.

MERCATO: In attesa di NATALINO dall'INTER (dato ormai quasi per certo), benvenuto a Daniel FERREIRA centrocampista brasiliano 20enne dal VARESE ma GIBELLINI prosegue nella ricerca di Under 21 (ALIBEC e FOSSATI) e non solo (ZOBOLI)...

Pubblicato da andrea smarso domenica 24 luglio 2011 11:29, vedi , , , , , , , , , | Nessun commento


MERCATO
Dopo la discesa in campo (sacrosanta) della società di via Torricelli a difendere il suo tecnico, prosegue il lavoro dei gialloblù al fresco di CastelRotto dove si aggrega ai gialloblù il centrocampista 20enne brasiliano Daniel FERREIRA in prestito (con diritto di riscatto della metà) dal VARESE.
GIBELLINI intanto ne approfitta per parlare di mercato con alcune squadre che si allenano in zona; tra queste il PALERMO con i dirigenti del quale il diesse scaligero ha 'in sospeso' il trasferimento di JOAO PEDRO: il ragazzo è sicuramente dotato di mezzi tecnici importanti ma a non convincere il 'Gibo' è l'indole del brasiliano... Inserito come Under21 nello 'zoccolo duro' della squadra appena promossa dalla C1 JOAO PEDRO si troverebbe a proprio agio o creerebbe problemi a mister e compagni?
A GIBELLINI qualche dubbio rimane, motivo per il quale, dopo l'acquisizione del terzino interista NATALINO che pare destinato ad aggregarsi al ritiro dell'HELLAS subito dopo aver disputato la SuperCoppa che vedrà le milanesi contendersi il titolo a Pechino il 6 Agosto prossimo, con i rosanero il direttore sportivo ha discusso del 22enne centrocampista KURTIC (inseguito anche al PESCARA) e del 20enne difensore MILOVANOVIC entrambi sloveni ed entrambi in forza alla compagine di PIOLI; del primo vi avevo dato conto qualche giorno fa da queste colonne, il secondo invece rappresenta una novità dopo il complicarsi dell'affare JOAO PEDRO.
Con l'INTER l'HELLAS starebbe parlando anche dell'attaccante 20enne rumeno ALIBEC (che pareva destinato al TARANTO in Lega Pro)


E mentre si allontana VERGINI (pare che l'OLIMPIA ASUNCION abbia alzato troppo il prezzo per il prestito e pure il giocatore voglia un ingaggio troppo elevato), altri due difensori 'papabili' per comporre la lista degli otto giovani da registrare in rosa rimangono PAMBIANCHI (ex compagno di GALLI al PERGOCREMA e anche lui di proprietà PARMA) e BERTONCINI (che sarebbe il terzo genoano dopo TACHTSIDIS e DONINELLI ed è già stato 'anticipato' da quest'ultimo durante un'intervista al primo ritrovo della squadra agli impianti sportivi di Sandrà).

Due nuovi rumor indicano l'HELLAS come interessato a ZOBOLI 30enne difensore del BRESCIA con ben sei stagioni d Serie B alle spalle, nell'ultima 18 presenze e due gol con le rondinelle ed a FOSSATI 18enne playmaker della primavera del MILAN sul qale anche il BARI avrebbe messo gli occhi...

In uscita...
Nel frattempo TORREGROSSA, CIOTOLA, CAMPISI, VRIZ e BERTOLUCCI in attesa di essere 'dirottati' in altre società, sono rimasti a Verona: per il primo si parlava di una specie di asta tra varie società di Prima e Seconda Divisione di Lega Pro (il SANTARCANGELO, squadra con la quale si stà allenando anche lo svincolato SELVA, sembra la più interessata) ma al momento nulla di concreto, sul secondo GIBELLINI parlava di vicinanza all'ANDRIA... [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]


Hellas in ritiro, riscaldamento del 23 luglio

DICONO
MANCINI: 'Sentimento&Buoni propositi' «La mia priorità era restare qui, il giocatore è l'ultimo a decidere, ma sono contento di come è andata. Si torna a giocare in Serie B, disputarla vivendo la realtà veronese è una cosa bellissima e che mi riempie di soddisfazione. Il ricordo più bello è quello del fischio finale di Salerno, un sollievo dopo tante difficoltà vissute insieme a squadra, staff e tifosi. Il raggiungimento di un obiettivo a cui credevamo sin dall'avvio di stagione».
Le intenzioni del centrocampista romano per il futuro immediato sono ben chiare: «Fare bene, aiutare la squadra ed essere sempre me stesso»

LEGENDA: In grassetto i nomi sicuri del futuro HELLAS VERONA.
I ruoli con il link conducono alla scheda relativa al tesserato.
I nomi depennati sono di giocatori che non faranno più parte della rosa o giocheranno temporaneamente altrove.

