.

HELLAS VERONA: Reintegrati DIANDA e POLITTI, problemi d'abbondanza per REMONDINA? La società prende le distanze dagli 8 ultrà arrestati...

COMUNICATO UFFICIALE HELLAS VERONA F.C. La società ribadisce la ferma volontà volta ad eliminare ogni forma di violenzaPRIMO TEST PER I NUOVI IERI POMERIGGIO CONTRO LA BERETTI: E' finita 3 a 1 con gol di TIBONI, RANTIER e GIRARDI. Bene PUGLIESE come terzino sinistro ed il francese che ha dimostrato una buona condizione fisica. Hanno giocato anche VICENTINI e VANDEROEGHT.UFFICIALE NIENTE PADOVA-HELLAS VERONA per i tifosi gialloblù. Com'era ampiamente prevedibile i tifosi veronesi sono stati bloccati per la trasferta del 15 Febbraio a Padova. I tifosi biancoscudati, lo ricorderete, erano stati tenuti lontani dal BENTEGODI in occasione della partita d'andata disputatasi il 28 Settembre dell'anno scorso vinta dai biancorossi per una rete a zero.TORNA A PRENDERE FORMA IL PROGETTO STADIO: MARTINELLI ha incontrato TOSI, il sindaco di Verona, per fare 4 chiacchiere sulla nuova società dirigenziale dell'HELLAS VERONA F.C. SpA e valutare la possibilità di costruire un nuovo stadio «Con investimenti credibili ne parleremo seriamente. Prima di tutto però - ha precisato l'imprenditore di Castelnuovo del Garda - dobbiamo pensare a fare un Verona forte e che sia all’altezza delle aspettative di questa città» BERGAMELLI aspetta i grigiorossi «Domenica saremo pronti a dare battaglia alla Cremonese, abbiamo gran voglia di tornare a giocare. Loro hanno preso Morfeo e Riganò, gente di cui bisogna avere grande rispetto ma non timore»

Add to Technorati FavoritesHellas Verona Style BONDOLA SMARSA - BloggedPligg.it - Editoria Sociale a Ricavi Condivisi

PROBLEMI D'ABBONDANZA PER REMONDINA! I nuovi arrivi portati in extremis da FICCADENTI insieme ai reintegri di POLITTI e DIANDA che fino ad ora erano stati messi 'in castigo' dal 'cerbero' PREVIDI daranno certamente nuove soluzioni al mister che però avrà pure il suo bel da fare per gestire una rosa di 30 giocatori e fornire ad ogniuno le giuste motivazioni ma andiamo per ordine:
- POLITTI mi risulta essere in comproprietà con l'UDINESE e, probabilmente per non aver accettato un'altra destinazione ad Agosto, è stato messo fuori rosa. Il reparto difensivo centrale è ricco di talenti ed esperienza con il titolare CECCARELLI, le 'giovani certezze' BERGAMELLI-CONTI senza dimenticare che capitan SIBILANO potrà ancora dare moltissimo al suo rientro; in questo contesto che carte avrebbe da giocare uno come POLITTI? E chi lo sa! Fino ad ora non s'è quasi mai visto in due anni di HELLAS ma qualche numero dovrà pure averlo se l'UDINESE ha creduto in lui e non v'è dubbio che REMONDINA lo valuterà...
- DIANDA il suo 'recupero' alla causa del VERONA potrebbe essere a mio avviso l'aquisto più importante del mercato di Gennaio! Il colored del Burkina Faso è giocatore eclettico che può giocare sia da terzino che da ala; lo vidi in un'amichevole contro il CAGLIARI a Bolzano qualche anno fa e ricordo che FICCADENTI lo inserì a centrocampo, proprio nel mezzo... Dimostrò numeri importanti contro avversari più forti e più esperti e alla fine fu messo 'al suo posto' da un calcione che di amichevole non aveva proprio niente! Spero solo che il mister lo sappia utilizzare con tatto ed intelligenza; se non erro va in scadenza a fine anno ma forse il FICCA potrebbe convincerlo a non andarsene. Ne sono convinto: uno come lui in C1 avrebbe il suo peso.


