per il taglio di immobile sul primo palo. Provvidenziale la chiusura in diagonale di capitan Benedetti.

41' - GOOOOOOOOOOL ITALIA U20!!! Bellissimo suggerimento in profondità di Fedato per Belotti che, a limite del fuorigioco, controlla in area prima di battere Colombi con un piattone destro sul secondo palo dal vertice sinistro dell'area piccola.

45' - Bel suggerimento in area per Belotti che, dalla destra, calcia di prima intenzione ad incrociare. il suo pallonetto termina ampiamente alto sopra la traversa.

45' - Termina la 2a Partita. L'Italia U20 batte per 1-0 l'Italia U21 e si aggiudica il Triangolare di Coverciano.

FONTE: TuttoNazionali.com


MERCATO
Inter, Bianchetti: Sfida Verona-Varese
18 gennaio alle 16:00
E' sfida fra il Verona e il Varese per avere in prestito fino al termine della stagione, Matteo Bianchetti, difensore centrale dell'Inter classe '93.

MERCATO
Ds Varese: 'Vogliamo Bianchetti dell'Inter'
14 gennaio alle 21:00
Il direttore sportivo del Varese Mauro Milanese, ex giocatore dell'Inter, ha parlato ai microfoni di FcInterNews.it facendo il punto della situazione su un giovane calciatore nerazzurro, Matteo Bianchetti, che piace anche al Verona:
“Vorremmo riaverlo con noi e trovargli il posto che merita, anche se dobbiamo aspettare che alcuni nostri difensori prendano altre strade. Con l’Inter stiamo parlando da tempo e credo nei prossimi giorni potrà succedere qualcosa. Prestito o altro? È prematuro parlarne”.

FONTE: CalcioMercato.com


SERIE B
Varese, Milanese su Bianchetti: "Parliamo con l'Inter, novità a breve"
14.01.2013 18.52 di Marco Frattino
Conteso da Verona e Varese, il ds del club lombardo Mauro Milanese ha confermato l'interesse nei riguardi di Matteo Bianchetti (19), difensore del settore giovanile dell'Inter che in passato ha fatto parte della Primavera biancorossa: "Vorremmo riaverlo con noi e trovargli il posto che merita - ha spiegato Milanese a Fcinternews.it -, anche se dobbiamo aspettare che alcuni nostri difensori prendano altre strade. Con l'Inter stiamo parlando da tempo e credo nei prossimi giorni potrà succedere qualcosa. Prestito o altro? È prematuro parlarne...".

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


11 ottobre 2012
Under 21, Matteo Bianchetti nome nuovo della difesa azzurra
L’Italia Under 21 si appresta a giocare la doppia sfida con la Svezia, valida per l’accesso agli Europei 2013 di categoria. Tra i convocati del commissario tecnico Devis Mangia c’è anche Matteo Bianchetti, alla sua prima presenza con l’Under 21 dopo aver compiuto tutta la trafila delle Nazionali giovanili. La presenza di Caldirola e Capuano nella rosa azzurra lascia pensare a un dirottamento in panchina per Bianchetti in queste due partite fondamentali per il proseguo dell’avventura italiana. In ogni caso il fatto che Mangia lo abbia convocato per la prima volta proprio in occasione dei play-off contro la Svezia, è a dimostrazione dell’ottimo lavoro che in questi ultimi tempi il settore giovanile italiano sta compiendo, desideroso com’è di dare una svolta importante all’intero movimento.

Matteo Bianchetti è originario di Como. Classe ’93, Matteo cresce nelle giovanili della società lariana. Il ragazzo però ha la sfortuna di vivere sulla sua pelle la crisi finanziaria del club, che dopo l’addio di Enrico Preziosi fallisce. Bianchetti lascia così Como per trasferirsi nel Corsico, esperienza che dura però poco tempo. Per Matteo infatti arriva la chiamata dell’Inter, brava a intuire il potenziale del ragazzo. Al suo arrivo a Milano, il “Bianco” partecipa al campionato degli Allievi Nazionali. La stagione seguente (2010-2011 ndr) viene ceduto in prestito al Varese, dove incontra per la prima volta il tecnico Devis Mangia. Sarà un anno ricco di successi per Bianchetti, splendido protagonista della Primavera biancorossa che raggiunge la finalissima del campionato, persa poi in maniera rocambolesca contro la Roma di Alberto De Rossi.