 RUOLO NOMESTATO DEL CONTRATTO E NOTE
ALL.GIANNINI Esonerato l'8 Novembre scorso, in scadenza a Giugno 2012
ALL.MANDORLINI Contratto rinnovato... A furor di popolo!
POR.CAROPPO Era in comproprietà, è stato riscattato dal BRESCIA
POR.NICOLAS Aggregato al gruppo da Febbraio
POR.RAFAEL Definitivo, in scadenza a Giugno 2012
DIF.ABBATE Definitivo, in scadenza a Giugno 2012
DIF.ANDERSON Definitivo, in scadenza a Giugno 2013
DIF.BERTOLUCCI In compr. con la SANGIOVANNESE, è stato acquisito alle buste
DIF.CAMPAGNA Era in comproprietà con la JUVENTUS, è stato acquisito alle buste
DIF.CANGI Definitivo, fino a Giugno 2013
DIF.CECCARELLI Definitivo, fino a Giugno 2012?
DIF.DIANDA Rientra dal prestito alla JUVE STABIA (20 presenze 0 gol)
DIF.MAIETTA Definitivo, in scadenza a Giugno 2013
DIF.MALOMO Prestato dalla ROMA è stato girato al PRATO a Gennaio
DIF.MASSONI Era in comproprietà è stato riscattato dal SASSUOLO
DIF.PERETTI Svincolato, è stato ingaggiato dalla SAMBONIFACESE (II Div.)
DIF.PUGLIESE Torna dal prestito al VARESE (38 presenze 1 gol)
DIF.VERGINI Torna all'OLIMPIA ASUNCION in Paraguay per fine prestito
CEN.DONINELLI Prestato dal GENOA
CEN.CAMPISI Torna dal prestito al MONZA (24 presenze 0 gol)
CEN.ESPOSITO Definitivo, in scadenza a Giugno 2012?
CEN.FERREIRA Arriva dal VARESE in prestito con diritto di riscatto
CEN.GALLI Arriva dal PARMA in prestito con diritto di riscatto
CEN.GARZON Scaduto il contratto con l'HELLAS ha firmato per il LECCO
CEN.HALLFREDSSON Risc. dalla REGGINA (350mila Euro), definitivo fino Giugno 2013?
CEN.JORGINHO Torna dal prestito alla SAMBONIFACESE
CEN.KHADREJNANE Fino a Gennaio ha giocato con la Berretti... Poi?
CEN.MANCINI Acquisito alle buste dal SIENA per 80mila Euro
CEN.MARTINA RINI Torna al BRESCIA per fine prestito
CEN.PAGHERA Torna al BRESCIA per fine prestito
CEN.RUSSO Definitivo, in scadenza a Giugno 2012
CEN.SCAGLIA Definitivo, in scadenza a Giugno 2012?
CEN.TACHTSDIDIS Prestato con diritto di riscatto e controriscatto dal GENOA
ATT.BERRETTONI Definitivo, in scadenza a Giugno 2012
ATT.CIOTOLA Def. (Giu. 2012) torna dal prestito alla JUVE STABIA (via TARANTO)
ATT.DI GENNARO Dopo la rescissione consensuale si è accasato al BARLETTA
ATT.FERRARI Definitivo, fino al 2013?
ATT.GOMEZ TALEB Def. (Giu. 2012) torna dal prestito al GUBBIO (31 Presenze 18 gol)
ATT.LE NOCI Definitivo, fino al 2013?
ATT.NAPOLI Tornato all'INTER e girato alla JUVE STABIA
ATT.PICHLMANN Definitivo, in scadenza a Giugno 2013
ATT.SCAPINI Contratto scaduto probabilmente non verrà rinnovato
ATT.SELVA Scaduto il contratto con l'HELLAS si allena col SANTARCANGELO
ATT.TIBONI Tornato all'ATALANTA per fine prestito è stato prestato al FOGGIA
ATT.TORREGROSSA Era in comproprietà con l'UDINESE, è stato acquisito alle buste
ALTRE NEWS IN ALLEGATO
L'AGSM NUOVO SPONSOR DELL'HELLAS per la stagione 2011-2012! La municipalizzata di Verona aiuta l'HELLAS e fa conosere il suo logo fuori provincia... Ma in comune (e anche fuori a dir la verità) la mossa non è piaciuta a tutti...

IN BREVE A PIÉ PAGINA
VITA DA EX: Christian TIBONI in prestito dall'ATALANTA al FOGGIA... MUNARI alla FIORENTINA dopo quattro anni nel Salento.
BASEBALL: Sfiorare la gloria e poi farsela soffiare da sotto il naso non è piaciuto affatto a questo baby tifoso dei GIANTS; Mette il broncio ma alla fine... Viene premiato!
FORMULA 1:Le FERRARI illudono ma finisce come al solito, la pole è della RED BULL di WEBBER davanti al compagno di squadra VETTEL...


Sfiorare la gloria e farsela soffiare da sotto il nas non è piaciuto affatto a questo baby tifoso dei GIANTS ah ah...


