.

Le schede di B/=\S: Marco PAROLO (23 anni)

Marco Parolo

 

Data di nascita:25/01/1985
Luogo di nascita:Gallarate (MI)
Nazionalità:Italiana
Ruolo:Attaccante
Altezza:184 Cm.
Peso:75 Kg.
Posizione:

Carriera da giocatore:

 SquadraStagionePartiteGoal 
Hellas Verona2008-2009324(10) 
Foligno2007-2008293 
Pistoiese2006-2007282 
Pistoiese2005-2006242 
Como2004-2005333 
Primavera Como2003-2004-- 
Primavera Como2002-2003-- 
Soccer Boys2001-2002-- 
Giovanili TorinoFino al 2000-- 

News e curiosità:

- Arrivato nell'HELLAS VERONA un po' in sordina, il giovane (ma esperto di categoria) centrocampista Marco PAROLO, stà bruciando le tappe avendo ha già avuto modo di segnare (gol su punizione contro il COMO al triangolare di Bolzano) ed indossare, anche se per pochi minuti, la fascia di capitano. Dovrebbe fare il sostituto di GARZON sulla mediana di destra ma attenzione perchè il ragazzo si muove bene, segna e fa segnare; da pricipale concorrente potrebbe trasformarsi anche in titolare per quella posizione. La società crede in lui e PREVIDI lo ha rilevato con la formula della comproprietà per affiancarlo a GIRARDI con cui ha giocato nel 'FOLIGNO dei miracoli' di BISOLI.


- L'anno scorso il suo passaggio al Foligno... (fonte: TuttoMercatoWeb.com - 11 Agosto 2007)
UFFICIALE: Foligno, è fatta per Parolo
Il Foligno, neo-promosso in C1, si è assicurato il promettente centrocampista Marco Parolo, proveniente dalla Pistoiese. L'ex comasco fa parte della nazionale azzurra impegnata alle Universiadi.


- Marco ha il vizietto del gol (fonte: EComCity.it - 16 Settembre 2007)
Il Foligno espugna Legnano.
... Il Foligno conquista sul terreno del Legnano la prima vittoria esterna, decisiva è una rete Parolo al 34' del primo tempo. Girardi non è della partita a causa di una botto subita in uno scontro nella rifinitura, c'è l'esordio in campionato per Pascali. Noviello viene portato avanti come seconda punta, con Parolo trequartista.


- Pericoloso nel tiro, prezioso negli assist... (fonte: RealSports.it - 15 Ottobre 2007)
Foligno amara per il Monza.
La sfida si mette subito bene per il Foligno che al 3' passa in vantaggio grazie ad un tiro da fuori di Parolo su cui Brivio, complice il forte vento, non riesce ad arrivare. Il Monza tenta di reagire e ci prova con un pallonetto senza fortuna di Rossi. Al 14' i padroni di casa raddoppiano: cross del solito Parolo e piattone vincente sul secondo palo di bomber Noviello...


- PAROLO attira attenzione (fonte: It.EuroSport.Yahoo.com - 15 Ottobre 2007)
C1 raccontano: vola il 'falchetto' Parolo, aspirante Ambrosini
Una delle sorprese del campionato di Serie C1 è senza dubbio il Foligno. I 'falchetti' allenati dall'ex centrocampista di Cagliari ed Empoli, Pierpaolo Bisoli, sono una neo-promossa che è a soli due punti di distanza della coppia di testa del girone A formata da Padova e Cittadella.

Ieri il Foligno ha battuto con un secco 2-0 il Monza, infliggendo la prima sconfitta all'ex allenatore Pagliari. I gol portano le firme di due giovani interessantissimi: Noviello e Marco Parolo. Quest'ultimo è un centrocampista di 22 anni, prelevato in estate dal Chievo con la formula della comproprietà. Nato a Gallarate il 25 gennaio del 1985, Parolo è cresciuto nei ragazzini del Torino Club, dove ha giocato per sette anni. Dopo una parentesi al Soccer Boys, arriva il grande salto nel settore giovanile del Como, con cui disputa due campionati Primavera prima di esordire in prima squadra. Reduce da due buone stagioni a Pistoia, quest'estate il ragazzo è passato al Foligno, compiendo una scelta che si sta rivelando azzeccata. "Sinceramente speravo di fare almeno il ritiro con il Chievo - confessa Parolo - o in alternativa di approdare in una grande piazza di C1, invece gli interessamenti di Padova e Cremonese non si sono concretizzati ed ho accettato con entusiasmo la chiamata del Foligno". "Sono un centrocampista rapido, bravo negli inserimenti senza palla e me la cavo anche di testa. Rispetto al passato, quest'anno gioco in una posizione più avanzata e sono il vertice avanzato del rombo. Per questo arrivo spesso al tiro ed ho già segnato tre volte, eguagliando il mio record di reti. Il gol della mia carriera che ricordo con maggiore piacere è quello segnato a Como contro il Novara, quando iniziai l'azione da metà campo e segnai per la prima volta davanti ai miei tifosi". "Essendo milanista - prosegue Parolo -, mi ispiro ad Ambrosini. Mi piace molto anche Gerrard, un centrocampista davvero completo. Ovviamente sogno di arrivare in Serie A, mentre per quest'anno mi basterebbe continuare così, sia a livello personale che di squadra".


- Può giocare sulla trequarti e con GIRARDI si trova a meraviglia! (fonte: UsoCalcio.it - 09 Dicembre 2007)
Pro Patria e Foligno, un punto che non fa male
... il 4-3-2-1 disposto da Pierpaolo Bisoli vede Parolo e Coresi alle spalle di bomber Girardi, già cinque gol in campionato.


- A Giugno il riscatto della comproprietà da parte del CHIEVO (fonte: It.EuroSport.Yahoo.com - 20 Giugno 2008)
Chievo Comproprietà, riscattato Marco Parolo
Il Chievo Verona ha comunicato di aver risolto a proprio favore con il Foligno Calcio la comproprietà di Marco Parolo, centrocampista classe 1985. La stessa società umbra ha riscattato Marco De Angelis, centrocampista 1983. Sempre dal Foligno, rientra invece dal prestito Domenico Girardi, attaccante classe ‘85.


- E poco meno di un mese dopo l'arrivo all'HELLAS (fonte: SportMediaset.it - 10 Luglio 2008)
CEDUTI GIRARDI E PAROLO
In attesa della presentazione della squadra, in programma domenica 13 luglio a Verona, il Chievo si muove sul mercato. Il club gialloblu ha infatti depositato in Lega i contratti per il trasferimento ai cugini dell'Hellas dell'attaccante Domenico Girardi (classe 1985) a titolo temporaneo e del centrocampista Marco Parolo (1985) in comproprietà.

0 commenti:

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Juve Stabia 0-3 Verona: Gli highlights della gara

Juve Stabia 0-3 Verona: Le immagini