.

PELLEGRINI: un passo alla volta, pensiamo al PRO PATRIA... ARVEDI&PREVIDI: Futuro? Prima pensiamo alla salvezza...

MANFREDONIA-HELLAS VERONA: La cronaca della partita registrata dagli occhi avversari. Davide PELLEGRINI e la politica del 'UN PASSO PER VOLTA': obiettivo play-out centrato, ora pensiamo alle due finalissime che ci aspettano contro la PRO PATRIA; Il conte Piero ARVEDI e il diggì Nardino PREVIDI sono d'accordo: prima conquistiamo la salvezza poi parleremo di futuro... RAFAEL De Andrade autore di una grande prova contro i sipontini: la sua vena ritrovata e le sue parate hanno tenuto a galla gli scaligeri in una fase della gara quasi drammatica per le sorti dei gialloblù. Cambiano le regole: il LODO PETRUCCI non vale più per le società di Serie C. Oggi a FIRENZE incontro fra le società coinvolte in gare dopo la regular season per stabilire tempi, modi e organizzazione. A BUSTO ARSIZIO sono felici: che emozione giocarsi la permanenza in C1 contro l'HELLAS VERONA. nella gara di andata playout al BENTEGODI verrà squalificato STAMILLA, per gli avversari assenza molto pesante: la PRO PATRIA dovrà fare a meno del suo tecnico a bordo campo, 3000 euro di ammenda alla società sipontina. Buffo contrattempo al MIRAMARE di MANFREDONIA: le reti delle porte, evidentemente 'stanche', non riuscivano a stare appese alla loro sede. La caduta del MANFREDONIA: per... Un gol MART&IgraveN PERSE LA CAPA. I tifosi sipontini assediano la squadra, contestano e fanno esplodere una bomba carta, minuti di tensione all'hotel dove alloggiava il team del MANFREDONIA
Davide PELLEGRINI e la politica del 'UN PASSO PER VOLTA': obiettivo play-out centrato, ora pensiamo alle due finalissime che ci aspettano contro la PRO PATRIA; Il conte Piero ARVEDI e il diggì Nardino PREVIDI sono d'accordo: prima conquistiamo la salvezza poi parleremo di futuro... RAFAEL De Andrade autore di una grande prova contro i sipontini: la sua vena ritrovata e le sue parate hanno tenuto a galla gli scaligeri in una fase della gara quasi drammatica per le sorti dei gialloblù. Cambiano le regole: il LODO PETRUCCI non vale più per le società di Serie C. Oggi a FIRENZE incontro fra le società coinvolte in gare dopo la regular season per stabilire tempi, modi e organizzazione. A BUSTO ARSIZIO sono felici: che emozione giocarsi la permanenza in C1 contro l'HELLAS VERONA. Nella gara di andata playout al BENTEGODI verrà squalificato STAMILLA, per gli avversari assenza molto pesante: la PRO PATRIA dovrà fare a meno del suo tecnico a bordo campo, 3000 euro di ammenda alla società sipontina. Buffo contrattempo al MIRAMARE di MANFREDONIA: le reti delle porte, evidentemente 'stanche', non riuscivano a stare appese alla loro sede...
- IL PRIMO PASSO.
IL MANFREDONIA RETROCEDE IN C2, IL VERONA DOVRÀ SFIDARE LA PRO PATRIA PER RESTARE IN C1
C’è l’operazione play out E l’Hellas riparte da zero. Pellegrini è soddisfatto «Abbiamo rialzato la testa» Arvedi e Previdi in sintonia «I progetti dopo la salvezza»

- IL PERSONAGGIO. GRANDI PARATE IN PUGLIA
Rafael chiude la saracinesca «Avanti così». «La punizione deviata? Ero già dall’altra parte, sono rientrato, potevo scivolare. È andata bene»

- LE NUOVE ISCRIZIONI. IN CASO DI FALLIMENTO
Basta lodo Petrucci per le società di C