PolittiDiandaRantier

- RANTIER lo conosciamo nel bene e nel male... Se non ricadrà in quelle pericolose 'assenze' che lo estraniavano dalla lotta sportiva in campo potrà essere una valida alternativa a SCAPINI ma anche a TIBONI e GIRARDI sia a sinistra che a destra ma il 'francesino' si esprimerebbe meglio come esterno... Che si ritorni al 4-3-3? A parer mio non è da escludere il modulo tattico pallino di REMONDINA e del resto lui stesso lo disse: "Per ora ci esprimiamo meglio col 4-3-1-2 ma in futuro non si sa..." Il 4-3-3 insomma non fu cassato ma temporaneamente accantonato.
- PUGLIESE e VICENTINI sono entrambi terzini sinistri (anche se Axel gioca tranquillamente pure a centrocampo) ed in questi giorni sono stati provati come alternativa a MORACCI. L'ex capitano del MONOPOLI ha dimostrato in particolare di avere più 'gamba': spinge molto dalla sua parte, cosa che l'ex CEO fa raramente, ed inoltre è per forza di cose più esperto e scafato dell'attuale titolare... Secondo me Leonardo rischia seriamente il posto, in ogni caso ricordo che pure VICENTINI, una volta recuperato del tutto, potrà dire la sua e la concorrenza, se gestita con intelligenza, non potrà che far bene...
- VANDEROEGHT è il vero e proprio oggetto misterioso di questo 'mercato da un giorno' ma è probabilmente anche il più intrigante. Il centrocampista uruguaiano con passaporto belga era seguito da tempo da FICCADENTI che in lui ha visto molte buone qualità: Simon è un centrocampista costruttore di gioco, forse anche un trequartista, per sua stessa ammissione adora inserirsi negli spazi saltando l'uomo per poi andare al tiro da fuori. Insomma non è un 'mediano', un mastino marcatore a cui piace 'sgagnare' le caviglie degli avversari... Non vedo l'ora di vederlo all'opera: ci sarà da divertirsi! [COMMENTA]




I contributi filmati del TGGialloblù
- TOSI:"NON TIFOSI, MA DEFICIENTI"
- TOSI:"CONDANNA ADEGUATA AL GESTO"
- "MANETTE EDUCATIVE"

Sondaggio a risposta singola
Come giudichi le frasi di MARTINELLI che sul tema del razzismo invitano la piazza a cambiare registro?

Era ora che i vertici scaligeri prendessero le distanze da un certo modo di fare tifo
Frase coraggiosa da parte del presidente pero' intempestiva: cosi' corre il rischio di inimicarsi una parte importante del tifo scaligero
Il nuovo patron ha perso una buona occasione per stare zitto: che parlino prima i risultati!


[ALTRE NEWS]
COMUNICATO UFFICIALE HELLAS VERONA F.C. La società ribadisce la ferma volontà volta ad eliminare ogni forma di violenza
PRIMO TEST PER I NUOVI IERI POMERIGGIO CONTRO LA BERETTI: E' finita 3 a 1 con gol di TIBONI, RANTIER e GIRARDI. Bene PUGLIESE come terzino sinistro ed il francese che ha dimostrato una buona condizione fisica. Hanno giocato anche VICENTINI e VANDEROEGHT
UFFICIALE NIENTE PADOVA-HELLAS VERONA per i tifosi gialloblù. Com'era ampiamente prevedibile i tifosi veronesi sono stati bloccati per la trasferta del 15 Febbraio a Padova. I tifosi biancoscudati, lo ricorderete, erano stati tenuti lontani dal BENTEGODI in occasione della partita d'andata disputatasi il 28 Settembre dell'anno scorso vinta dai biancorossi per una rete a zero.
TORNA A PRENDERE FORMA IL PROGETTO STADIO: MARTINELLI ha incontrato TOSI, il sindaco di Verona, per fare 4 chiacchiere sulla nuova società dirigenziale dell'HELLAS VERONA F.C. SpA e valutare la possibilità di costruire un nuovo stadio «Con investimenti credibili ne parleremo seriamente. Prima di tutto però - ha precisato l'imprenditore di Castelnuovo del Garda - dobbiamo pensare a fare un Verona forte e che sia all’altezza delle aspettative di questa città»
BERGAMELLI aspetta i grigiorossi «Domenica saremo pronti a dare battaglia alla Cremonese, abbiamo gran voglia di tornare a giocare. Loro hanno preso Morfeo e Riganò, gente di cui bisogna avere grande rispetto ma non timore». [COMMENTA]



[IN BREVE]
VITA DA EX: Intervista a Beppe COLUCCI passato dal CATANIA al CHIEVO...
ZAMPARINI esclude MATARRESE e 'se la prende' con l'HELLAS dimenticando che, dopo l'esperienza a VENEZIA, la voleva acquistare...
BOXE: CALZAGHE la 'leggenda' di supermedi e mediomassimi abbandona dopo 36 anni imbattuto!
MOTOCICLISMO: Male ROSSI che parte con una caduta, velocissima la SUZUKY di CAPIROSSI mentre BIAGGI stuzzica il pesarese e... SCHUMACHER.
PREMIER LEAGUE: Altro arresto per il CITY, dopo ROBINHO tocca a RICHARDS.
LEGA PRO: CENTI capitano della SPAL picchia il figlio dello sponsor.
FORMULA 1: Anche MOSLEY storce il naso per un GP a Roma.
BASKET NBA: Dopo i 61 punti di BRYANT si celebrano i 52 di LEBRON JAMES.
CICLISMO: Trovato morto in hotel il 22enne NOLF! Partecipava ad una corsa nel deserto del Qatar. [COMMENTA]