RASSEGNA STAMPA
MERCATO
Rebus terzino destro: Natalino bloccato dal Verona
23.07.2011 19.00 di Graziano Raffaele per tuttobari.com
Secondo l'edizione odierna del quotidiano veneto L'Arena, il ds dell' Hellas Verona Mauro Gibellini avrebbe bloccato il terzino primavera dell'Inter Felice Natalino su espressa richiesta dell'allenatore Andrea Mandorlini. Il jolly difensivo classe 92 è spuntato fuori tra i possibili candidati alla maglia biancorossa dopo le parole sibilline del Direttore Sportivo Guido Angelozzi che facevano riferimento ad un giovane terzino destro appartenente ad una big di serie A. Natalino è considerato dagli addetti ai lavori una giovane promessa del calcio nostrano, ha giocato in tutte le rappresentative nazionali giovanili ed ha già fatto il suo esordio in serie A ed in Champions League. Potrebbe rappresentare una risorsa importante per il reparto arretrato di Torrente grazie alla grande duttilità che gli permette di ricoprire egregiamente qualsiasi ruolo della difesa. Se l'indentikit di Angelozzi dovesse corrispondere al suo nome, dunque, ci sarebbe da battere la concorrenza degli scaligeri.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


Ora è ufficiale: Agsm nuovo sponsor dell'Hellas Verona
L'accordo era nell'aria. Il logo della municipalizzata farà mostra di sé sulle magliette gialloblù

22 lug | SPORT PAG 07 La Redazione
"Qualcosa di concreto per il Verona lo faremo di sicuro". Flavio Tosi lo aveva in pratica annunciato martedì sera durante la presentazione della squadra ai veronesi. E ora la notizia diviene ufficiale: Agsm sarà lo sponsor del Verona per la prossima stagione.

Il logo dell'azienda municipalizzata comparirà sulle nuove maglie della società scaligera per la stagione 2011-2012. Un segnale importante, che dimostra come la città si sia stretta attorno al presidente Martinelli. Soddisfatte entrambe le parti. Agsm avrà la possibilità di portare fuori dai confini della città il proprio logo, mentre l'Hellas vedrà rimpolpare le proprie casse con denaro liquido da investire nell'attuale campagna acquisti.

FONTE: VeronaSera.it


CALCIOMERCATO
ESCLUSIVA TLP - Taranto, concorrenza scaligera per Alibec
23.07.2011 13:45 di Nicolò Schira
Inizia ad incontrare difficoltà il Taranto nella corsa alla stellina nerazzurra Denis Alibec; infatti la punta interista è entrata ufficialmente nel mirino anche dell'Hellas Verona per stessa ammissione del diesse scaligero Mauro Gibillini. Dunque la categoria superiore congiunta alla parallela operazione Natalino che i veronesi stanno conducendo con l'Inter potrebbero beffare nuovamente il Taranto all'ombra del traguardo dopo le beffe Di Gennaro e Franchini.

NOTIZIE UFFICIALI
UFFICIALE: Bezzi resta al Santarcangelo
22.07.2011 14:20 di Claudio Gallaro
Fonte: Santarcangelo Calcio
Ultime dal ds Oberdan Melini: Luca Bezzi resta ufficialmente un giocatore del Santarcangelo completando di fatto il reparto di centrocampo.

Restano ancora aperte delle possibilità in attacco. La prima riguarda la già annunciata la presenza di Andy Selva in veste di prestigioso e gradito ospite: nel caso in cui Il capitano della nazionale sammarinese dovesse trovarsi bene con il suo ex mister e con il gruppo magari potrebbe nascere un discorso di più ampio respiro. Sul fronte giovani invece resta in piedi la trattativa per il 19enne Ernesto Torregrossa con l’Hellas Verona mentre la novità di oggi riguarda Rivolino Gavoci, 20enne attaccante di proprietà del Cesena. Il giocatore ha origini albanesi, quindi il suo approdo in gialloblù ed il suo eventuale utilizzo non produrrebbero utili. Mister Angelini però conosce il ragazzo e lo stima, quindi esistono possibilità per un accordo coi bianconeri.

Oltre ai giocatori in elenco, anche Simone Narducci (difensore, nell’ultima stagione alla Valenzana) ha chiesto e ottenuto di allenarsi con il Santarcangelo in attesa di una nuova sistemazione. Infine, prenderà parte agli allenamenti anche Alessandro Rossi, attaccante classe 1989 di proprietà della Vis Pesaro (neopromossa in D) con alle spalle 5 stagioni nel settore giovanile della Juventus. Il campo dirà se il giovane rientrerà nei piani del tecnico gialloblù.

