.

SPAL 1-1 HELLAS VERONA: I gialloblù sprecano un'altra occasione per allungare e si fanno raggiungere! Il PESCARA aggancia le capoliste.

Pubblicato da andrea smarso domenica 18 aprile 2010 17:11, vedi , , , , , , , , | Nessun commento



REMONDINA lascia fuori DI GENNARO e sceglie il 4-3-3 con il tridente BERRETTONI-SELVA-CIOTOLA, a centrocampo GARZON si accomoda in panchina, torna RUSSO a giocare in mediana con PENSALFINI ed il regista ex-SIENA ESPOSITO, dietro RAFAEL sarà protetto dalla coppia di difensori centrali CECCARELLI-ANSELMI (COMAZZI è squalificato) e dai terzini PUGLIESE-CANGI. Risponde per gli avversari NOTARISTEFANO col classico 4-4-2 con ZAMBONI, doppio ex di VERONA e CEO, al centro della difesa e Giacomo CIPRIANI (ex grande promessa ai tempi del BOLOGNA) a guidare l'attacco. Queste le formazioni ufficiali da HellasVerona.it:

SPAL 1907
Capacchi; Ghetti, Zamboni, Bortel, Smit; Rossi, Bedin, Schiavon, Quintavalla; Cipriani, Valtulina. (Ioime, Licata, Pedruzzi, Migliorini, Marongiu, Meloni, Bazzani). All. Notaristefano

HELLAS VERONA F.C.
Rafael; Cangi, Ceccarelli, Anselmi, Pugliese; Russo, Esposito, Pensalfini; Berrettoni, Selva, Ciotola. (Ingrassia, Massoni, Campagna, Garzon, Dalla Bona, Farias, Di Gennaro). All. Remondina

Arbitro: Baratta di Salerno

Spal 1-1 Verona in aggiornamento...

SPAL 0-0 HELLAS VERONA Primo tempo:
1°-20°: Schermaglie tattiche fra le due squadre ma nessuna occasione da gol tra il VERONA che appare arruffone e confusionario e la SPAL che non fa molto di più... PENSALFINI continua a deludere in mediana e le 'ali' BERRETTONI-CIOTOLA non pungono. Nel frattempo il PESCARA vince sulla REGGIANA.
21°: Per la SPAL esce VALTULINA ed entra MELONI causa infortunio dell'attaccante biancoblù.
25° SELVA-PENSALFINI-RUSSO ma CAPECCHI si scavezza in uscita e scongiura ogni pericolo! (e finalmente il segnale video arriva anche in quel di Zevio! Ringraziamo i potenti mezzi della RAI veneta che finalmente s'accorge di noi)... Raddoppia il PESCARA.
32°: Angolo di BERRETTONI, sponda di CECCARELLI, ci prova SELVA in semirovesciata, nessun pericolo per il portiere spallino. In vantaggio anche RIMINI (prossimo avversario del VERONA) e REAL MARCIANISE...
39°: Calcio di punizione pericoloso degli avversari, RAFAEL la guarda uscire di poco sulla traversa.

Dopo 2 minuti di recupero il signor Baratta ferma la prima parte di gara: il VERONA tutto sommato s'è avvicinato al gol più degli avversari ma la brillantezza di qualche tempo fa è proprio di là da venire! CANGI e PUGLIESE non spingono più, PENSALFINI sbaglia molto, RUSSO si vede poco, SELVA lotta ma il fisico non è certo dalla sua e poco è aiutato dalle estreme dove sia BERRETTONI che CIOTOLA vanno spesso ad incaponirsi i dribbling inutili invece di cercare i compagni... A questo punto forse meglio la fisicità di DI GENNARO se però fosse servito a dovere! La SPAL detiene una sterile supremazia territoriale (6 i corner battuti dagli avversari contro uno dei nostri) e nulla più: CIPRIANI ha numeri da categoria superiore ma appare tutto fumo e niente arrosto... In questo momento VERONA, PORTOSUMMAGA e PESCARA sono tutte a quota 52! [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