Bianchetti fa così ritorno alla base, e qui incontra Andrea Stramaccioni. Destino benevolo per Matteo, che prima toglie (vedi Como) e poi restituisce con gli interessi al giovane difensore centrale dal fisico imponente (189 cm per 80 kg). Con la Primavera nerazzurra si rende protagonista assoluto fino a gennaio, quando un grave infortunio muscolare lo costringe a saltare il resto della stagione. Stramaccioni però, ora allenatore della Prima squadra, non si dimentica di lui. Appena recuperato, Bianchetti viene aggregato al primo gruppo e vive il derby sedendo sulla panchina accanto al suo maestro. Adesso per Matteo si aprono le porte dell’Under 21, con vista Brasile 2014.

FONTE: IlPallonaro.com


NEWS
NAZIONALE UNDER 21
PLAY OFF CON LA SVEZIA: RIENTRANO INSIGNE E BORINI, NOVITÀ BIANCHETTI

ROMA 07/10/2012
Ci sono anche Lorenzo Insigne e Fabio Borini tra i 24 convocati per la doppia sfida dell'Under 21 con la Svezia nei play off che danno accesso alla fase finale dei Campionati Europei in programma a giugno in Israele. Il giocatore del Napoli torna a vestire la maglia azzurra dopo il debutto con la Nazionale maggiore nell'ultima gara delle qualificazioni al Mondiale con Malta, mentre Borini torna a disposizione di Devis Mangia dopo aver fatto parte della spedizione ai Campionati Europei di Polonia e Ucraina. Prima convocazione con l'Under 21 per il difensore dell'Inter Matteo Bianchetti.
La Nazionale, che si radunerà domani a Francavilla al Mare (Ch), scenderà in campo venerdì 12 ottobre alle 21 allo stadio Adriatico di Pescara per la gara di andata con la Svezia. La gara di ritorno si disputerà martedì 16 ottobre alle 18 presso la 'Guldfageln Arena' di Kalmar.

Questo l'elenco dei convocati
Portieri: Francesco Bardi (Novara), Simone Colombi (Modena), Mattia Perin (Pescara);
Difensori: Matteo Bianchetti (Inter), Luca Caldirola (Cesena), Marco Capuano (Pescara), Mattia De Sciglio (Milan), Giulio Donati (Grosseto), Paolo Frascatore (Sassuolo), Simone Romagnoli (Pescara), Mario Sampirisi (Genoa);
Centrocampisti: Marco Crimi (Grosseto), Alessandro Florenzi (Roma), Lorenzo Insigne (Napoli), Luca Marrone (Juventus), Fausto Rossi (Brescia), Jacopo Sala (Amburgo), Riccardo Saponara (Empoli), Federico Viviani (Padova);
Attaccanti: Fabio Borini (Liverpool), Giuseppe De Luca (Atalanta), Manolo Gabbiadini (Bologna), Ciro Immobile (Genoa), Samuele Longo (Espanyol).

FONTE: FIGC.it


L'inchiesta: #9 Matteo Bianchetti
17-09-2012, 20.20 - Leggi gli articoli correlati
© www.imagephotoagency.it


I primi otto giovani apparsi nella lista dei migliori 100 giovani talenti under '93 del calcio mondiale, hanno sfiorato, finora, solo marginalmente il massimo campionato di Serie A. Con Leo Beleck e Fabio Aveni, infatti, il campionato italiano è stato tirato in ballo, ma non ha mai portato alla ribalta un giocatore nato e cresciuto in uno dei tre più grandi vivai della serie A.