FONTE: TuttoLegaPro.com


HELLAS VERONA
UFFICIALE Hellas Verona, arriva un altro baby
24.07.2011 02:21 di Federico Errante
Fonte: hellasverona.it
Continua l'arrivo di giovani promesse in casa gialloblù. Dopo i due del Genoa Tachtsidis e Doninelli (il quale è stato però ufficializzato solo oggi) ora è il turno di Daniel Ferreira. Il giovane centrocampista classe '91 arriva dal Varese in prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino. Il giocatore si è già aggregato alla compagine gialloblù nel ritiro di Castelrotto.

CALCIOMERCATO
Hellas Verona, è fatta per Natalino
24.07.2011 10:41 di Federico Errante
Fonte: www.datasport.it/Alfredo Pedullà
Il Verona ha messo a segno un bel colpo. Assicurandosi Felice Natalino, duttile difensore del ’92, ha preso uno dei talenti più promettenti del panorama nazionale. Non dimentichiamo un particolare: nel 2008 Inter e Genoa si assicurarono il cartellino dal Crotone sborsando più di un milione. Ora l’Inter crede moltissimo nel ragazzo, punto di forza dell’Under 19, e che può ricoprire tutti i ruoli del reparto arretrato.

Prestito secco al Verona. E la possibilità del definitivo salto di qualità per un ragazzo che nella scorsa stagione Benitez ha fatto anche esordire in Champions League.

PRIMO PIANO
ESCLUSIVA TB - Sfida Verona-Bari per il milanista Fossati
23.07.2011 00:31 di Nicolò Schira
Si preannuncia un derby di mercato per il talentuoso regista della Primavera del Milan, Marco Ezio Fossati per il quale non intendono mollare la presa sia il Bari che l'Hellas Verona, entrambe da settimane a caccia del centrocampista attualmente in ritiro con la prima squadra rossonera.

FONTE: TuttoB.com


Calciomercato Pescara, anche gli abruzzesi su Kurtic del Palermo
Anche il Pescara è sul centrocampista del Palermo Jasmin Kurtic, classe ’89, da gennaio ai rosanero. Lo sloveno è cercato anche dal Verona, ma su di lui si è inserita la società abruzzese e vorrebbe strappare il giocatore agli scaligeri. Tuttavia, il club veneto, mantiene un discreto vantaggio per l’acquisizione del ragazzo.

Calciomercato Verona, idea Zoboli per la difesa
Il Verona sta cercando rinforzi di categoria per la difesa e ha puntato Davide Zoboli, classe ’81, del Brescia. Il giocatore nativo di Parma è un grande esperto del campionato cadetto avendone disputati ben sei in carriera. Nell’ultima stagione 18 presenze e due reti con le rondinelle in Serie A.

Calciomercato Verona, parla il ds Gibellini:”Vi faccio il punto sul mercato scaligero”
In casa Hellas Verona parla il diesse Mauro Gibellini e spiega a che punto sono alcune trattative che vedono coinvolte il club scaligero:”Innanzitutto bisogna dire che il nostro obiettivo per la prossima stagione è la salvezza e basta, non facciamo voli pindarici inutili. Per quanto riguarda il mercato, siamo in cerca di alcuni giovani per la lista degli otto junior e dopo ragioneremo sul mercato in uscita per poi gestire eventuali entrate. Rafael? Non è sul mercato, è il nostro portiere per il prossimo anno, ma se dovessimo ricevere delle proposte interessanti per lui le valuteremo, il Cesena non si è fatto sentire, contrariamente a quanto leggo sui giornali. Natalino? Il giovane dell’Inter ci interessa, ma se ne riparlerà solo dopo la Supercoppa Italiana perchè il giocatore serve ancora a Gasperini. Joao Pedro? L’ho seguito in un amichevole del Palermo ma non c’è niente di concreto per ora”.

FONTE: SerieBNews.com


Venerdì 22 Luglio 2011
In ritiro 24 giocatori, domenica la prima uscita
VERONA - Solo 24 giocatori in Alto Adige. Andrea Mandorlini ha voluto evitare il sovraffollamento dello scorso campionato, quando Giuseppe Giannini portò in ritiro quasi 40 tesserati. Ieri il Verona è partito per Castelrotto (dove domenica giocherà la prima amichevole contro una formazione locale di dilettanti) lasciando a casa gli elementi della rosa che non fanno parte del suo progetto e che sono in procinto di lasciare l’Hellas.

Campisi, Ciotola, Vriz, Torregrossa, Bertolucci, verranno presto dirottati in altre società. Tutto lavoro che dovrà svolgere il ds Mauro Gibellini. (G.Vig./ass)

FONTE: Leggo.it


Doninelli e Ferreira in gialloblù
24/07/2011
Doppio affare con l'Inter. Mauro Gibellini può chiudere un'operazione importante. Le basi sono state gettate, e adesso si attende che il tempo possa far maturare la trattativa. Il Verona ha chiesto al club di Moratti due giovani di qualità: Felice Natalino e Denis Alibec. Se ne riparlerà dopo la finale di SuperCoppa in programma a Pechino il 6 agosto. Ma pare che Gibo abbia già in mano i due ragazzi. Natalino è stato bloccato qualche giorno fa. Si tratta di un difensore classe '91 cresciuto calcisticamente nel Crotone, e prelevato dall'Inter (in compartecipazione con il Genoa) per la cifre record di 1,2 milioni di euro. Ha già esordito in serie A e Champions League. Tra il gruppo dei giovani nerazzurri è senz'altro uno dei più celebrati.