GiornataVERONA (52)PORTOSUMMAGA (52)PESCARA (52)REGGIANA (46)TERNANA (46)
32^TarantoPOTENZAFOGGIASpalMARCIANISE
33^RIMINICosenzaPotenzaPESCINAGiulianova
34^PortosummagaVERONAMARCIANISETernanaREGGIANA
In maiuscolo le gare da affrontare in trasferta

SPAL 1-1 HELLAS VERONA Secondo tempo:
2°: Botta di RUSSO fuori di pochissimo! L'HELLAS c'è...
5°: Episodio dubbio in area scaligera allorchè CECCARELLI e PUGLIESE fermano in qualche maniera MELONI. Intanto il RIMINI raddoppia sul POTENZA (e la RAI si scusa ufficialmente per il ritardo nel collegamento in diretta dovuto a non meglio precisati problemi tecnici).
10°: CIPRIANI semina il panico in area scaligera ma conquista 'solo' un corner...
20°: Break HELLAS dopo una bella palla confezionata da ESPOSITO per BERRETTONI, tiro secco di quest'ultimo, respinge CAPECCHI in qualche modo.
21°: Dentro FARIAS per CIOTOLA fra i gialloblù. FOGGIA in vantaggio a PORTOGRUARO!
22°: GOOOOOOLLLL! SELVA rapace d'area su traversone di FARIAS firma il vantaggio! HELLAS di nuovo capolista solitario...
23°:Da sinistra SMIT per l'incornata di MELONI e la SPAL sfiora subito il pareggio!
27°: Dentro BAZZANI per QUINTABALLA, NOTARISTEFANO tenta il tutto per tutto con 3 attaccanti...
29°: BEDIN spara un missile su punizione, gran parata di RAFAEL. DI GENNARO sostituisce SELVA ed il PESCARA segna il terzo gol sulla REGGIANA...
35°: Dentro MIGLIORINI fuori ROSSI nella SPAL. Pareggia il PORTOSUMMAGA.
41°: MASSONI sostituisce ANSELMI
45: SMIT raccoglie una palla apparentemente inoffensiva e sparacchia al centro area dove MELONI, di testa, trova il pareggio! Non ci voleva...

Non è stata l'auspicata partita della vita per l'HELLAS e non è stata nemmeno una bella partita per i nostri, incapaci di tenere il vantaggio a causa di una numerosa serie di errori ultimo dei quali, quello di CANGI che ha regalato una rimessa laterale a SMIT, ha permesso il pareggio degli avversari. Grosse responsabilità ancora per il tecnico REMONDINA che chiude gli occhi per un tempo e mezzo e solo al 66° s'accorge che forse uno tra BERRETTONI e CIOTOLA (per non parlare di PENSALFINI) andava sostituito! Adesso non solo non è cambiato niente ma, alla bagarre in testa al Girone B, s'è aggiunto pure il PESCARA e le partite che rimangono sono solo 3!
P.S: Sarà solo un caso che il PORTOSUMMAGA ha agganciato la vittoria contro il TARANTO ed il pareggio oggi contro il FOGGIA al 90°? Forse sì, o forse bisogna pure ammettere che il carattere non è acqua e che l'HELLAS attuale, al confronto delle altre due capoliste, non ne possiede... [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]