# NOME ANNO
8 Steve Leo Beleck 1993
9 Matteo Bianchetti 1993
10 Miha Blazic 1993

In tutto il campionato italiano di Serie A, infatti, vengono investiti per le cosiddette formazioni primavera circa 40 milioni di Euro (secondo un'indagine del 2010 del settimanale l'Espresso) e l'Inter, campione d'Italia in carica e vincitrice della prima Next Generation Series, è la squadra che spende di più (circa 5 milioni di Euro) per il mantenimento e il rafforzamento del proprio settore giovanile.
Matteo Bianchetti, nato a Como il 17 marzo 1993, è uno dei numerosi gioielli sgrezzati dalla primavera nerazzurra e pronto al salto di qualità in prima squadra. E' un difensore centrale dotato di un fisico imponente (189 x 82 kg), forte nel gioco di testa e abile in marcatura. In fase propositiva sfrutta con costanza la sua predominanza nel gioco aereo portandosi con costanza in area di rigore riuscendo a timbrare il cartellino con discreta costanza.

Approda nelle giovanili dell'Inter nel 2009 e, dopo una stagione da titolare negli allievi nazionali nerazzurri, viene girato in prestito al Varese primavera di Devis Mangia. Con i biancorossi Bianchetti scala rapidamente le gerarchie trovandosi al centro del progetto tattico dell'attuale selezionatore dell'Under 21 italiana. Con 24 presenze e 1 gol guida il Varese primavera al primo posto del girone B (composto, tra le altre, da Atalanta, Inter e Milan) e con 330 minuti da titolare in 3 partite, conclude la fase dei playoff con una sconfitta beffa in finale subita contro la Roma di Alberto De Rossi.

La stagione 2011, quella dei più grandi successi nerazzurri, sotto la guida di Stramaccioni prima, e di Bernazzani poi, segna una piccola battuta d'arresto per il giovane comasco. Bianchetti, infatti, si presta alla perfezione agli schemi tattici di Andrea Stramaccioni che lo spinge a essere il leader di una difesa in costante crescita. Bianchetti disputa 13 presenze andando a segno nello 0-4 contro l'Udinese, ma dopo la sfida contro l'Atalanta del 21 gennaio, rimane vittima di un grave problema muscolare che lo costringe lontano dai campi di gioco per più di sei mesi segnando, di fatto, la fine della sua stagione.

Nell'estate 2012 Stramaccioni apre le porte del ritiro di Pinzolo ad alcuni dei suoi vecchi pupilli e Bianchetti sfrutta al meglio l'occasione mettendosi a completa disposizione del tecnico romano. Studia da vicino i movimenti difensivi di Walter Samuel, che lo accoglie sotto la sua ala protettiva, ma riesce anche a disimpegnarsi e sacrificarsi al meglio nel nuovo ruolo di terzino destro, che ricopre nelle partite amichevoli disputate in Trentino.

Durante la finestra di mercato numerose formazioni di Serie A e Serie B si avvicinano al giovane difensore, ma, complice la precarietà atletica di Samuel e Chivu e con un occhio alla situazione giudiziaria di Andrea Ranocchia, Stramaccioni pone il veto alla sua cessione ritagliandogli un ruolo di comprimario in prima squadra (2 le convocazioni contro Pescara e Torino senza scendere in campo) e di titolare inamovibile della formazione primavera.

Il processo di maturazione è ormai completato e, accrescendo il bagaglio di esperienza fra primavera e prima squadra, Bianchetti sta per rivelarsi uno dei più importanti prospetti di successo del calcio italiano. Le formazioni dell'Italia under 19 e under 20 hanno già testato le capacità del difensore comasco. L'ennesima perla coltivata dallo staff dirigenziale nerazzurro sta per essere colta. Con il benestare di Roberto Samaden, Pierluigi Casiraghi e Piero Ausilio che ogni anno rimpolpano il centro sportivo "Giacinto Facchetti" di giovani promesse come il numero #9 della nostra lista, Matteo Bianchetti.