[ATTUALITÀ]
ARRESTATI 8 GIOVANI in relazione al pestaggio del 4 Gennaio scorso; sono vicini alle frange dell'Hellas e dell'estrema destra. Alcuni di loro erano già indagati per azioni criminali di stampo razzista
UN CASINO' A VERONA? TOSI possibilista, insorgono alcune associazioni...
OBAMA FISSA UN SALARY-CAP per i 'mega-dirigenti'! A quando un provvedimento simile anche in Italia? Scandalose le 'buone uscite' date ad alcuni alti dirigenti ALITALIA e FIAT... [COMMENTA]

Commenta l'articolo:oppure




GIOCO PRONOSTICI:
Gran rientro di Black dopo l'ammonizione rimediata nella giornata 19: 8 punti oggi e conquista della classifica odierna in compagnia del ritrovato Bruni che rosicchia 2 punti al capolista RobRoy. Bravi anche Gabri e MR31032001 secondi e Ale90HVr, Bubu77, Pose Gialloblu, RobRoy terzi.

Io e Boro guadagnamo soli 2 punti e continuiamo la discesa in classifica ma c'è chi fa peggio: e la 'povera' Bridget che azzecca un solo pronostico ed è sfigadona di giornata.

In classifica generale è da sottolineare il bel salto di Gabri che è ora al terzo posto dietro a RobRoy e Bruni...


Gioco pronostici B/=\S 2008/2009
GiocatorePunti
RobRoy91
Bruni88
Gabri82
Boro, Martino81
MR3103200180
Bubu77, Pose Gialloblu79
Smarso79
Bridget72
Ale90HVr71
Mister Loyal, RougeHellas70
Black68


ALBO D'ORO CAMPIONI
2007/2008 L. Bruni F.C.
2006/2007 Ark (Ex-Alberto)
2005/2006 Ark (Ex-Alberto)
2004/2005 Ark (Ex-Alberto)
2003/2004 Ark (Ex-Alberto)


Puoi commentare questo articolo sul forum BONDOLA/=\SMARSA oppure in coda a questo post per aprire magari uno scambio di opinioni... Con la prima di campionato è ripartito il gioco pronostici B/=\S: l'anno scorso la spuntò BRUNI per un solo, misero punto! (fra l'altro preso alla rubentina) Brucia ancora ma, anche quest'anno ci sarà da giocarsela! Che aspettate dunque? Si potrà giocare fino all'inizio delle partite!





- CALCIO, CAGLIARI-ATALANTA E NAPOLI-BOLOGNA: NO TIFOSI OSPITI
Il Casms, Comitato di Analisi per la Sicurezza sulle Manifestazioni Sportive, confermando le valutazioni espresse dall'Osservatorio sulle gare a rischio ha stabilito che il settore ospiti chiuso per due partite di serie A, Cagliari-Atalanta di domenica e Napoli-Bologna del 14 febbraio. Settore ospiti chiuso anche per due partite di serie B, Padova-Verona e Rimini-Piacenza rispettivamente in programma il 15 e 17 febbraio.

FONTE: Repubblica.it



- Nuovo Bentegodi
Per lo stadio i primi passi e Martinelli va in Comune
Il neo patron dell’Hellas ha incontrato Tosi e Sboarina. Il sindaco: investimenti seri e ci sediamo al tavolo

- Il nuovo Bentegodi
Stadio, primi passi Tosi vede Martinelli silenzio in casa Chievo
Faccia a faccia>> Il neo patron dal sindaco. Che spiega: «Con investimenti credibili ne parleremo seriamente»
Sulla proposta del nuovo stadio il Chievo vuole andare con i piedi di piombo. «Della questione, estremamente delicata, parla solo il presidente (Luca Campedelli, ndr), ma in questo momento non ha nessuna voglia di fare dichiarazioni» dice secco il direttore sportivo Marco Pacione. In casa Hellas invece, il nuovo presidente Giovanni Martinelli ha già rotto gli indugi, auspicando un confronto aperto tra Comune e società calcistiche anche sulla conclusione di questa operazione. Chi continua a premere con costanza è invece l’amministrazione comunale, con il sindaco Flavio Tosi in testa, secondo il quale costerebbe meno abbattere il Bentegodi e ricostruirlo da un’altra parte, che proseguire con la manutenzione ordinaria e straordinaria. Ieri Tosi con l’assessore allo Sport Federico Sboarina ha dato il benvenuto a Martinelli. Un incontro, stando alle parole dell’assessore, «servito anche per cominciare a delineare una forma di collaborazione tra il Comune e la società anche in vista della possibile realizzazione di nuovi progetti».