- L’ORGANIZZAZIONE. LA RIUNIONE IN LEGA
Biglietti, tutto tace. Si deciderà oggi

- «Che sfida emozionante al Bentegodi»

- LE NEWS.
IL CENTROCAMPISTA NON GIOCHERÀ LA GARA D’ANDATA
Un «giallo» che costa caro Stamilla è stato squalificato. Due giornate di stop al mister della Pro Patria, ammenda di 3000 euro al Manfredonia

- Cadono le reti, la partita inizia con 15’ di ritardo

FONTE: LArena.it


La caduta del MANFREDONIA: per... Un gol MARTÌN PERSE LA CAPA:
- Il Manfredonia saluta la C1
Per un gol di troppo i sipontini lasciano, dopo tre stagioni, la Serie C1, per approdare alla categoria inferiore. Il rammarico di società, dirigenti, giocatori e tifosi.
C’è chi per un gol viene tagliato fuori dalla lotta play off, vedasi Arezzo nel girone B della C1, e chi per un gol saluta la C1. E’ il caso del Manfredonia di mister Pensabene, che al termine della gara interna contro l’Hellas Verona, deve fare mea culpa, per un gol di troppo subito dai sipontini. Questo è l’amaro epilogo della stagione del Manfredonia, che lascia la C1 per approdare alla categoria inferiore.

Non è avvenuto quindi il tanto atteso “miracolo” a cui molti tifosi si erano aggrappati. Il pareggio del Lecco con la Cremonese e la vittoria della Paganese con il Cittadella, hanno fatto si che i sipontini potessero contare solo sulle proprie forze. E il Manfredonia il suo ce lo ha messo, ma non è bastato a mantenere una categoria assai importante per i colori biancocelesti. Il Manfredonia, dopo tre stagioni in C1, salutano la categoria. Un arrivederci a presto ai sipontini, dalla Redazione di Calciopress.

FONTE: CalcioPress.net


I tifosi sipontini assediano la squadra, contestano e fanno esplodere una bomba carta, minuti di tensione all'hotel dove alloggiava il team del MANFREDONIA:
- Manfredonia: Bomba carta nell´albergo
Dopo la retrocessione in C2 i tifosi contestano la squadra. L´ordigno non provoca danni. Un gruppo di tifosi del Manfredonia, subito dopo la partita con il Verona che ha decretato la retrocessione in C2, ha raggiunto la comitiva biancoceleste presso l´Hotel del Golfo dove alloggiano i giocatori, contestando la dirigenza ed in particolar modo il d.s. Peppino Pavone. Subito dopo hanno fatto esplodere una bomba carta che fortunatamente non ha causato nessun danno. Sul luogo è giunta una pattuglia della Polizia.

Inutile - È stata la chiusura peggiore di una giornata triste per il Manfredonia. Il bel successo per 2-1 sul Verona non è servito a niente perché a parità di punti con la squadra veneta è prevalsa la migliore differenza reti della formazione di Pellegrini. A fine gara i risultati che nel frattempo giungevano da Pagani e Lecco non erano confortanti e giocatori e dirigenti scoppiavano in lacrime. L´unico a consolarli era il tecnico Andrea Pensabene.

«Forse noi siamo stati gli unici a tentare di riacciuffare gli spareggi salvezza sul campo. I ragazzi hanno disputato una buona gara dimostrando di non essere inferiori né al Verona, né tanto meno a Lecco, Pro Patria e Paganese che invece andranno ai playout grazie solo a tanta fortuna e a un calendario decisamente più facile. Peccato, retrocediamo per la differenza reti e per una serie di risultati strani verificatisi nelle ultime due giornate».
Futuro Pensabene guarda avanti: «Il mio futuro? Lo deciderà il presidente al quale comunque auguro di continuare a guidare questa società che ha chiuso in attivo nonostante la retrocessione». E il d.s. Pavone dice: «A volte la vita riesce a metterti al tappeto. Dobbiamo avere il coraggio di riprendere il cammino».

