.

I tifosi della PRO PATRIA protestano: Troppi biglietti venduti ai tifosi dell'HELLAS VERONA!

BUSTO ARSIZIO: I tifosi della PRO PATRIA se la prendono con la società bustocca per l'eccessivo numero di biglietti venduti ai tifosi veronesi ma sbagliano target: I PLAY-OUT, così come i PLAY-OFF, non sono gestiti direttamente dalla Lega di C? E quindi con chi prendersela col 'siòr paròn' MACALLI? Parlano di mancate prelazioni! Se la mettiamo su questo piano, cari bustocchi, avreste trovato un BENTEGODI pieno il doppio di quello che avete trovato! MACALLI ha gestito malissimo l'evento e creato molti grattacapi anche a noi... Su una cosa sono d'accordo però, quando puntate il dito contro la mancata partecipazione dei vostri tifosi, quello è il motivo principale per cui vi troverete uno SPERONI di un colore sbagliato, gli scaligeri hanno avuto solo 4 ore, per giunta a parecchi chilometri di distanza da casa, per acquistare altri biglietti, e l'hanno sfruttato! Al contrario di quello che avete fatto voi! Quindi recitate il mea culpa... PRO PATRIA-HELLAS VERONA, Gara 2 di PLAY-OUT: la partita analizzata da CalcioPress. La situazione in casa HELLAS VERONA ad un giorno dal ritorno PLAYOUT: MANCINELLI in forte dubbio ma sembra aver recuperato COMAZZI
BUSTO ARSIZIO: I tifosi della PRO PATRIA se la prendono con la società bustocca per l'eccessivo numero di biglietti venduti ai tifosi veronesi ma sbagliano target: I PLAY-OUT, così come i PLAY-OFF, non sono gestiti direttamente dalla Lega di C? E quindi con chi prendersela col 'siòr paròn' MACALLI? Parlano di mancate prelazioni! Se la mettiamo su questo piano, cari bustocchi, avreste trovato un BENTEGODI pieno il doppio di quello che avete trovato! MACALLI ha gestito malissimo l'evento e creato molti grattacapi anche a noi... Su una cosa sono d'accordo però, quando puntate il dito contro la mancata partecipazione dei vostri tifosi, quello è il motivo principale per cui vi troverete uno SPERONI di un colore sbagliato, gli scaligeri hanno avuto solo 4 ore, per giunta a parecchi chilometri di distanza da casa, per acquistare altri biglietti, e l'hanno sfruttato! Al contrario di quello che avete fatto voi! Quindi recitate il mea culpa...
- Per la sfida play-out allo Speroni è già tutto esaurito ma i tifosi della Pro Patria denunciano la vendita incontrollata di biglietti ai tifosi scaligeri. Il Prefetto convoca la società
Troppi biglietti ai veronesi, protestano i tifosi della Pro
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa della tifoseria della Pro Patria in merito ad un problema verificatosi durante la vendita dei biglietti per la sfida play-out di ritorno tra Pro Patria e Hellas Verona che si giocherà domenica 25 maggio allo stadio Speroni. La protesta dei tifosi verte attorno ad un errore sulla vendita dei tagliandi ai tifosi veronesi. In seguito all'eccessiva vendita di biglietti ai tifosi del Verona, giunti in massa a Busto per acquistarli, il Prefetto di Varese ha convocato la dirigenza biancoblù per prendere provvedimenti al fine di evitare contatti tra le due tifoserie.

Domenica 25 allo stadio Speroni si disputerà la partita di ritorno dei play out tra Pro Patria e Verona. Nella logica calcistica, avrebbe dovuto essere una partita epica dove la nostra Pro Patria giocava tra le mura amiche sostenuta da tutta la città in quest’ultima determinante fatica. Ma non sarà così. Non sarà per niente così. Infatti una gestione errata dell’evento da parte della Società Pro Patria, ha fatto sì che buona parte dei biglietti destinati ai tifosi bustocchi sia invece stata venduta ai veronesi, non prevedendo nemmeno la prelazione sull'acquisto dei biglietti da parte dei tifosi abbonati per la stagione in corso. Paradossalmente i tigrotti che scenderanno in campo non potranno quindi godere del sostegno del pubblico amico, anzi a farla da padroni saranno i supporters gialloblù.