Parole sottoscritte dal sindaco, che ha specificato: «Nel momento in cui l’Hellas Verona dimostrerà programmi di crescita e investimenti seri e credibili – ha detto Tosi – vi saranno le condizioni ideali per creare un tavolo di discussione, con entrambe le società calcistiche della città, per ipotizzare la costruzione del nuovo stadio». Il cambio di presidenza all’Hellas riapre dunque le porte alla maxi operazione del nuovo stadio che sostanzialmente si gioca su due fronti: quello dei rapporti politici e delle relazioni tra le società calcistiche, e quello sul fronte immobiliare. Fino ad oggi infatti, l’operazione si è sempre arenata sulle secche del mancato accordo tra le due società. In passato Campedelli non è stato contrario al nuovo stadio, i problemi venivano piuttosto dal fatto che il Verona da anni naviga in cattive acque. La parte immobiliare prevede invece che l’abbattimento del Bentegodi liberi una grande cubatura da mettere sul mercato. Sulle condizioni dell’a tt u a l e impianto, sindaco e amministrazione non hanno dubbi: piove dentro dal tetto, gli impianti sono da aggiornare: tutte a spese a carico del Comune. L’ipotesi del nuovo stadio invece prevede una struttura più piccola, moderna, con negozi, gestita e finanziata da privati. In testa ai pretendenti c’è ancora la ditta Mazzi, la stessa che ha costruito il Bentegodi 45 anni fa, e che ha provveduto più di recente al suo ampliamento e alla messa a norma con i tornelli. «L’attuale stadio – ha concluso il sindaco – oltre a necessitare di una gestione onerosa, ha problemi strutturali, che richiederebbero notevoli investimenti. Per questo forse è più conveniente la realizzazione di una struttura nuova piuttosto che il mantenimento di quella esistente».

- E ORA ‘REMO’ RIPENSA AL 4-3-3
Hellas>> I nuovi acquisti potrebbero spingere l’allenatore a cambiare modulo. Troppi 30 giocatori. Due gli innesti possibili Pugliese può rubare il posto a Moracci, e anche Rantier si candida per una maglia
Mentre la novità societaria sta portando nuovi entusiasmi e nuovi argomenti (vedi stadio nuovo con il rapporto stretto tra il sindaco Tosi e i presidenti di Hellas e Chievo Martinelli e Campedelli) Remondina sta lavorando con la massima concentrazione per capire che assetto potrà avere la sua squadra ora che sono arrivati quattro nuovi calciatori, e che Salif Dianda ed Emanuele Politti sono stati reintegrati nella rosa. La prima grana da risolvere potrebbe essere proprio quella di un esubero dei giocatori (sono ora in 30!) che potrebbe generare non pochi mal di pancia tra gli esclusi della domenica. Proviamo a verdere, in ogni reparto, quali potrebbero quindi essere i nuovi inserimenti.

Nella retroguardia si osservano i nuovi terzini sinistri Pugliese e Vicentini. Leonardo Moracci dovrà convincere il mister che quel posto spetta a lui, ma già ieri il tecnico ha provato Pugliese, che rispetto a Vicentini ha più gamba, avendo giocato un maggior numero di partite in corso di stagione. Giuseppe sembra dotato di grande forza fisica e ama inserirsi in avanti, cosa che con Moracci è accaduta di rado. Anche a centrocampo potrebbero esserci novità. L'incognita si chiama Simon Vanderhoeght, e si tratta di un giocatore tutto da scoprire. Velocità e tecnica dovrebbero essere le sue qualità e nella zona nevralgica del campo potrebbe dire presto la sua, anche perchè nell'ultimo mese, in Italia, si è allenato in casa della Triestina prima e dell'Itala San Marco poi.

In avanti, infine, data l'assenza di Scapini, già domenica potrebbe debuttare Julien Rantier. Remondina lo ha già testato sia al fianco di Tiboni che vicino a Scapini. Il francesino ha voglia di essere fin da subito protagonista e la sfida con la Cremonese potrebbe già essere per lui campo di battaglia. Un'altra considerazione da fare riguarda il modulo. Con quest'abbondanza di calciatori non si esclude che il Remo possa tornare al suo primo amore, il 4-3-3, tradito in corso d'opera con il più fruttuoso 4-3-1-2.



- PARLA IL DIFENSORE
Bergamelli avvisa la Cremonese «Morfeo e Riganò non mi fanno paura»
«Domenica saremo pronti a dare battaglia alla Cremonese, abbiamo gran voglia di tornare a giocare». Dario Bergamelli, ospite a Easy Network, lancia il guanto di sfida ai grigiorossi, memore della gara d'andata che terminò 3-1 per i padroni di casa dopo un gran primo tempo dell'Hellas e un arbitraggio penalizzante per i gialloblù. «Loro hanno preso Morfeo e Riganò, gente di cui bisogna avere grande rispetto ma non timore», dice il difensore centrale, che proprio con la Cremonese potrebbe ritrovare il posto da titolare al fianco di Ceccarelli, per una sorta di turn over con Conti. La rosa dell'Hellas conta ora 30 elementi. «Siamo in tanti - ammette -, vorrà dire che ognuno darà il meglio durante la settimana per guadagnarsi il posto. Il gruppo in ogni caso è molto unito, non ci sono rivalità che possono danneggiare lo spogliatoio e anche i nuovi arrivati mi sembrano ragazzi a posto, senza manie di protagonismo, e con grande voglia di farecometutti noi»