FONTE: Gazzetta dello Sport


MANFREDONIA-HELLAS VERONA: La cronaca della partita registrata dagli occhi avversari
- Manfredonia calcio: arrivederci C1
Il Verona manda i sipontini all'ultimo posto
Con un bottino di 19 sconfitte, 7 pareggi, 8 vittorie e con solo 24 reti segnate contro le 50 subite, in un "Miramare" blindato dalle forze dell'ordine, gremito di tifosi sipontini accompagnati da un buon numero di tifosi ospiti, il Manfredonia saluta la C1 per ricominciare il prossimo anno dalla serie minore con tante domande ed interrogativi.

FONTE: Manfredonia.net




[OFFTOPIC]
PALLAVOLO VERONA: Stasera MARMI LANZA-OLIO PIGNATELLI ISERNIA gara 3 di playoff. VITA DA EX: Tempi duri per ParaPEGOLO... A MANTOVA non è più titolare! CAMPIONI&DEPRESSIONE: Momento difficile per Paul 'la GAZZA' GASCOIGNE (nella foto di SSLazio2000.net), il male oscuro che lo attanaglia gli ha fatto sfiorare il suicidio; la sua vicenda ricorda per certi versi quella di un altro mito del calcio inglese anni '70: George BEST fortissima ala del MANCHESTER UTD. TENNIS FEMMINILE: La Schiavone rientra fra le prime 20 del ranking mondiale. MOTOMONDIALE: Valentino ROSSI batte un colpo, campionato improvvisamente riaperto!
PALLAVOLO VERONA: Stasera MARMI LANZA-OLIO PIGNATELLI ISERNIA gara 3 di playoff.
- Volley A/2.
Stasera bella in Veneto. Gli isernini sognano un clamoroso passaggio del turno, mentre gli scaligeri cominciano a tremare
Una bella rivincita col Verona.
ISERNIA L'Olio Pignatelli continua a far sognare e a far soffrire. A sognare sono i tifosi biancoazzurri che ora guardano con «interesse» alla «bella» di dopodomani sera a Verona. A soffrire sono quelli veneti che, dopo aver dovuto «ingoiare amaro» per non aver conquistato la A/1 direttamente, ora tremano al pensiero di un fallimento generale.

FONTE: IlTempo.it


VITA DA EX: Tempi duri per ParaPEGOLO... A MANTOVA non è più titolare! CAMPIONI&DEPRESSIONE: Momento difficile per Paul 'la GAZZA' GASCOIGNE, il male oscuro che lo attanaglia gli ha fatto sfiorare il suicidio la sua vicenda ricorda per certi versi quella di un altro mito del calcio inglese anni '70: George BEST fortissima ala del MANCHESTER UTD. TENNIS FEMMINILE: La SCHIAVONE rientra fra le prime 20 del ranking mondiale. MOTOMONDIALE: Valentino ROSSI batte un colpo, campionato improvvisamente riaperto!
- QUI MANTOVA.
STAGIONE DIFFICILE PER L’EX NUMERO 1 DELL’HELLAS, CHE NON È PIÙ TITOLARE
Pegolo è in...naftalina

- VITA BRUCIATA. RICOVERATO IN OSPEDALE
Gascoigne tenta il suicidio a Londra

- TENNIS. L’AZZURRA
Schiavone rientra tra le prime 20 al mondo

- MOTO.
LA VITTORIA DELL’ITALIANO A SHANGHAI NEL GRAN PREMIO DELLA CINA RIMETTE IN CORSA PARECCHI PILOTI IN VISTA DELL’ESITO FINALE
Rossi torna re, il mondiale è riaperto. Il successo mancava dal settembre 2007 Adesso Valentino teme soprattutto Pedrosa

FONTE: LArena.it

Vota questo articolo:Add to Technorati FavoritesAdd to Mixx!Votami su StumbleUpon

0 commenti:

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Juve Stabia 0-3 Verona: Gli highlights della gara

Juve Stabia 0-3 Verona: Le immagini