Alibec, invece, è un attaccante rumeno classe '91. Anche lui ha già fatto il suo esordio in serie A, guarda caso al Bentegodi nella partita persa dall'Inter di Benitez contro il Chievo nell'ultimo campionato. Con la società nerazzurra ha firmato un contratto che lo lega all'Inter sino al 2013. Ma la lista dei giovani d'oro da innestare nell'Hellas non finisce qui. Sembra infatti che la società di via Torricelli sia sulle tracce anche di Marco Ezio Fossati, il regista della Primavera del Milan. Nel frattempo è stato perfezionato l'ingaggio del centrocampista Andrea Doninelli dal Genoa che arriverà in preestito con diritto di riscatto e controriscatto. Va anche registrato l'arrivo dell'altro centrocampista Daniel Ferreira dal Varese, in prestitito con diritto di riscatto della metà. S.A.

Bressanone, ore 17: ecco la prima uscita
24/07/2011
Prima uscita stagionale per il Verona di Andrea Mandorlini, dopo i primi giorni di ritiro a Castelrotto. I gialloblù giocheranno in amichevole a Bressanone contro i dilettanti dello Sciliar. Il fischio d'inizio è previsto per le 17. L'impegno successivo metterà l'Hellas di fronte alla Sampdoria, in una sfida amichevole che rappresenterà test di assoluto valore per Ceccarelli e compagni. La partita contro i blucerchiati, prossimi avversari nel torneo cadetto, si disputerà il 30 agosto allo stadio 'Briamasco' di Trento con inizio alle 17. Il Verona tornerà a giocare a Bressanone il 3 agosto, quando affronterà il Sud Tirol. La gara avrà inizio alle 19.

INFO BIGLIETTI. I tagliandi di accesso allo stadio comunale di Bressanone, saranno disponibili oggi nelle biglietterie dell'impianto sportivo che ospiterà la prima uscita stagionale dei gialloblu.
Questi i prezzi: interi 10 euro, bambini dai 6 ai 12 anni 5 euro, bambini fino a 6 anni omaggio.

SORTEGGIO DI COPPA. L'Ufficio Competizioni della Lega Serie A ha reso noto che il sorteggio per stabilire gli accoppiamenti del tabellone della TIM Cup 2011/2012 avrà luogo mercoledì 27 luglio 2011 alle 12 nella sede della Lega Nazionale Professionisti Serie A di Milano.S.A.

Agsm sponsor dell'Hellas, scoppia già la polemica
CALCIO E POLITICA. L'accordo fa discutere. Milan: «Meglio soldi ai nidi»

23/07/2011
Agsm sponsor dell'Hellas Verona per la stagione calcistica 2011-2012 ed è già polemica politica. La notizia dell'accordo fra l'azienda che fornisce gas, luce, acqua e teleriscaldamento, al 100% di proprietà del Comune, e la società del presidente Martinelli (nelle bagarre dopo il caso del coro «ti amo terrone» intonato dall'allenatore Mandorlini) si è diffusa ieri. Agsm ha convocato una conferenza stampa lunedì, alle 12.30, in municipio, per presentare l'iniziativa, presenti il sindaco Tosi, l'assessore allo sport Sboarina, il presidente di Agsm Paternoster e il direttore Cigolini.

«Sarà il nostro cda, lunedì alle 8.30, a stabilire quale somma destinare e quale tipo di sponsorizzazione, fra quattro opzioni», dice Paternoster. Ammesso che sia opportuno che un'azienda pubblica dia soldi a una squadra di calcio, non c'è però anche il Chievo Verona e fra l'altro in serie A? Alla società del presidente Campedelli, tre anni fa, la Regione propose una forma di sostegno, ma non se ne fece nulla. «Agsm sostiene economicamente anche iniziative del Chievo, come il Christmas day o Infinitamente, con l'Università. Con il Chievo Agsm ha un ottimo rapporto». Contro l'iniziativa si schiera però Sonia Milan, capogruppo dell'Italia dei valori in Consiglio provinciale. «L'amministrazione locale si rivela ancora una volta totalmente avulsa dalla realtà veronese», dice in una nota, «non rendendosi conto delle reali emergenze che pretenderebbero una certa priorità. Il presidente Paternoster non farebbe forse più bella figura sponsorizzando l'apertura di alcuni asili nido comunali, di cui la città è così carente? O sponsorizzando la ditta Over, i cui operai da mesi hanno organizzato un presidio fisso all'esterno?O a utilizzare quel denaro per applicare tariffe più agevolate ai cittadini meno abbienti?».E.G.