FONTE: DNews.eu


- Hellas, cose dell’altro mondo
Alla scoperta dell’uruguaiano Vanderhoeght, Camoranesi e Francescoli gli idoli: «Qui per imparare»
Padre belga, passaporto comunitario, nazionalità uruguaiana. Faccia da duro. Simon Vanderhoeght è una scommessa. Massimo Ficcadenti non ha voluto mettere pressione sul ragazzo. «Lasciatelo stare - spiega -, è qui per imparare, per “annusare” l’aria del calcio italiano. Come tutti gli stranieri, deve avere il tempo di inserirsi e capire in che mondo calcistico è arrivato. Non mettiamogli troppa pressione addosso, lasciamolo crescere pian piano». In realtà Ficcadenti conosce bene le caratteristiche di questo giocatore che ha seguito personalmente. Un “volante” cioè un centrocampista, abile negli inserimenti, rapido nella corsa, uno che ama poco “marcare”, ma ama invece inserirsi nelle azioni d’attacco. «Sì, è vero - spiega Simon -, sono uno che gioca in verticale, mi piace l’uno-due veloce con i compagni, mi piace andare al tiro. Non sono un giocatore difensivo, ma uno che ama impostare l’azione».

La sua carriera. Simon inizia nell’Atenas de San Carlos, serie B uruguiana. Poi si trasferisce al Wanderers di Montevideo, serie A, dove colleziona sei presenze nella scorsa stagione e dodici in questa (senza mai andare in gol). Anche Camoranesi giocò nei Wanderers per un breve periodo, prima di approdare al Banfield e successivamente al Cruz Azul, in Messico da dove lo prelevò il Verona. «Ai Wanderers - dice Simon - si ricordano ancora di Mauro. Era un tipo focoso. Aveva un problema con gli arbitri in quel periodo e la sua avventura lì si concluse presto». Anche Francescoli, un “mito” del calcio uruguaiano ha giocato nello stesso club di Simon.
Lo scudetto dell’Hellas. Il Verona - ricorda Vaderhoeght - è una squadra famosissima nel mondo. Un club di grandi tradizioni. So che ha vinto lo scudetto e che ha partecipato alla Champions League (all’epoca si chiamava Coppa dei Campioni, ndr). Insomma, una grande squadra che deve risalire al più presto nel calcio che conta».
Doppia seduta in vista della Cremonese. Il Verona è pronto ad affrontare la sfida con la Mondonico-band. Mercoledì Remondina ha fatto sostenere una doppia seduta. Squalificato Garzon (ieri per lui allenamento differenziato), si pensa alla soluzione Corrent, ma potrebbe anche decidere di inserire in una posizione più avanzata il giovane Campagna.

- Martinelli, prima uscita ufficiale: visita al sindaco
Il presidente del Verona da Tosi: si è parlato anche del nuovo stadio
Giovanni Martinelli (ha incontrato ieri mattina per la volta in veste ufficiale il sindaco Flavio Tosi e l’assessore allo Sport Federico Sboarina. «E’ giusto che l’amministrazione comunale faccia sentire la propria vicinanza al Verona - ha spiegato Tosi -, per questo stamattina (ieri l'altro, ndr) ci siamo incontrati. Abbiamo parlato di varie cose, ma non abbiamo approfondito nulla».

Il sindaco ha però lanciato un messaggio per quanto riguarda la possibilità di costruire uno stadio nuovo. «Il Bentegodi è uno stadio obsoleto che richiede una pesante manutenzione. Ora che è arrivata la nuova società credo che sia giusto iniziare a pensare alla costruzione di un nuovo impianto. Anche per riqualificare il quartiere dove in questo momento sorge il Bentegodi. E poi il nuovo stadio di concezione moderna sarebbe anche d’aiuto alle società calcistiche che invece di avere dei costi ingenti, potrebbe avere degli importanti ricavi». «Prima di tutto però - ha detto il presidente Giovanni Martinelli - dobbiamo pensare a fare un Verona forte e che sia all’altezza delle aspettative di questa città».

FONTE: Leggo.it



- Arresti Piazza Viviani, Hellas prende distanze
Presa di posizione dell'Hellas in merito all'esito delle indagini sull'aggressione di Piazza Viviani che ha portato all'arresto di otto persone avvicinate dagli inquirenti a frange ultrà della tifoserie gialloblù: "basta confondere delinquenti comuni con la tifoseria del Verona. La società ribadisce nuovamente la propria filosofia e la ferma volontà di eliminare ogni forma di violenza e razzismo" il messaggio lanciato sul sito ufficiale dell'Hellas.

- Mercato: Cremonese con i nomi, Verona e Reggiana con la testa. Padova e Pro Patria flop
C'è chi ha puntato sui nomi, chi su innesti mirati. E chi, invece, ha mancato il colpo annunciato o deluso la piazza non comprando (o svendendo) per motivi di bilancio. Ecco tutti i movimenti nel girone A della Lega Pro Prima Divisione nel mercato di riparazione e la nuova griglia di partenza.

