.

Intervista a RAFAEL e ZEYTULAEV: contro il PRO PATRIA potrebbe tornare GRECO, VIGNA ancora fuori, GONNELLA in forse. STAMILLA squalificato.

Gianluca VIGHINI intervista RAFAEL De Andrade: il brasileiro giusto ma... Nel ruolo sbagliato! Domani pomeriggio saranno a disposizione della stampa Davide PELLEGRINI, Antonio BELLAVISTA e Nicola CORRENT. Organizzazione dei PLAYOUT a FIRENZE. Due vittorie su tre partite delle giovanili. MANFREDONIA-HELLAS VERONA: tutte le immagini del match... Alessio STAMILLA salterà l'andata dei play-out: la Lega di C conferma la squalifica a suo carico. Il dottor FILIPPINI toglie ogni speranza di rivedere in campo Luca VIGNA prima della fine della stagione mentre per Leandro GRECO non dovrebbero esserci problemi. Ilyas ZEYTULAEV è fiducioso! E poi la gente di VERONA merita la salvezza! Ne è convinto anche Marco MANCINELLI che aggiunge: tifosi decisivi. Contro il PRO PATRIA potrebbe rientrare Leandro GRECO che ha finalmente recuperato (speriamo definitivamente) dall'infortunio che lo ha a lungo frenato quest'anno e proprio nel momento in cui avevamo più bisogno di lui. Davide PELLEGRINI potrebbe trovare un Leandro GRECO in più per l'andata dei PLAY-OUT
Gianluca VIGHINI intervista RAFAEL De Andrade: il brasileiro giusto ma... Nel ruolo sbagliato! Ah ah...
- Il portiere esalta anche mister Pellegrini: «Il suo ritorno è stato fondamentale»
Rafael chiude la porta alla... C2
Chissà se non ci fossero state le sue parate che cosa sarebbe stato del Verona... Stavolta Rafael De Andrade, numero uno dell’Hellas ha fatto la differenza. E ora i guantoni sono già caldi per le due gare di play out che la Pellegrini-band dovrà giocare senza fare calcoli contro la Pro Patria. Rafael, soddisfatto per come è andata?
«Sì, non possiamo non esserlo visto come si era messa per noi a un certo punto di questo campionato. Arrivare ai play out era il primo obiettivo che ci eravamo prefissati. Ma non è finita. Adesso dobbiamo conquistare la salvezza. Il minimo che si possa fare per questa gente e questa città».
A Manfredonia non siete stati esaltanti...
«C’era tanta tensione. Abbiamo giocato anche condizionati dal campo. Terreno sintetico a parte, ci ha stupito soprattutto per le dimensioni ridotte. Trovare i giusti riferimenti non è stato facile. Ho giocato persino con la calzamaglia per non correre il rischio di procurarmi delle abrasioni. L’importante era raggiungere quello che ci eravamo prefissati. E se ci siamo riusciti vuol dire che l’abbiamo meritato».
Quando è tornato Davide Pellegrini non c’erano molte chance di salvezza, sembravate spacciati...
«Vero. Mister Pellegrini ha trovato uno spogliatoio con il morale sotto i tacchi e ha riportato l’entusiasmo. E’ stato molto importante per noi Anzi, fondamentale».
E adesso cosa succederà?
«Prima di tutto dobbiamo recuperare energie. Le due partite di play out sfuggono a qualsiasi pronostico. Da mercoledì dobbiamo pensare soprattutto alla nostra forma fisica».
Rafael, sia sincero: è vero che avete preso il 2-1 nel recupero per evitare la Paganese?
«No, era impossibile fare calcoli. Il rischio era troppo alto. Il Manfredonia ci ha messo lì, poteva segnare il terzo gol. Abbiamo rischiato di retrocedere diretti, questa è la verità. Ma alla fine siamo qui a giocarcela».