[DICONO]
RUSSO deluso ma ancora ottimista «Purtroppo siamo qui a rammaricarci perchè abbiao perso una grossa opportunità sopratutto a livello mentale, peccato! Campionato duro fino alla fine, dobbiamo creare 3 o 4 occasioni per fare un gol e poi con un tiro gli avversari pareggiano... Ho visto un VERONA buono, che ha gestito la partita, dopo il gol è stato normale soffrire: loro hanno messo tre attaccanti, hanno spinto tantissimo e poi hanno pareggiato ma solo per un episodio fortunoso...» [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]
REMONDINA critica l'arbitro «Non fischiava niente... Non ha fischiato nemmeno su quella palla persa da CANGI, comunque colpa nostra, non abbiamo avuto la necessaria malizia nel gestire quella palla: 3 punti sicuramente persi purtroppo...» ma vede bene i suoi «Siamo in progresso sia fisico che mentale, peccato davvero per questo pareggio ma la squadra è in crescita e se solo avessimo gestito meglio quella palla con CANGI... Niente! Dobbiamo continuare a rimanere uniti e a crederci: non possiamo sprecare tutto proprio sul più bello...» Non c'è stato spazio per DALLA BONA... «Ci stava anche il cambio di un centrocampista, magari proprio con DALLA BONA ed invece ANSELMI, dopo il colpo subito, ha dovuto uscire dando spazio a MASSONI. PENSALFINI? Vero, forse ha sbagliato qualche palla di troppo ma, data la quantità di palloni giocati, credo sia abbastanza normale» [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]
Per SELVA tutto come prima: «Da essere in testa in due ad essere in tre non cambia niente! Bisogna ricominciare da Domenica a cercare punti col TARANTO. Contento di essere ritornato, probabilmente il mister preferisce me nel 4-3-3 ma sono contento anche dell'ingresso di DI GENNARO che tornerà sicuramente utile da qui alla fine del campionato. Siamo in crescita peccato per quel gol allo scadere... Paura del PORTO o del PESCARA? Guardiamo noi stessi e andiamo avanti...» [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

Celtics and Heat Fight 2010 PlayoffsGran gol di MAICON nel 2 a 0 con cui l'INTER ha battuto la JUVE

[IN BREVE]
TENNIS: La SCHIAVONE trionfa a Barcellona.
FORMULA 1: In Cina vince BUTTON davanti al compagno HAMILTON e la MC LAREN torna a volare... 3° ROSBERG su MERCEDES, poi ALONSO.
BASKET NBA: Playoff roventi e rissa fra CELTICS e HEATS! [COMMENTA in coda a questo post o sul Forum BONDOLA/=\SMARSA]

Radiografia del Gol gialloblù 2009/2010
GiocatoreAmic.CoppaCamp.Tot.
SELVA52613
CECCARELLI2-68
RANTIER62513
BERRETTONI102315
COLOMBO62311
FARIAS82212
CIOTOLA19-221
DI GENNARO8-210
PENSALFINI2-24
RUSSO1-23
ANSELMI1-12
CANGI1-12
GOMEZ TALEB23-5
GARZON31-4
MASSONI-1-1
BURATO2--2
DIANDA1--1
SIBILANO1--1
SCAPINI1--1
VIVIANI1--1
GUCCIONE1--1

GIOCO PRONOSTICI:
Troppo cocente l'ennesimo disincanto, mi limiterò allo stretto necessario:
Campione di Giornata è Mister Loyal che precede di un punto Ale90hvr, Black, Bruni, Gede e me.
Sfigadoni Gabri e Pose.
Seconda ammonizione per Lucky e Barnaba (che viene però espulso)...

CLASSIFICA DI GIORNATA
5 - Mister Loyal
4 - Ale90hvr, Black, Bruni, Gede, Smarso
3 - Bridget, Martino
2 - Gabri, Pose


CLASSIFICA GENERALE
138 - Martino
132 - Mister Loyal
128 - Pose
127 - Bruni
125 - Smarso
124 - Ale90hvr
120 - Bridget
113 - Black
107 - Gabri
106 - Lucky
102 - Gede
100 - Barnaba


CLASSIFICA PRECEDENTE
135 - Martino
127 - Mister Loyal
126 - Pose
123 - Bruni
121 - Smarso
120 - Ale90hvr
117 - Bridget
109 - Black
106 - Lucky
105 - Gabri
100 - Barnaba
098 - Gede
093 - Robroy

ALBO D'ORO CAMPIONI
2008/2009 RobRoy
2007/2008 L. Bruni F.C.
2006/2007 Ark (Ex-Alberto)
2005/2006 Ark (Ex-Alberto)
2004/2005 Ark (Ex-Alberto)
2003/2004 Ark (Ex-Alberto)


Prima Divisione, Girone B: risultati e marcatori di oggi [31^ giornata]
Cliccare per il dettaglio dell'immagine 18/04/2010 - h. 17:06 - Rimini schiacciasassi con due reti al Potenza e Pescara devastante sulla Reggiana: agganciato il primo posto. Pari tra Marcianise a Ravenna. Colpo di coda del Giulianova contro il Pescina