FONTE: AlfredoPedulla.Globalist.it


Nazionali: l'Under 20 è ok con Bianchetti
Mercoledì, 12 Settembre 2012 20:33
BELLINZONA - L'Italia Under 20 di Matteo Bianchetti ha sconfitto 2-0 la Svizzera in una gara valida per la 12° edizione del torneo "Quattro Nazioni" disputata nel pomeriggio a Bellinzona: sono andati in rete gli attaccanti Giacomo Beretta (52') e Riccardo Improta (92').

Il difensore nerazzurro è stato utilizzato dal ct Luigi Di Biagio per l'intera durata del match.
Ufficio Stampa

FONTE: Inter.it


UNDER 20
12° Torneo "Quattro Nazioni" 2012 - 1a Giornata - Svizzera U20 vs Italia U20 0-2 (53' Improta, 90+1' Beretta)
12.09.2012 23:55 di Alessandro Paoli Twitter: @AlessandroPaoli
Nella 1a Giornata del 12° Torneo "Quattro Nazioni" 2012 l'Italia Under 20 del CT Luigi Di Biagio batte per 2-0 i pari categoria della Svizzera Under 20 del selezionatore Martin Trümple.
Gli Azzurrini, dopo un primo tempo conclusosi con il risultato di 0-0, sono passati in vantaggio al 53' grazie a Beretta (AC Pavia 1911). Il raddoppio arriva invece nel finale di gara, al 90', con Improta (SS Juve Stabia) subentrato nella ripresa a De Silvestro (FC Pro Vercelli).

12° Torneo "Quattro Nazioni" 2012 - 1a Giornata
Mercoledì 12 Settembre 2012 - ore 18:00
Stadio Comunale di Bellinzona (Svizzera)
Svizzera U20 vs Italia U20 0-2

SVIZZERA U20 (4-3-3) : Frick; Tosetti, Decarli (C) (46' Veseli), Bühler (46' Goncalves), Kamber; Grether (68' Veloso), Zwimpfer, Romano (63' Rapp); Jevitic, Buess, Kryeziu (79' Freuler).
A disp.: Spiegel, Chappuis.
All.: Trümple.

ITALIA U20 (4-3-3) : Pigliacelli; Sabelli, Bianchetti (C), Bacchetti, Sampirisi; Capece (46' Vassallo), Crisetig (63' Schiavone), Battocchio (69' Casiraghi); De Silvestro (47' Improta), Beretta, Piscitella.
A disp.: Leali, Prestia, Zampano.
All.: Di Biagio.

Arbitro:
Assistente 1:
Assistente 2:
Quarto Ufficiale:
Marcatori: 53' Improta (Italia U20), 90+1' Beretta (Italia U20).
Ammoniti: 27' Zwimpfer (Svizzera U20), 55' Sampirisi (Italia U20), 87' Bianchetti (Italia U20).
Espulsi:
Note: recupero 1'pt, 1'st.
Spettatori:

FONTE: TuttoNazionali.com


Europa League, group stage: Inter's squad list
Monday, 03 September 2012 20:34
MILAN - As per regulation, F.C. Internazionale has submitted to UEFA its list of players registered for the group stage of the 2012/13 UEFA Europa League.
Thirty-one Nerazzurri are on the list, including 4 club-trained players, 4 association-trained players and 6 List B (youth) players.

27 Vid Belec (club-trained player);
24 Marco Benassi (association-trained player);
44 Matteo Bianchetti (club-trained player);
19 Esteban Cambiasso;
99 Antonio Cassano (association-trained player);
12 Luca Castellazzi (association-trained player);
7 Philippe Coutinho;
21 Walter Gargano;
14 Fredy Guarin;
1 Samir Handanovic;
42 Jonathan Cicero Moreira;
40 Juan Jesus;
88 Marko Livaja;
22 Diego Milito;
16 Gabi Mudingayi;
55 Yuto Nagatomo;
20 Joel Obi (club-trained player);
8 Rodrigo Palacio;
31 Alvaro Pereira;
23 Andrea Ranocchia (association-trained player);
52 Andrea Romanò (club-trained player);
25 Walter Samuel;
6 Matias Silvestre;
10 Wesley Sneijder;
4 Javier Zanetti.