- Stamilla salterà l’andata dei play out

FONTE: Leggo.it


- LA CAVALCATA DI PELLEGRINI
Dal baratro agli spareggi salvezza, il ritorno del tecnico ha segnato la svolta. Come un professore. Ruolino vincente. Cinque vittorie in 9 partite hanno permesso ai gialloblù di rimettersi in corsa

- IL PROTAGONISTA
Zeytulaev: «È stato un mezzo miracolo, adesso dobbiamo completare l’opera»
Un gol importantissimo che è valso l’ingresso agli spareggi salvezza. Ilias Zeytulaev, il lupo dei monti Chaktal, è uno di quelli che quando il gioco si fa duro risponde “presente”. A Manfredonia uno stinco galeotto ha deviato il suo tiro e la palla è finita in rete. «Bindi non ha colpe, è stato ingannato - spiega -, certo il gol è arrivato in un momento fondamentale, nel quale loro ci attaccavano per tentare di segnare il secondo gol». Che avrebbe forse fatto tracollare l’Hellas. «Abbiamo compiuto un mezzo miracolo raggiungendo i playout dopo un lungo periodo di grande sofferenza - aggiunge l’uzbeco -, ora dobbiamo fare l’altro mezzo salvandoci. Si è chiuso un capitolo e dobbiamo aprirne uno nuovo, per riscattare l’intera stagione. Sono fiducioso, ora la squadra non entra più in campo timorosa, ma è consapevole di potersela giocare con chiunque e i risultati ottenuti ci hanno dato sicurezza. Molto è cambiato con mister Pellegrini».

- PLAYOUT I BIANCOBLÙ NON VINCONO DAL 25 FEBBRAIO. IN CASO DI PARITÀ, PERÒ, SARANNO LORO A SALVARSI
Pro Patria in crisi, ma parte in vantaggio

FONTE: DNews.eu


Domani pomeriggio saranno a disposizione della stampa Davide PELLEGRINI, Antonio BELLAVISTA e Nicola CORRENT. Organizzazione dei PLAYOUT a FIRENZE. Due vittorie su tre partite delle giovanili:
- Mercoledì pomeriggio spazio interviste
A disposizione degli organi d'informazione ci saranno Davide Pellegrini, Antonio Bellavista e Nicola Corrent

- Play-out, mercoledì 7 maggio riunione a Firenze
Nella sede della Lega Professionisti Serie C verranno comunicate le informazioni organizzative relative agli spareggi
Si terrà mercoledì 7 maggio presso la sede della Lega Professionisti Serie C, la riunione in cui saranno comunicate le informazioni organizzative relative agli spareggi-salvezza. All’appuntamento parteciperà, in rappresentanza del sodalizio di Corte Pancaldo, il Responsabile del Settore Giovanile Riccardo Prisciantelli. Saranno presenti anche componenti delle altre società partecipanti ai play-out, quali Paganese, Lecco e Pro Patria. Domenica 18 maggio la prima sfida per restare in Serie C1, una settimana dopo la seconda.

- Giovanili, due vittorie e un pareggio nello scorso weekend
Poker dei ragazzi di Zarattoni sul campo del Cittadella, tris della squadra di Scappini ad Oppeano

FONTE: HellasVerona.it

20080504 Manfredonia - Verona

MANFREDONIA-HELLAS VERONA: tutte le immagini del match... Alessio STAMILLA salterà l'andata dei play-out: la Lega di C conferma la squalifica a suo carico. Il dottor FILIPPINI toglie ogni speranza di rivedere in campo Luca VIGNA prima della fine della stagione mentre per Leandro GRECO non dovrebbero esserci problemi (ma el butè el me pàr un po' fàto de carta!)...
- SPECIALE MANFREDONIA-VERONA: TUTTE LE IMMAGINI DELLA PARTITA

- VERONA-PRO PATRIA, CONFERMATA SQUALIFICA A STAMILLA
Alessio Stamilla salterà la gara d'andata dei playout contro la Pro Patria. L'esterno gialloblù, che era in diffida, è stato infatti squalificato per il cartellino giallo preso a Manfredonia. La squalifica è stata confermata al Verona dalla Lega di C.