Cavese-Andria Bat 1-1 56´ Turienzo (C), 91´ Sy (A)
Pescara-Reggiana 3-0 7´ Tognozzi, 26´ Ganci, 71´ Coletti
Pescina VdG-Giulianova 1-2 32´ Snejder (G), 78´ Bettini (P), 83´ Campagnacci (G)
Portogruaro Summaga-Foggia 1-1 62´ Burzigotti (F), 81´ Espinal (P)
Ravenna-Real Marcianise 1-1 21´ Tomi (M), 81´ Ciuffitelli (R)
Rimini-Potenza 2-0 36´ Nolè, 49´ Longobardi
Spal-Verona 1-1 67´ Selva (V), 91´ Meloni (S)
Taranto-Virtus Lanciano 1-1 8´ Ferraro (T), 38´ Moi (L)
Ternana-Cosenza 0-0

Classifica, dopo 31 giornate:
Verona, Portogruaro e Pescara 52,
Ternana e Reggiana 46,
Rimini 45,
Cosenza 41,
Spal e Taranto 39,
Ravenna e Cavese 38,
Marcianise e Lanciano 37,
Andria e Foggia 36,
Giulianova 32,
Pescina e Potenza 31

Prossimo turno (domenica 25 aprile 2010 - ore 15:00): Giulianova-Cavese; Foggia-Pescara D.; Andria Bat-Pescina VG; Potenza-Portogruaro Summaga; Cosenza-Ravenna; Virtus Lanciano-Rimini; Reggiana-Spal; Hellas Verona-Taranto; Real Marcianise-Ternana
Redazione

FONTE: TuttoLegaPro.com


18/04/2010 - 16:50
Spal-Hellas Verona 1-1
Gialloblù in vantaggio al 67' grazie ad un tap-in di Selva su servizio di Farias, Meloni pareggia con un'incornata in pieno recupero (91')
FERRARA - Ritorno all'antico per Remondina in vista della 31a di campionato: il tecnico di Rovato si affida al 4-3-3 con Berrettoni-Selva-Ciotola a svolgere il ruolo di terminali offensivi. Assente Comazzi per squalifica, torna al centro della difesa Fabrizio Anselmi. 4-4-2 per Notaristefano, che rinuncia in extremis al febbricitante Lorenzi, sostituito dallo slovacco Bortel. Davanti Cipriani è affiancato da Valtulina.

Al 10' proprio l'ex Pro Sesto aggancia in area e scocca il sinistro da posizione ravvicinata, Ceccarelli in scivolata chiude in corner. Selva prova il filtrante per Ciotola (12'), la palla è troppo lunga e Capecchi controlla in uscita. Cross dello stesso esterno campano al 18', Berrettoni salta di testa sul secondo palo ma l'impatto è fuori misura. Al 26' gialloblù vicini al vantaggio: Pensalfini recupera palla sulla trequarti e serve sulla destra lo smarcato Russo, sul filo del fuorigioco. Il centrocampista siciliano attende però quell'attimo di troppo che permette a Capecchi di chiudere lo specchio della porta, l'estremo difensore manda in angolo.

Bella discesa di Berrettoni sulla sinistra al 32', con l'ex Bassano che mette a sedere Ghetti ed effettua un traversone respinto da Bortel. Sugli sviluppi del corner seguente al termine dell'azione Ceccarelli rimette al centro dal secondo palo, Selva prova la rovesciata ma l'estremo difensore emiliano fa sua la sfera. Botta insidiosa di Schiavon dai trenta metri al 35', Esposito devia leggermente, palla fuori di poco. Calcio di punizione di Rossi (39') dopo un fallo di Russo all'altezza della trequarti, il tiro sfiora il palo alla destra di Rafael.

Bordata di Russo da fuori area al 47', palla di poco a lato. Al 52' Cipriani crossa dal lato destro dell'area di rigore scaligera, Meloni non arriva in tempo per il tap-in. L'ex Bologna controlla e dalla corsia sinistra si accentra (56') tentando il destro verso il palo lontano, i centrali dell'Hellas si immolano sulla sfera e mandano in angolo. Punizione di Smit, che calcia da posizione vicina alla bandierina alla sinistra della porta di Rafael, al 61'. Conclusione centrale che il portiere brasiliano para a terra.