Agsm avanti con l'Hellas ma la città ora si divide
CALCIO E POLITICA. Fa discutere la sponsorizzazione dell'azienda alla società gialloblù
Paternoster: «Accordo commerciale fra due spa, avremo più clienti» Giorgetti: «Soldi anche ai dilettanti». De Robertis: «Aiuti alla Over»

24/07/2011
Occhi puntati e ancora polemiche sul caso dell'Agsm sponsor dell'Hellas Verona. Domani mattina il consiglio di amministrazione dell'azienda, al 100 per cento di proprietà del Comune, dovrebbe deliberare l'operazione. Il presidente dell'azienda Paolo Paternoster la considera «un accordo commerciale fra due spa, finalizzato a incrementare la vendita di energia e gas, quindi ad aumentare le nostre entrate sfruttando i canali di penetrazione dell'Hellas calcio, come consigliatoci in un rapporto commissionato da noi a un'agenzia di marketing». In città, però, si sollevano ancora numerose voci del tutto contrarie, in particolare per un fatto di opportunità. C'è però anche chi la considera positiva.

L'Agsm, come ribadisce Paternoster, sta valutando varie opzioni che potrebbero portare a un accordo che prevede dai 250mila ai 400mila euro all'anno, per due anni o per un anno rinnovabili, da finanziare all'Hellas, facendo esporre il logo Agsm sulle maglie di calciatori nelle partite al Bentegodi, oltre ad altre forme di immagine. «Noi abbiamo una penetrazione nel mercato in città dal 5 all'8 per cento; sono convinto che, con 10mila abbonati all'Hellas, saremo in grado di aumentare in maniera notevole i nostri contratti», dice ancora Paternoster. «Abbiamo numerosi competitori nella vendita di energia e gas, che potrebbero soffiarci clienti e sarebbe una beffa. Comunque, se non passerà il progetto in cda, annullerò le attuali sponsorizzazioni a Hellas e Chievo, perché non ci portano nulla».

C'è però chi non la pensa così: «In un momento, come l'attuale, se l'Agsm se ha degli utili dovrebbe metterli a disposizione per risollevare le tante famiglie veronesi, in difficoltà per questa devastante crisi economica», dice il consigliere regionale e comunale dell'Udc, Stefano Valdegamberi, a cui fa eco il Pd con il consigliere Roberto Uboldi che ricorda una sentenza della Corte dei Conti della Puglia secondo cui sarebbero in generale vietate concessioni di patrocinii, come a società di calcio, che prevedano oneri per amministrazioni pubbliche: «Fra l'altro lo vieta la finanziaria del primo gennaio scorso, che peraltro lascia la possibilità di finanziare società di dilettanti». È l'auspicio anche dell'assessore regionale allo sport Massimo Giorgetti, del Pdl: «Da assessore allo sport e da veronese non posso che essere contento se l'Hellas ha un sostegno economico», dice, «ma mi aspetto, però, che Agsm lo dia anche alle società sportive dilettantesche, di cui fanno parte migliaia di ragazzi veronesi, per le quali settemila euro, e non settecentomila, fanno davvero la differenza». Stefania Sartori, del Pd: «Meglio che sia l'imprenditoria privata a sostenere l'Hellas, non aziende pubbliche». Mauro De Robertis, capogruppo consiliare dell'Ulivo: «Meglio assegnare quella somma all'azienda Over per reintegrare i lavoratori».

Secondo Giuseppe Campagnari, consigliere provinciale di Sel-Federazione della Sinistra, «che l'azienda municipalizzata, che ha di fatto il monopolio di acqua luce e gas a Verona, abbia bisogno di farsi pubblicità sulle maglie di una delle squadre di calcio cittadine è una favola incredibile anche per i bambini. Evidentemente c'è dell'altro: le elezioni comunali del prossimo anno». Salvatore Papadia, capogruppo del Pdl in Consiglio comunale, è del parere opposto: «L'Agsm è un'azienda che non opera in regime di monopolio, ma stando sul mercato con altre società deve pubblicizzare la sua attività sia per mantenere i suoi clienti sia per aumentarli. Si tratta di un utilizzo delle somme dirette a forme di pubblicità, pertanto è giusto che il cda valuti il modo migliore per far arrivare il messaggio pubblicitario ai suoi clienti».
Enrico Giardini

Arrivano Kurtic e Natalino Riflettori su Milanovic

22/07/2011
C'è una pista nuova da seguire. Andrea Mandorlini attende notizie. Mauro Gibellini si tuffa sul mercato. E il contatto con il Palermo si è fatto molto interessante. Gibo cercava un brasiliano. Ma pare aver «pescato» uno sloveno. Di apprezzabile livello anche. Dunque, la storia va spiegata tutta d'un fiato. Il direttore martedì si è spinto fino a Malles, nel ritiro rosanero, per visionare Joao Pedro Il centrocampista brasiliano è in partenza, e cerca casa tra i cadetti. Gibo non è rimasto pienamente soddisfatto. Anzi, al sito «mediagol.it» specializzato in 'cose' di Palermo ha manifestato tutta la sua perplessità sulla possibilità di portare a Verona il giocatore. E intanto in pista per Joao Pedro restano pure il Vicenza e I belgi del Westerlo.