E’ ammissibile che ciò accada in una città dove politici e notabili fanno a gara a dichiarare la loro fede e il loro sostegno incondizionato al blasonato vessillo biancoblù ? Di certo le cariche istituzionali di Busto Arsizio non avranno il benchè minimo problema nel sedersi al posto loro riservato in tribuna d'onore.
Ma questo aspetto per quanto deprimente e sconfortante non è l’unico e non è il principale. Dalla malagestione ne deriva un serissimo problema di ordine pubblico. Infatti il risultato dell’incontrollata vendita dei tagliandi sarà una promiscuità totale delle tifoserie nei vari settori dello stadio. Inutile sottolineare che in una partita ad alta tensione, il cui esito determina le sorti dell’intero campionato, tale miscela risulterà esplosiva. E anche di ciò qualcuno deve risponderne !

Come è mai possibile che gli enti preposti, solitamente solerti nel dispensare drastici provvedimenti per salvaguardare l’ordine pubblico, in questa occasione si siano dimostrati tanto impreparati? Se per la partita con il legnano si è addirittura impedito l’ingresso allo Speroni dei tifosi ospiti, come mai in questa occasione non si è operato per ottenere quello che considerato il primo requisito per la sicurezza ovvero la separazione delle tifoserie ?
Altri interessi? Altri obiettivi? Altre finalità? A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca... Non esente da responsabilità è l'intera tifoseria bustocca che, nel momento cruciale della stagione, si è dimostrata ancora una volta incapace di riconoscere la necessità di far sentire il proprio apporto.
Nessuno ha infatti impedito ai tifosi scaligeri di acquistare i biglietti per la partita, del resto la vendita dei tagliandi era libera per i veronesi così come per i tifosi bustocchi. Quindi per quale arcano mistero i tifosi veronesi hanno i biglietti mentre il popolo biancoblu no?

FONTE: VareseNews.it


PRO PATRIA-HELLAS VERONA, Gara 2 di PLAY-OUT: la partita analizzata da CalcioPress:
- Playout C1/A, verso il ritorno -1
Situazione al 23 maggio. Il Verona e il Lecco in cerca di conferme con la Pro Patria e la Paganese. Domenica pomeriggio due, tra queste quattro formazioni, saluteranno la C1.
Pro Patria e Hellas Verona si ritrovano di fronte fra due giorni. In palio c’è la permanenza in C1. Attesi circa 3000 tifosi ospiti. Biglietti già esauriti. Monta la polemica tra i tifosi della Pro Patria che non hanno trovato i biglietti e, domenica, rischiano di trovarsi in minoranza. Per evitare problemi di ordine pubblico, la questura di Verona invita i tifosi scaligeri a non recarsi a Busto Arsizio, se sprovvisti di biglietto.

Pro Patria – Tra i tifosi tiene banco il caso biglietti. Esauriti i tagliandi per gli ospiti (circa 600), i tifosi veronesi hanno acquistato biglietti per altri settori dello stadio ed ora i bustocchi, in casa, rischiano di essere travolti dall’ondata gialloblu. Francamente, però, la polemica sembra abbastanza singolare. Le biglietterie erano accessibili ad entrambe le tifoserie. Bisognava pensarci prima. Per quanto riguarda la squadra, ieri i tigrotti hanno battuto 4-1 una rappresentativa composta da Allievi e Berretti. A segno Nossa, Imburgia, Ardemagni e Trezzi. Nel match di domenica mister De Giorgi, che sostituisce lo squalificato Rossi, dovrà fare a meno di Candrina e Dalla Bona, squalificati, e Tramezzani, indisponibile. Resta in dubbio anche Francioso. Da valutare le condizioni di Vecchio. L’ultima vittoria della Pro Patria contro il Verona risale al campionato 1962-1963, in serie B. I bustocchi s’imposero 2-0.

Hellas Verona – Cresce l’attesa per la gara di domenica. Verrà allestito un maxi-schermo in piazza dei Signori per consentire, anche a chi non ha trovato il biglietto, di seguire la partita in diretta. Buone notizie arrivano dall’infermeria. Comazzi dovrebbe essere arruolabile per domenica mentre Mancinelli è ancora in dubbio. Oggi pomeriggio l’allenamento si è concluso con una partitella. Lavoro differenziato per Morabito, Mancinelli, Comazzi, Hurme, Vigna e Gonnella. Assente Greco. Domani mattina allenamento di rifinitura. Domenica tornerà Stamilla che aveva saltato la gara d’andata per squalifica. Dirigerà il sig. Emiliano Gallione di Alessandria. In questo campionato il Verona si è imposto a Busto Arsizio per 2-1.