- Primo test per i nuovi arrivati, a segno Rantier. Contro la Berretti finisce 3-1 per la squadra di Remondina
Ieri pomeriggio a Sandrà, davanti a Martinelli e Ficcadenti, nel test in famiglia contro la Berretti, prima uscita per i quattro nuovi arrivati. Le reti portano la firma di Tiboni, Rantier e Girardi. Per la Berretti ha segnato Acka. Buone inidicazioni per Remondina, che ha provato Campagna a centrocampo, prima della sfida di domenica al Bentegodi contro la Cremonese di Mondonico.
La pioggia battente non ha fermato i gialloblù di Gian Marco Remondina. A Sandrà, davanti al presidente Giovanni Martinelli e il consulente di mercato Massimo Ficcadenti, Bellavista e compagni si sono imposti 3-1 (Tiboni, Rantier, Girardi nella ripresa) contro la Berretti. Per la squadra di Zarattoni ha segnato Acka. L'allenatore dell'Hellas ha impiegato tutti e quattro i nuovi arrivati.

PUGLIESE: è stato impiegato nei primi 45', come terzino sinistro. Ha spinto bene anche se deve prendere il passo della sua nuova squadra. Nella ripresa ha lasciato il posto a Moracci.

RANTIER: il francese, ex Piacenza, ha siglato la rete del 2-0 che ha chiuso il primo tempo. Si è mosso bene, dimostrando di avere una buona condizione fisica. Remondina lo ha impiegato nella prima frazione di gioco, in coppia con bomber Tiboni. Alle loro spalle ha agito Anaclerio. Nella ripresa ha lasciato il posto a Gomez.

VANDERHOEGHT: è sceso in campo al 25' del secondo tempo, come esterno di centrocampo agendo prima sulla destra e poi sulla corsia opposta. Ha mostrato buone qualità sia con il pallone tra i piedi che in velocità.

VICENTINI: anche lui è stato impiegato nel secondo tempo e Remondina lo ha schierato a centrocampo, davanti a Moracci. Ha spinto sulla fascia, mostrando una discreta tenuta atletica.

Nel primo tempo l'Hellas è sceso in campo con Borghesi in porta (portiere degli Allieivi, Rafael ha giocato con la Berretti, ndr); Mancinelli, Ceccarelli, Bergamelli, Pugliese; Campagna, Bellavista, Corrent; Anaclerio; Tiboni, Rantier. Nella ripresa: Franzese; Politti, Conti, Ceccarelli, Moracci; Campisi, Jorginho, Vicentini (dal 25' Vanderhoeght); Parolo; Girardi, Gomez.

FONTE: TGGialloBlu.it



- Comunicato Ufficiale Hellas Verona Football Club
La società ribadisce la ferma volontà volta ad eliminare ogni forma di violenza
La Società Hellas Verona Football Club nella persona del Presidente Giovanni Martinelli, oltre ai dirigenti ed atleti tutti, preso atto degli articoli di cronaca pubblicato oggi dagli organi di stampa, ove viene sottolineata l’appartenenza degli autori del fatto accaduto in Piazza Viviani a frange del tifo organizzato, ribadisce nuovamente la propria filosofia e la ferma volontà volta ad eliminare ogni forma di violenza e razzismo e ad aprire lo stadio ai veri tifosi e sportivi veronesi e non. Le iniziative in questo senso sono già state avviate nel corso della settimana corrente, ed avranno il loro primo compimento in occasione della gara Hellas Verona-Cremonese.

- Hellas Verona-Cremonese, chiusi accrediti stampa
Scaduto il termine per le richieste in vista della 21a giornata di campionato

- Padova-Hellas Verona, chiuso il settore ospiti
La decisione è stata intrapresa dal Cams a seguito della determinazione n. 07/2009 dell'Osservatorio

- Giovanili: sette gare ufficiali nel prossimo weekend
Berretti ospite della Spal, derby con Padova e Vicenza per Allievi Nazionali ed Esordienti ’96

- Spazio interviste venerdì a Bussolengo
A disposizione degli organi d'informazione ci saranno Gian Marco Remondina e Luca Ceccarelli

- A Sandrà test infrasettimanale con la Berretti
Terzo giorno di lavoro per la squadra gialloblù in vista del match con la Cremonese