SPUNTA KURTIC. Il viaggio di lavora a «casa Palermo», però, non era certo finito lì. Gibellini aveva altro da vedere. E con il diesse rosanero Sean Sogliano ha avuto modo di parlare a lungo di Jasmin Kurtic, centrocampista sloveno che era già finito nel mirino di club di A come Siena e Chievo. Kurtic difficilmente troverà spazio in Sicilia quest'anno. E quindi insieme al Palermo sta pensando alla possibilità di trovare la soluzione più idonea per maturare e trovare la giusta vetrina. Verona può essere la soluzione ideale. Gibellini «monitorerà» il giocatore, rifletterà insieme a Mandorlini sul valore del ragazzo ed eventualmente si farà risentire con Sogliano. Il Palermo, dal canto suo, vuole permettere a Kurtic di giocare con maggiore continuità, esibendosi in un contesto che possa essere stimolante ed ambizioso. Il mondo Hellas, oggi, possiede tutti i requisiti richiesti dalla società di Zamparini. Kurtic, 22 anni, è un jolly di centrocampo, e può essere piazzato davanti alla difesa o in alternativa come mezz'ala. Nel centrocampo a tre, comunque, ha ricoperto tutti i ruoli che gli sono stati assegnati. Certo, a Palermo la concorrenza è tale che spesso e volentieri il giocatore sloveno è stato costretto alla panchina o alla tribuna.

E PIACE MILANOVIC. E tra i giocatori visionati da Mauro Gibellini a Malles c'è pure il difensore Milan Milanovic. Il giocatore serbo, classe '91, può giocare da centrale ma anche sulla fascia. A oggi non esiste una trattativa. Il ragazzo è stato «attenzionato». E nel caso al termine del ritiro venga inserito nella lista degli esuberi potrebbe tornare comodo all'Hellas. Oggi Pioli lo sta valutando attentamente. A Palermo, però, Milanovic torverà una concorrenza molto forte.

BLOCCATO NATALINO. Gibellini avrebbe bloccato, invece, il difensore dell'Inter Felice Natalino. Giocatore che può essere schierato sia in fascia che nel ruolo di centrale. Pare che lo stesso Mandorlini abbia dato indicazioni precise sul difensore. Il gioiellino della Primavera dell'Inter ha 19 anni ed è alla ricerca del posto giusto per iniziare la sua avventura tra i «prof». Per completare il tris di «grifoncini» in arrivo dal Genoa (Tachtsidis e Doninelli sono già in gruppo), manca solo l'ingaggio di Davide Bertoncini. Il destino del terzino, però, dovrà essere deciso da Piacenza e Genoa che detengono in compartecipazione il cartellino del ragazzo.S.A.

FONTE: LArena.it


Calciomercato, ufficiali gli acquisti di Doninelli e Ferreira
23/07/2011 - 17:11
Il primo è stato rilevato dal Genoa in prestito con diritto di riscatto e controriscatto, il secondo dal Varese in prestito di riscatto della metà
VERONA - Sono ora ufficiali due movimenti in entrata per l'Hellas Verona: si trasferiscono in gialloblù i centrocampisti classe '91 Andrea Doninelli e Daniel Ferreira.

Il primo è stato rilevato dal Genoa in prestito con diritto di riscatto e controriscatto, il secondo dal Varese in prestito con diritto di riscatto della metà.

Doninelli lavora con la squadra già da una settimana, mentre Ferreira ha raggiunto sabato pomeriggio il ritiro di Castelrotto.
Ufficio Stampa

Castelrotto, venerdì doppia seduta di lavoro
22/07/2011 - 20:08
I gialloblù hanno affrontato posture, sblocchi, lavoro di forza in palestra e trasformazione al mattino, riscaldamento tecnico e partitelle a tema nel pomeriggio
CASTELROTTO - Doppia seduta di allenamento nella giornata di venerdì per la formazione scaligera: presso il centro sportivo di Castelrotto i gialloblù hanno affrontato posture, sblocchi, lavoro di forza in palestra e trasformazione al mattino, riscaldamento tecnico e partitelle a tema nel pomeriggio.
Differenziato per Cangi.
Ufficio Stampa

Mancini: "Bellissimo vivere la Serie B a Verona"
22/07/2011 - 21:21
"Il ricordo più bello della scorsa stagione è quello del fischio finale di Salerno, un sollievo dopo tante difficoltà vissute insieme a squadra, staff e tifosi"
CASTELROTTO - Prime dichiarazioni dal ritiro estivo della squadra gialloblù: ad aprire le danze Manuel Mancini, riscattato dal Siena e felice di rimanere in riva all'Adige per un altro campionato: "La mia priorità era restare qui, il giocatore è l'ultimo a decidere, ma sono contento di come è andata. Si torna a giocare in Serie B, disputarla vivendo la realtà veronese è una cosa bellissima e che mi riempie di soddisfazione".