Esposito interrompe l'azione avversaria (65') e trova Berrettoni al limite, conclusione di destro verso la porta di Capecchi che si fa trovare pronto per la respinta. Al 67' Selva sblocca il risultato: Farias è bravo a tagliare l'area di rigore con un rasoterra che la punta sammarinese deve solo appoggiare in fondo al sacco. Padroni di casa vicino al pareggio al 74' su punizione dalla distanza di Smit, Rafael non si fa impensierire e respinge.

Traversone pericoloso dalla destra di Ghetti all'86', Ceccarelli manda in angolo di testa. Scambio Russo-Berrettoni all'89' con l'ex Gallipoli che va nuovamente al tiro dal limite, Capecchi blocca. Gli uomini di Notaristefano trovano il pari in pieno recupero: cross dal fondo di Smit su cui Meloni trova l'incornata e trafigge Rafael. La partita termina dopo 8' di recupero, oltre al Portogruaro anche il Pescara fa compagnia ai gialloblù in testa alla classifica.

Il tabellino
SPAL 1907 - HELLAS VERONA F.C. 1-1 (0-0)
Reti: 67' Selva, 91' Meloni

SPAL 1907
Capecchi; Ghetti, Zamboni, Bortel, Smit; Rossi (80' Migliorini), Bedin, Schiavon, Quintavalla (73' Bazzani); Cipriani, Valtulina (20' Meloni). (Ioime, Licata, Pedruzzi, Marongiu). All. Notaristefano

HELLAS VERONA F.C.
Rafael; Cangi, Ceccarelli, Anselmi (86' Massoni), Pugliese; Russo, Esposito, Pensalfini; Berrettoni, Selva (76' Di Gennaro), Ciotola (66' Farias). (Ingrassia, Campagna, Garzon, Dalla Bona). All. Remondina

Arbitro: Baratta di Salerno
Assistenti: Levato, Granella
Ammoniti: -
Espulsi: -
Recupero: 2' - 8'
Spettatori: 3.000 circa
Ufficio Stampa

18/04/2010 - 13:42
Spal-Hellas Verona: le formazioni ufficiali
I ventidue in campo per la sfida in programma allo stadio "Mazza" (fischio d'inizio alle ore 15)
FERRARA - Le formazioni ufficiali di Spal-Hellas Verona, partita valida per la 31a giornata di Prima Divisione - Girone B (fischio d'inizio alle ore 15:00):

SPAL 1907
Capacchi; Ghetti, Zamboni, Bortel, Smit; Rossi, Bedin, Schiavon, Quintavalla; Cipriani, Valtulina. (Ioime, Licata, Pedruzzi, Migliorini, Marongiu, Meloni, Bazzani). All. Notaristefano

HELLAS VERONA F.C.
Rafael; Cangi, Ceccarelli, Anselmi, Pugliese; Russo, Esposito, Pensalfini; Berrettoni, Selva, Ciotola. (Ingrassia, Massoni, Campagna, Garzon, Dalla Bona, Farias, Di Gennaro). All. Remondina

Arbitro: Baratta di Salerno

Ufficio Stampa

FONTE: HellasVerona.it


18/04/2010 17:28
Delusione Hellas, Selva illude poi la Spal agguanta il pari nel finale
Grande delusione per il pareggio esterno dell'Hellas sul campo della Spal. Dopo un primo tempo sottotono caratterizzato da un occasione non concretizzata da Russo, nella ripresa la squadra gialloblù si è portata in vantaggio grazie a Selva abile a sfruttare un assist di Farias. Per il bomber sanmarinese si tratta del sesto gol in campionato. Nei minuti finali però i padorni di casa con Meloni lasciato colpevolmente libero dalla retroguardia scaligera hanno agguantato l'1-1. L'Hellas resta in testa alla classifica con 52 punti in compagnia di Portogruaro e Pescara.