FONTE: HellasVerona.it



[OFFTOPIC]
ARRESTATI 8 GIOVANI in relazione al pestaggio del 4 Gennaio scorso; sono vicini alle frange dell'Hellas e dell'estrema destra. Alcuni di loro erano già indagati per azioni criminali di stampo razzista. UN CASINO' A VERONA? TOSI possibilista, insorgono alcune associazioni...  OBAMA FISSA UN SALARY-CAP per i 'mega-dirigenti'! A quando un provvedimento simile anche in Italia? Scandalose le 'buone uscite' date ad alcuni alti dirigenti ALITALIA e FIAT... ZAMPARINI esclude MATARRESE e 'se la prende' con l'HELLAS dimenticando che, dopo l'esperienza a VENEZIA, la voleva acquistare... VITA DA EX: Intervista a Beppe COLUCCI passato dal CATANIA al CHIEVO... BOXE: CALZAGHE la 'leggenda' di supermedi e mediomassimi abbandona dopo 36 anni imbattuto! MOTOCICLISMO: Male ROSSI che parte con una caduta, velocissima la SUZUKY di CAPIROSSI mentre BIAGGI stuzzica il pesarese e... SCHUMACHER. PREMIER LEAGUE: Altro arresto per il CITY, dopo ROBINHO tocca a RICHARDS. LEGA PRO: CENTI capitano della SPAL picchia il figlio dello sponsor. FORMULA 1: Anche MOSLEY storce il naso per un GP a Roma. BASKET NBA: Dopo i 61 punti di BRYANT si celebrano i 52 di LEBRON JAMES. CICLISMO: Trovato morto in hotel il 22enne NOLF! Partecipava ad una corsa nel deserto del Qatar.
ARRESTATI 8 GIOVANI in relazione al pestaggio del 4 Gennaio scorso; sono vicini alle frange dell'Hellas e dell'estrema destra. Alcuni di loro erano già indagati per azioni criminali di stampo razzista
- Alcuni di loro erano già indagati per azioni criminali di stampo razzista
Verona, pestaggio al bar. Arrestati 8 ultras
I giovani fermati dalla Digos sono vicini alle frange dell'Hellas e dell'estrema destra
Otto giovani, vicini alle frange ultrà dell'Hellas Verona e all'estrema destra, sono stati arrestati dalla Digos della città scaligera in esecuzione della custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari, Sandro Sperandio. I provvedimenti sono legati alle indagini condotte dalla Digos veronese sul pestaggio del 4 gennaio scorso di alcuni giovani all'esterno di un bar nel centro storico, nel corso del quale una ragazza era stata colpita al volto con un posacenere e per questo aveva riportato alcune fratture.

I PRECEDENTI - Nel corso dell'operazione, scattata stamani, sono state eseguite anche una ventina perquisizioni su disposizione del procuratore della Repubblica Mario Giulio Schinaia. Alcuni dei giovani arrestati erano già stati indagati dalla stessa procura veronese nell'estate del 2007 per associazione a delinquere finalizzata a lesioni aggravate dalla discriminazione politica e razziale

FONTE: Corriere.it


UN CASINO' A VERONA? TOSI possibilista, insorgono alcune associazioni... OBAMA FISSA UN SALARY-CAP per i 'mega-dirigenti'! A quando un provvedimento simile anche in Italia? Scandalose le 'buone uscite' date ad alcuni alti dirigenti ALITALIA e FIAT...
- Il caso
Tosi apre al casinò, no delle associazioni
La giunta vuole insediare a Verona una gaming hall sotto le insegne di Venezia. Acli contrarie, l’Age: portiamo il caso in consulta
La casa da gioco lagunare fornirebbe insegne e materiali. I genitori: problema per giovani e adulti. Visentini: no al miraggio di facili guadagni. Niente azzardo
Non ci sarebbero giochi da tavolo con vincite pagate in denaro. Per il sito si valuta Castel San Pietro Polato avverte: c’è un vincolo urbanistico. E la politica si divide: no di Fogliardi, sì di Pastorello. PAOLO DANIELI MOVIMENTO PER L’ITALIA "Ma crea lavoro e attrae turismo"



- Stati Uniti
Sui ministri evasori il presidente ammette: «Ho fatto una cavolata». Schiaffo di Obama ai super manager gli Usa impongono un tetto ai compensi
Mea culpa presidenziale per i guai fiscali dei suoi uomini. E come misura anti-crisi annuncia: soglia massima di 500mila dollari per i dirigenti e banchieri.

FONTE: DNews.eu


ZAMPARINI esclude MATARRESE e 'se la prende' con l'HELLAS dimenticando che, dopo l'esperienza a VENEZIA, la voleva acquistare...
- Zamparini: "Matarrese? Sarebbe stata brutta figura eleggerlo"
...Potrei proporre un sistema come avviene per il presidente europeo. Una persone in carica ogni sei mesi, uno che sia uno di noi, ma solo di rappresentanza e senza potere il potere è dell'Assemblea composta da 20 club, per gestire insieme all'amministratore delegato che fa da supporto, gli dà le linee strategiche e deve arrivare per portare i risultati. La Lega è un'azienda e deve essere gestita cosi', ci devono essere paletti di etica sportiva, ci deve essere una giustizia da parte di tutti. Il Governo ha fatto una legge che dava i diritti collettivi. Si premia chi ha vinto negli ultimi 40 anni e poi si divide il bottino? Se il Verona salisse in serie A prenderebbe più di quello che ha fatto il Palermo. Sono queste le cose che fanno male al calcio. Copiamo il modello di altri campionati esteri. Perché fare sempre furbate? Stampa e istuzioni devono aiutare a commentare queste cose. L'unica voce alta e' stata la mia, ma la stampa non ha parlato. Il sistema di potere che si è installato fino a calciopoli non c'è, ma se creiamo un altro sistema di potere si potrebbe riformare la tendenza. Dobbiamo mettere i paletti, altrimenti la tendenza è che si può creare un altro sistema di potere...