48 Andrea Bandini (List B);
31 Matteo Cincilla (List B);
46 Yago Del Piero (List B);
61 Luca Garritano (List B).
8 Simone Pasa (List B);
49 Giovanni Terrani (List B).
Press Office

FONTE: Inter.it


I talenti della Primavera nerazzurra: Matteo Bianchetti
14 luglio 2012 14:15 Gennaro De Stefano
Quest’oggi scopriamo uno dei giocatori più apprezzati all’interno della rosa della squadra Primavera, Matteo Bianchetti.
Nato a Como il 17 marzo 1993, “Bianco” è un difensore centrale di grande valore. Dotato di ottimo fisico (189 cm per 80 kg, ndr), non eccelle in quanto a velocità di base ma grazie al senso della posizione ed al tempismo riesce comunque a cavarsela anche con avversari rapidi e sguscianti. Spicca poi per personalità e leadership in campo, dote certamente non comune per un ragazzo così giovane.

Dopo una stagione con gli Allievi Nazionali nerazzurri, nella sessione di mercato estiva del 2010 passa in prestito alla Primavera del Varese dove, sotto la guida di Devis Mangia, conquista rapidamente un posto da titolare. Con ventisette presenze all’attivo Bianchetti è uno dei protagonisti della splendida cavalcata varesina, terminata con una sconfitta contro la Roma nella finale valida per il titolo nazionale. Nell’estate 2011 Matteo rientra alla base con credenziali importanti, divenendo immediatamente un pupillo di mister Stramaccioni.

La stagione inizia splendidamente con Bianchetti tra i protagonisti del cammino in Campionato (tredici presenze, ndr) ed in Next Generation Series. Dopo la partita del 21 gennaio contro l’Atalanta “Bianco” accusa un grave problema muscolare che gli preclude la possibilità di tornare in campo nei primi sei mesi del 2012. Pur non disputando la seconda parte dell’annata, è comunque da considerare, a pieno merito, tra i protagonisti della straordinaria stagione della Primavera nerazzurra.

Recuperato al 100%, Bianchetti in questi giorni è aggregato al ritiro della prima squadra a Pinzolo ed ha buone possibilità di essere confermato addirittura come quinto centrale della rosa di Stramaccioni. Un posto che il comasco si è guadagnato grazie ad una grande etica del lavoro ed a qualità finalmente riconosciute da tutti gli addetti ai lavori.

FONTE: SpazioInter.it


UEFA Champions League: Inter's squad list
Thursday, 01 September 2011 21:13
MILAN - As per regulation, Inter submitted a list to UEFA of players registered for the first phase of the 2011/12 Champions League.
The list is made up of 31 players and it includes 4 club-trained players, 4 association-trained players and 6 List B (youth) players.

1 Julio Cesar;
4 Javier Zanetti;
5 Dejan Stankovic;
6 Lucio;
7 Giampaolo Pazzini (association-trained);
8 Thiago Motta;
9 Diego Forlan;
10 Wesley Sneijder;
11 Ricardo Alvarez;
12 Luca Castellazzi (association-trained);
13 Maicon;
16 Luca Caldirola (club-trained);
19 Esteban Cambiasso;
20 Joel Obi (club-trained);
21 Paolo Orlandoni (club-trained);
22 Diego Milito;
23 Andrea Ranocchia (association-trained);
25 Walter Samuel;
26 Cristian Chivu;
28 Mauro Zarate;
29 Coutinho;
37 Davide Faraoni (association-trained);
42 Jonathan;
44 Matteo Bianchetti (List B);
48 Lorenzo Crisetig (club-trained);
55 Yuto Nagatomo;
91 Raffaele Di Gennaro (List B);
93 Daniel Bessa (List B);
94 Andrea Romanò (List B);
95 Marek Kysela (List B);
96 Giovanni Terrani (List B).
Press Office