17/04/2010 12:00
Verona, ritorno al tridente. Remondina: Con la Spal non sbaglieremo
Remondina torna al tridente per battere la Spal e rilanciare la volata promozione del Verona: out Colombo, esterni Berrettoni e Farias, in vantaggio su Ciotola. Nel ruolo di punta centrale probabile Selva dall'inizio con Di Gennaro in panchina. Intanto l'allenatore promette: "Non sbaglieremo partita".

FONTE: TGGialloblu.it




[OFFTOPIC]

TENNIS: La SCHIAVONE trionfa a Barcellona. FORMULA 1: In Cina vince BUTTON davanti al compagno HAMILTON e la MC LAREN torna a volare... 3° ROSBERG su MERCEDES, poi ALONSO. BASKET NBA: Playoff roventi e rissa fra CELTICS e HEATS!
PLAYOFF NBA: BOSTON VINCE E SCOPPIA MAXIRISSA -VIDEO
Tutte vittorie casalinghe e qualche scintilla. I playoff Nba cominciano senza sorprese sui parquet che diventano roventi nella fase clou dell'annata. I Cleveland Cavaliers, miglior squadra della lega nella regular season, cominciano il cammino nella Eastern Conference superando i Chicago Bulls per 96-83 in gara 1. LeBron James (24 punti, 6 rimbalzi e 6 assist) vive una serata normale. Le cifre del 'prescelto' bastano e avanzano in un match che i Cavs griffano con il prepotente 32-18 del primo quarto. Per i Bulls non è sufficiente la 'doppia doppia' di Derrick Rose (28 punti e 10 rimbalzi). I Boston Celtics piegano i Miami Heat 85-76 grazie al dominio nella frazione finale (21-10). Nel finale, a 40« dalla sirena, Kevin Garnett (15 punti e 9 rimbalzi) rifila una gomitata a Quentin Richardson e viene espulso. La star dei Celtics rischia di saltare gara 2, in programma martedì, per squalifica. In tal caso, Boston avrà bisogno di un contributo più sostanzioso di Paul Pierce (16 punti con 4/12 dal campo) e soprattutto di Ray Allen (8 punti con 2/9). Miami, invece, dipende sempre da Dwayne Wade (26 punti). Il quintetto base in doppia cifra (con i 22 punti di Joe Johnson) spinge gli Atlanta Hawks al successo per 102-92 sui Milwaukee Bucks, al tappeto nonostante i 34 punti del rookie Brandon Jennings. Nell'unico match valido per il tabellone della Western Conference, Denver si impone 126-113 sugli Utah Jazz. I Nuggets volano nell'ultimo periodo (38-27), spinti dal ricchissimo tabellino di Carmelo Anthony (42 punti). Tra i Jazz, menzione speciale per Deron Williams (26 punti e 11 assist).

I RISULTATI I risultati delle partite del primo turno dei playoff Nba, tra parentesi la situazione delle serie che si disputano al meglio delle 7 gare. Eastern Conference: Cleveland Cavaliers-Chicago Bulls 96-83 (1-0); Atlanta Hawks-Milwaukee Bucks 102-92 (1-0); Boston Celtics-Miami Heat 85-76 (1-0). Western Conference: Denver Nuggets-Utah Jazz 126-113 (1-0).

F1, GP CINA: TRIONFA BUTTON DOPPIETTA DELLA MCLAREN
Doppietta della McLaren-Mercedes nel Gp di Cina, quarto appuntamento del Mondiale 2010 di Formula 1. L'inglese Jenson Button, campione del mondo e leader della classifica iridata, ha trionfato davanti al connazionale e compagno di team Lewis Hamilton centrando il secondo successo stagionale e il nono della carriera. Il tedesco Nico Rosberg, al volante della Mercedes Gp, si è piazzato terzo. Lo spagnolo Fernando Alonso ha chiuso al quarto posto con la migliore delle Ferrari. A punti anche il polacco Robert Kubica (Renault), il tedesco Sebastian Vettel (Red Bull), il russo Vitaly Petrov (Renault), l'australiano Mark Webber (Red Bull), il brasiliano Felipe Massa (Ferrari) e il tedesco Michael Schumacher (Mercedes Gp).
L'exploit odierno consente a Button di conquistare il primato nel Mondiale piloti con 60 punti e ora ha 11 lunghezze di vantaggio sulla coppia formata da Alonso e Hamilton. Dopo la 45esima doppietta della propria storia, la McLaren balza al comando del Mondiale costruttori con 109 punti. La Ferrari ora insegue a quota 90, la Renault è terza con 73 punti. Il campionato, dopo le prime 4 gare lontane dall'Europa, si appresta ad 'esordirè nel Vecchio Continente. La stagione prosegue il 9 maggio con il Gp di Spagna in programma sul tracciato catalano di Montmelò, alle porte di Barcellona.