FONTE: AffarItaliani.it


CICLISMO: Parte la nuova stagione, Damiano CUNEGO al GP di Donarico. BASKET: il coach italiano SCARIOLO guiderà la nazionale delle furie rosse.
- CICLISMO
Via alla stagione, nel Gp di Donarico sabato ci saranno Ballan e Cunego

- BASKET
FELICE L’ITALIANO: «È UN ONORE»
È ufficiale: Scariolo nuovo ct della Spagna dei funamboli

FONTE: DNews.eu


VITA DA EX: Intervista a Beppe COLUCCI passato dal CATANIA al CHIEVO...
- A TU PER TU
...Con Giuseppe Colucci
Da Catania a Verona. Dal sole della Sicilia al balcone di Romeo e Giulietta, dagli arancini al Pandoro...

FONTE: TuttoMercatoweb.com



BOXE: CALZAGHE la 'leggenda' di supermedi e mediomassimi abbandona dopo 36 anni imbattuto! MOTOCICLISMO: Male ROSSI che parte con una caduta, velocissima la SUZUKY di CAPIROSSI mentre BIAGGI stuzzica il pesarese e... SCHUMACHER. PREMIER LEAGUE: Altro arresto per il CITY, dopo ROBINHO tocca a RICHARDS. LEGA PRO: CENTI capitano della SPAL picchia il figlio dello sponsor. FORMULA 1: Anche MOSLEY storce il naso per un GP a Roma. BASKET NBA: Dopo i 61 punti di BRYANT si celebrano i 52 di LEBRON JAMES. CICLISMO: Trovato morto in hotel il 22enne NOLF! Partecipava ad una corsa nel deserto del Qatar.
- Calzaghe scende dal ring. L'italo-gallese si ritira
Il pugile originario di Sassari, re per oltre un decennio di supermedi e mediomassimi, lascia imbattutto a 36 anni con un recod di 46 vittorie in altrettanti incontri: "Dopo 25 anni è ora di fare altro"

- Biaggi: "Schumi in moto? Se vuol rompersi le corna..."
Max si confessa a Riders Italian Magazine: "Valentino mi dovrebbe ringraziare, prima di me il Mondiale lo vedevano cinquecentomila persone. Schumacher corre in moto? Fatti suoi. Se ha voglia di rompersi le corna a 40 anni faccia pure..."

- Altro arresto in casa City. Dopo Robinho c'è Richards
Dopo i problemi del brasiliano per il presunto stupro, il ventenne difensore è stato rilasciato su cauzione per aver aggredito un diciottenne la vigilia di Natale. Ma lui nega. Da George Best a Gerrard, sono molti gli inglesi ad aver avuto problemi con la giustizia

- Spal: Centi litiga in disco e picchia figlio dello sponsor
Il 32enne capitano della squadra, nella notte tra venerdì e sabato, viene criticato verbalmente dal 41enne Andrea Santini, il cui padre è il presidente della Carife, e lo colpisce con tre pugni: prognosi di 25 giorni, sarà giudicato per lesioni personali



- Rossi parte con una caduta Suzuki e Capirossi super
Nella prima giornata di test sul circuito di Sepang, Valentino finisce a terra senza conseguenze ma nonostante i bendaggi chiude con il terzo tempo: "Nessun problema e la moto è pure veloce". Loris si mostra subito a suo agio ed è il più rapido con la nuova moto. Indietro Pedrosa e Lorenzo

- Mosley freddo su Roma "L'Italia ha altre piste..."
Il presidente della Fia, in un'intervista alla Gazzetta, non sembra entusiasta dell'ipotesi di portare la F.1 a Roma. Poi rilancia sul taglio dei costi: "Con la riforma un team costerà 60 milioni. Il mio scandalo? Una cosa ridicola, presto si saprà chi ha organizzato tutto"

- LeBron: "Gran serata ma conta più la vittoria"
Il Prescelto commenta i 52 punti e la tripla doppia messa insieme al Madison Square Garden: "Non sono uno che si presenta in campo per i numeri. Mi sentivo bene, ho preso tiri normali e cercato di leggere la difesa per trarne vantaggio. Io sulle orme di Jordan e Abdul-Jabbar? E' un onore essere paragonato a giocatori come loro. L'importante però è aver portato a casa il successo"

- Qatar, l'omaggio a Nolf. Il team: "Parametri normali"
La quinta tappa della corsa nel deserto è un lento trasferimento senza vincitori. Gruppo con il lutto al braccio, la Topsport Vlaanderen non ha preso il via. Il d.s. Heynderickx: "Frederiek era stato sottoposto a quattro test e tutti i parametri erano normali"

FONTE: Gazzetta.it
Vota questo articolo:
Vota su WikioVota su Fai InformazioneVota su ziczacVota questa notizia su Cronaca24Vota questa notizia su SurfPeopleVota su OkNOtizieVota questa notizia su PubblicaNewsVota questa news su Faves.com

0 commenti:

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Juve Stabia 0-3 Verona: Gli highlights della gara

Juve Stabia 0-3 Verona: Le immagini