Nel 2010/11, dopo un inizio in salita, varie vicissitudini ed una cavalcata incontenibile il traguardo è stato tagliato: "Il ricordo più bello è quello del fischio finale di Salerno, un sollievo dopo tante difficoltà vissute insieme a squadra, staff e tifosi. Il raggiungimento di un obiettivo a cui credevamo sin dall'avvio di stagione".

Le intenzioni del centrocampista romano per il futuro immediato sono ben chiare: "Fare bene, aiutare la squadra ed essere sempre me stesso".
Ufficio Stampa

Da Castelrotto, "Benvenuti al nord"
22/07/2011 - 13:57
Un simpatico siparietto ha coinvolto il tecnico Mandorlini e diversi giocatori al termine della seduta affrontata venerdì mattina dalla squadra gialloblù

CASTELROTTO - L'intenzione è quella di stemperare le polemiche, ribadendo nuovamente il concetto: le esternazioni di Mandorlini, sentite in occasione della presentazione alla città dell'Hellas Verona, erano goliardiche e prive di natura discriminatoria.

Ne fornisce un'ennesima testimonianza il simpatico siparietto nato al termine della seduta mattutina svolta venerdì a Castelrotto dalla squadra scaligera. Davanti al motorhome utilizzato come store ufficiale nel ritiro estivo, Mandorlini ed alcuni atleti hanno esposto uno striscione riportante il messaggio "Benvenuti al nord", tra le risate di staff, giocatori e tifosi presenti. Un ulteriore modo, vista la presenza di calciatori provenienti da Brasile, Grecia, Argentina, Costa d'Avorio ed Austria, oltre che da Calabria, Sicilia e Campania, per sottolineare quanto già detto dall'allenatore e dalla società in questi giorni.

FONTE: HellasVerona.it





[OFFTOPIC]
VITA DA EX: Christian TIBONI in prestito dall'ATALANTA al FOGGIA... MUNARI alla FIORENTINA dopo quattro anni nel Salento.
BASEBALL: Sfiorare la gloria e poi farsela soffiare da sotto il naso non è piaciuto affatto a questo baby tifoso dei GIANTS; Mette il broncio ma alla fine... Viene premiato!
FORMULA 1:Le FERRARI illudono ma finisce come al solito, la pole è della RED BULL di WEBBER davanti al compagno di squadra VETTEL...

BABY TIFOSO FA IL BRONCIO: IL WEB IMPAZZISCE -VIDEO
Venerdì 22 Luglio 2011 - 19:01
Ultimo aggiornamento: 23:11
SAN FRANCISCO - E' arrabbiatissimo. Ora il suo broncio spontaneo con annesso incrocio di braccia fa il giro del mondo sul web. Il baby tifoso dei Giants avrebbe voluto prendere una pallina da baseball finita sugli spalti ma, ahimè, a prenderla è una signorina seduta davanti a lui. E il ragazzino non ci sta e così mette il broncio e inizia a lanciare una serie di sguardi avvelenati. Anche i commentatori notano la scena e divertiti la mandano in onda di nuovo tanto che, a fine partita, il bambino è stato premiato con una pallina consegnatagli da uno stewart.

FONTE: Leggo.it


SERIE A
UFFICIALE: Fiorentina, arriva Munari a titolo definitivo
23.07.2011 09.03 di Claudio Colla
Fonte: it.violachannel.tv
Ufficializzato sia dalla Fiorentina sia dal Palermo l'ingaggio della mezzala ed esterno di centrocampo Gianni Munari (28) da parte del club viola. L'ex-Sassuolo, Giulianova, Triestina ed Hellas Verona, che aveva disputato le ultime quattro stagioni con la maglia del Lecce, approda tra i gigliati a titolo definitivo, e sarà presentato nell'Area Media del Campo Sportivo Antonella De Rigo di Fiames (Cortina) oggi alle ore 15.

FONTE: TuttoMercatoWeb.com


NOTIZIE UFFICIALI
UFFICIALE: Tiboni al Foggia
22.07.2011 12:35 di Andrea Zalamena
L'attaccante Christian Tiboni è del Foggia. I rossoneri l'hanno prelevato in prestito dall'Atalanta. il giocatore, classe '88, vanta esperienze con le maglie di Verona, Cska Sofia, Ascoli, Sassuolo e Atalanta. Da segnalare anche le tre presenze in Serie A con l'Udinese, nella stagione 2006/07.

FONTE: TuttoLegaPro.com

0 commenti:

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Juve Stabia 0-3 Verona: Gli highlights della gara

Juve Stabia 0-3 Verona: Le immagini