ORDINE DI ARRIVO del Gp di Cina disputato a Shanghai (56 giri di 5,451 km per 305,066 km):
1. Jenson Button (Ing) McLaren-Mercedes 1h46'42«163 (media 171,541 km/h);
2. Lewis Hamilton (Ing) McLaren- Mercedes + 1»530;
3. Nico Rosberg (Ger) Mercedes + 9«484;
4. Fernando Alonso (Spa) Ferrari + 11»869;
5. Robert Kubica (Pol) Renault + 22«213;
6. Sebastian Vettel (Ger) Red Bull + 33»310;
7. Vitaly Petrov (Rus) Renault + 47«600;
8. Mark Webber (Aus) Red Bull + 52»172;
9. Felipe Massa (Bra) Ferrari + 57«796;
10. Michael Schumacher (Ger) Mercedes + 1'01»749;
11. Adrian Sutil (Ger) Force India + 1'02«874;
12. Rubens Barrichello (Bra) Williams + 1'03»665;
13. Jaime Alguersuari (Spa) Toro Rosso + 1'11«416;
14. Heikki Kovalainen (Fin) Lotus + 1 giro;
15. Nico Hulkenberg (Ger) Williams + 1 giro;
16. Bruno Senna (Bra) Hispania + 2 giri;
17. Karun Chandhok (Ind) Hispania + 4 giri. Ritirati: Sebastien Buemi (Svi) Toro Rosso (1° giro); Timo Glock (Ger) Virgin (1° giro); Kamui Kobayashi (Jap) Sauber (1° giro); Vitantonio Liuzzi (Ita) Force India (1° giro); Pedro De la Rosa (Spa) Sauber (8° giro); Lucas Di Grassi (Bra) Virgin (9° giro); Jarno Trulli (Ita) Lotus (27° giro). Giro record: Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1'42»061.

CLASSIFICA PILOTI
1. Jenson Button 60 punti;
2. Nico Rosberg 50;
3. Fernando Alonso 49;
4. Lewis Hamilton 49;
5. Sebastian Vettel 45;
6. Felipe Massa 41;
7. Robert Kubica 40;
8. Mark Webber 28;
9. Adrian Sutil 10;
10. Michael Schumacher 10;
11. Vitantonio Liuzzi 8;
12. Vitali Petrov 6;
13. Rubens Barrichello 5;
14. Jaime Alguersuari 2;
15. Nico Hulkenberg 1.

CLASSIFICA COSTRUTTORI
1. McLaren-Mercedes 109 punti;
2. Ferrari 90;
3. Red Bull 73;
4. Mercedes 60;
5. Renault 46;
6. Force India 18;
7. Williams 6;
8. Toro Rosso 2.

BUTTON FESTEGGIA, È LA MIA VITTORIA PIÙ BELLA «È la mia vittoria più bella». Jenson Button ricorderà a lungo il trionfo nel Gp di Cina. Il campione del mondo ha trionfato sul tracciato di Shanghai con la McLaren-Mercedes. Il team festeggia la doppietta completata da Lewis Hamilton e si gode il doppio primato nel Mondiale: Button domina tra i piloti, il team è al top tra i costruttori. «Ogni successo è il migliore, è sempre così. Ma questo è speciale, viste le condizioni difficili», dice Button, che oggi ha centrato il nono successo della carriera. «Abbiamo tenuto un ritmo costante, alla fine eravamo più veloci di 2 secondi rispetto agli altri. Non sappiamo quanto valiamo sull'asciutto, ma al momento non ci pensiamo», dice analizzando l'exploit sul bagnato. In Australia, un mese fa, Button ha trionfato grazie ad una strategia azzeccata. Oggi, si è rivelata determinante la decisione di montare gomme slick nella fase iniziale della gara. «Non si tratta di fortuna. Abbiamo fatto la scelta giusta viste le condizioni del momento. L'asfalto era scivoloso, ma sapevamo che la mescola morbida avrebbe funzionato a dovere. È stata una decisione giusta, è stata determinante. Lì si è decisa la corsa», osserva. «Anzi -aggiunge- se la safety car non fosse entrata subito in pista, avremmo potuto trarre maggiore vantaggio dalla situazione. L'ingresso della safety car ha aiutato chi si è fermato per montare pneumatici intermedi. Io sono rientrato ai box quando le coperture si stavano deteriorando: era il momento adatto».