FONTE: CalcioPress.net


La situazione in casa HELLAS VERONA ad un giorno dal ritorno PLAYOUT: MANCINELLI in forte dubbio ma sembra aver recuperato COMAZZI...
- VERONA: COMAZZI RECUPERA, SPERANZE PER MANCINELLI
E' l'unico dubbio di Pellegrini: l'esterno destro della linea a quattro di difesa. Mancinelli, il titolare, domenica scorsa è uscito per un problema muscolare. Anche oggi si è limitato a qualche corsa. L'impressione è che, a ogni costo, si cercherà di recuperarlo. Anche rischiando un cambio a partita in corso. Comazzi, la riserva, ieri ha accusato qualche problema fisico. Oggi, però, è rientrato regolarmente in gruppo e per domenica quasi certamente sarà a disposizione.

Difficile ipotizzare (almeno dal primo minuto) l'impiego delle altre due alternative, i baby Politti e Castellan, anche se Pellegrini deciderà soltanto all'ultimo minuto. Intanto il tecnico gialloblù ha fatto pretattica e oggi a chi gli chiedeva delle condizioni di Mancinelli ha risposto: "Nessun problema, stanno tutti bene...". Unica novità sicura, il ritorno in campo dal primo minuto di Stamilla, di rientro dalla giornata di squalifica. Probabile formazione (4-3-3) Rafael; Mancinelli, Sibilano, Orfei, Di Bari; Garzon, Bellavista, Corrent; Zeytulaev, Cissè, Stamilla. A disposizione: Franzese, Comazzi, Politti, Minetti, Piocelle, Altinier, Morante. All. Pellegrini.

FONTE: TGGialloblu.it




[OFFTOPIC]
CALCIOMERCATO: La JUVENTUS guarda in INGHILTERRA fronte LIVERPOOL e chiede notizie su RIISE e XABI ALONSO. Per il vice BUFFON si parla di MANNINGER e ANTONIOLI. BASKET PLAYOFF NBA: I LOS ANGELES LAKERS triturano i SAN ANTONIO SPURS 2 a 0 grande Kobe BRYANT, male GINOBILI. GIRO D'ITALIA: Cominciano le salite SIMONI battagliero ma VISCONTI non mollerà. TORNEO di TOLONE: Seconda vittoria per gli azzurrini che battono anche la TURCHIA dopo una partita 'da cortèi' con 3 espulsi e sei ammoniti! FINALE COPPA ITALIA: SPALLETTI, al contrario di DE ROSSI, fa il signore...
CALCIOMERCATO: La JUVENTUS guarda in INGHILTERRA fronte LIVERPOOL e chiede notizie su RIISE e XABI ALONSO. Per il vice BUFFON si parla di MANNINGER e ANTONIOLI. BASKET PLAYOFF NBA: I LOS ANGELES LAKERS triturano i SAN ANTONIO SPURS 2 a 0 grande Kobe BRYANT, male GINOBILI. GIRO D'ITALIA: Cominciano le salite SIMONI battagliero ma VISCONTI non mollerà. TORNEO di TOLONE: Seconda vittoria per gli azzurrini che battono anche la TURCHIA dopo una partita 'da cortèi' con 3 espulsi e sei ammoniti! FINALE COPPA ITALIA: SPALLETTI, al contrario di DE ROSSI, fa il signore...
- Xabi Alonso è a un milione. La Juve punta sui Reds
Xabi Alonso è a un milione La Juve punta sui Reds Il club bianconero sta per chiudere un'importante operazione oltremanica. Lunedì arriva il Liverpool: oltre allo spagnolo c'è la pista Riise. Vice Buffon: incontro con Manninger, ma spunta anche Antonioli

- Los Angeles detta legge. San Antonio a pezzi
I Lakers polverizzano gli Spurs 101-71 e si portano sul 2-0 nella finale di Conference Ovest, approfittando della stanchezza dei texani. Bryant fa la differenza; Ginobili irriconoscibile

- Giro, ora si fa sul serio. Pampeago chiama i big
"Inizia un altro Giro" spiega Simoni, che promette di essere protagonista. Visconti prova a difendere ancora la rosa, Bosisio prova a strappargliela. Ma tutti i grandi favoriti dovranno uscire alla scoperta

- L'Olimpica sa solo vincere
Al Torneo di Tolone secondo successo degli azzurrini, che piegano la Turchia (2-1) dopo un match acceso (tre espulsi, sei ammoniti). Marchisio risolve a un minuto dalla fine. Italia già in semifinale

- Spalletti: "Brava Inter. Noi secondi ma vincenti"
Il tecnico della Roma alla vigilia della finale di Coppa contro la squadra di Mancini: "Faremo i complimenti ai nerazzurri. Per noi tutto sistemato dopo due giorni di amarezza". Doni in dubbio; Panucci, Pizarro e Giuly ok, Taddei è out

FONTE: Gazzetta.it

0 commenti:

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Juve Stabia 0-3 Verona: Gli highlights della gara

Juve Stabia 0-3 Verona: Le immagini