Bianchetti: "Una splendida esperienza"
Domenica, 31 Luglio 2011 20:34
DUBLINO - "Sono contento perché, anche se non ho giocato nel mio ruolo, ho dato il massimo e penso di aver dato un buon contributo alla squadra", così il giovane Matteo Bianchetti dopo la gara contro il Manchester City ai microfoni di Inter Channel. "Devo ringraziare il tecnico per la fiducia che mi ha concesso - prosegue Bianchetti -; sto vivendo una bellissima esperienza e cerco di sfruttare al meglio tutto quello che mi sta capitando. Sino a oggi è stato tutto bellissimo, a cominciare da Pinzolo, dove ho trovato un ambiente incredibile con tantissimi tifosi entusiasti".
Ufficio Stampa

FONTE: Inter.it


24/GIU/2011
Comproprietà 2011
Entro le ore 19 di oggi, venerdì 24 giugno era prevista la chiusura della prima fase del calciomercato 2011 dedicata alla risoluzioni delle comproprietà. L'Inter è stata impegnata in 35 situazioni da risolvere, con questi risultati (p equivale a portiere, d difensore, c centrocampista e a attaccante):

Cominciamo con i giocatori riscattati dai nerazzurri, che non necessariamente vestiranno i nostri colori, con tutta probabilità potranno entrare in eventuali trattative, proseguire la loro formazione in prestito in altre squadre, oppure in comproprietà; all'apertura ufficiale del mercato (prevista per il 1 luglio) si deciderà poi l'eventuale destino:
Matteo Bianchetti (d) classe 1993,comp. Varese/Inter: risolta a favore dell'Inter...

FONTE: OrgoglioNerAzzurro.BlogSpot.it


GIOVANILI
Primavera, ritorna dal Varese Matteo Bianchetti
Il difensore torna all'Inter che lo aveva girato in prestito ai biancorossi

10.06.2011 13:48 di Redazione FcInterNews
Ritorno alla base nerazzurra per Matteo Bianchetti, difensore della Primavera che ha giocato l'ultima stagione in prestito al Varese di Devis Mangia. Bianchetti, classe 1993, è stato infatti girato a titolo temporaneo ad inizio stagione alla squadra biancorossa, con la quale domenica disputerà la finale scudetto contro la Roma a Pistoia.

FONTE: FCInterNews.it


Matteo Bianchetti, capitano della formazione Primavera, convocato in Nazionale under 18.
Varese, 23 gennaio 2011- A.S. Varese 1910 comunica il giocatore Matteo Bianchetti è stato convocato dal Tecnico Federale, Alberigo Evani, per lo stage Under 18 in programma dal 23 al 26 gennaio.
Matteo, già da oggi, si trova al Centro Tecnico Federale di Coverciano dove si tratterrà fino a mercoledì 26. Da giovedì 27 Bianchetti sarà nuovamente a disposizione di Mister Mangia.

FONTE: Varese7Press.it


New destinations for two players
Wednesday, 18 August 2010 14:11
MILAN - Defenders Matteo Solini and Matteo Bianchetti, who played for Inter's Under-17 team last season, have completed loan moves for the 2010/11 season. Solini will play for ChievoVerona, while Bianchetti has joined Varese, who have an option on the player.

Four new players for academy
Friday, 20 July 2007 18:44
MILAN - Inter has bought four new players for the academy's Giovanissimi Nazionali (Under-15) and Allievi Regionali (Under-16) teams.
Central defenders Nicola Sartori and Matteo Bianchetti join from Liventina Gorghense and Corsico, while central midfielder Giorgio Francesco Bellitta has signed from Montichiari. All three players, born in 1993, will be part of Massimo De Paoli's Under-15 team.
Central defender Andrea Morbi, born in 1992, joins Inter's Under-16 team from Aldini.

FONTE: Inter.it

0 commenti:

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Juve Stabia 0-3 Verona: Gli highlights della gara

Juve Stabia 0-3 Verona: Le immagini