ALONSO, FERRARI HA BISOGNO DI UN GP NORMALE «Queste gare con 5 pit-stop non ci aiutano. Finora abbiamo disputato solo una gara normale in Bahrain. Lì ho vinto, siamo arrivati al primo e al secondo posto». Fernando Alonso vorrebbe un Gp normale per sfruttare le qualità della sua Ferrari. Nel Gp di Cina, condizionato dalla pioggia e caratterizzato da una raffica di colpi di scena, il pilota spagnolo ha chiuso al quarto posto. «Non so nemmeno quante soste abbiamo fatto...», dice l'asturiano pensando ai frequenti pit-stop e alle interruzioni per l'ingresso della safety car. Alonso, in realtà, si è complicato la vita da solo prima ancora del semaforo verde: ha anticipato la partenza ed è stato penalizzato. «Ho sbagliato, sono partito in anticipo e la situazione è diventata più difficile. Però puntavamo comunque al podio, da 3 gare non riusciamo ad arrivarci. Il finale è stato molto complicato. Avremmo avuto bisogno di un altro cambio gomme ma non era possibile effettuarlo. Nel complesso, siamo riusciti a limitare i danni», dice l'iberico. Adesso, il circus si ferma per 3 settimane. Il Mondiale arriverà in Europa il 9 maggio, con il Gp di Spagna in programma a Barcellona. «Speriamo di disputare una gara normale. L'unica corsa normale che abbiamo fatto -ripete- l'ho vinta io».

GARA COMPLESSA PER FERRARI «È stata una gara complessa. Questo è il risultato che potevamo portare a casa. Certo, bisogna analizzare tutte le situazioni, tra cambi gomme e penalità. Ma per ora ci portiamo a casa questi punti». Stefano Domenicali, team principal della Ferrari, ai microfoni della Rai commenta così il Gp di Cina che le rosse hanno chiuso con il quarto posto di Fernando Alonso e il nono di Felipe Massa.

FONTE: Leggo.it



FONTE: DNews.it


18/04/2010
Francesca Schiavone trionfa nel Wta di Barcellona
TENNIS
Francesca Schiavone ha vinto il torneo Wta di Barcellona. La milanese, testa di serie numero 1 del tabellone, ha trionfato sulla terra rossa catalana imponendosi in finale nel «derby» con Roberta Vinci, sconfitta in due set con i parziali di 6-1, 6-1. La Schiavone ha raggiunto così il terzo successo nel circuito Wta, riscattando la sconfitta patita lo scorso anno in semifinale proprio per mano dell'amica Vinci, poi trionfatrice nel match per il titolo. La Vinci, che a Barcellona non perdeva da nove incontri, ha accusato grossi problemi al servizio subendo cinque break dalla milanese, riuscita a sua volta ad annullare tre palle break. Le italiane si ritroveranno dalla stessa parte della rete la prossima settimana per la semifinale di Fed Cup contro la Repubblica Ceca.

FONTE: LArena.it
Vota questo articolo:
Vota su WikioVota su Fai InformazioneVota su ziczacVota questa notizia su Cronaca24Vota questa notizia su SurfPeopleVota su OkNOtizieVota questa notizia su PubblicaNewsVota questa news su Faves.com

0 commenti:

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Juve Stabia 0-3 Verona: Gli highlights della gara

Juve Stabia 0-3 Verona: Le immagini