- FILIPPINI: "STAGIONE FINITA PER VIGNA, SPERANZE PER GRECO"
Stagione finita per Vigna, qualche speranza per Greco. A dirlo il medico sociale del Verona, Roberto Filippini, alla vigilia della ripresa della preparazione dei gialloblù in vista dei playout. "Vigna non recupera, Greco invece ha già ripreso a lavorare con il gruppo. Contro il Manfredonia non lo abbiamo rischiato, ma con la Pro Patria potrebbe essere a disposizione del tecnico Pellegrini".

FONTE: TGGialloblu.it


Ilyas ZEYTULAEV è fiducioso! E poi la gente di VERONA merita la salvezza! Ne è convinto anche Marco MANCINELLI che aggiunge: tifosi decisivi. Contro il PRO PATRIA potrebbe rientrare Leandro GRECO che ha finalmente recuperato (speriamo definitivamente) dall'infortunio che lo ha a lungo frenato quest'anno e proprio nel momento in cui avevamo più bisogno di lui:
- Zeytulaev, decisivo a Manfredonia, è certo della permanenza in C1 contro la Pro Patria
IL PROFETA ILYAS
L'attaccante ha così riscattato l'espulsione rimediata coi pugliesi all'andata dopo appena 14' dall'ingresso in campo. «Sono al settimo cielo per la mia rete. Però adesso vogliamo a tutti i costi regalare la salvezza alla gente di Verona»

- Mancinelli: «I tifosi decisivi», Greco più sì che no...

FONTE: IlVerona.it


Davide PELLEGRINI potrebbe trovare un Leandro GRECO in più per l'andata dei PLAY-OUT...
- PELLEGRINI ASPETTA GRECO
Il 18 maggio il Verona affronta gara uno dei play out contro la Pro Patria. Si giocherà alle 16 al Bentegodi. Pellegrini spera di recuperare Leandro Greco, che lavora già con il gruppo.

FONTE: RadioVerona.it


[OFFTOPIC]
CALCIO&TECNOLOGIA: Nasce il portiere meccanico e sembra pure forte! CALCIO ESTERO: Sulla panca del BARCELLONA si cambia: via RIJKAARD arriva GUARDIOLA. TENNIS: FEDERER forte anche su terra: strapazzato l'argentino CANAS
CALCIO&TECNOLOGIA: Nasce il portiere meccanico e sembra pure forte! CALCIO ESTERO: Sulla panca del BARCELLONA si cambia: via RIJKAARD arriva GUARDIOLA. TENNIS: FEDERER forte anche su terra: strapazzato l'argentino CANAS...
- Basta papere, para il robot
Brevettato in Germania Goalias, il primo n°1 meccanico capace di difendere una porta regolamentare. L'ha testato il centravanti dello Stoccarda Mario Gomez, che si è visto parare la metà dei tiri

- Rijkaard fa le valigie. Il Barça a Guardiola
A fine stagione via il tecnico olandese che aveva ancora un anno di contratto: sulla panchina blaugrana l'ex capitano, che entrò nel club nel 1984, a 13 anni, andandosene nel 2001 per il Brescia e rientrato alla casa madre lo scorso anno, da allenatore

- Federer prova la terra. Promosso a pieni voti
Lo svizzero entra in scena a Roma e approda al terzo turno con un convincente successo 6-3 6-3 sull'argentino Canas. La sfida a Rafael Nadal è lanciata

FONTE: Gazzetta.it

Vota questo articolo:Add to Technorati FavoritesAdd to Mixx!Votami su StumbleUpon

0 commenti:

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Juve Stabia 0-3 Verona: Gli highlights della gara

Juve Stabia 0-3 Verona: Le immagini