.

HELLAS VERONA-LECCO: le parole di STAMILLA, ZEYTULAEV, CISSE' e mister PELLEGRINI. Domenica potrebbe rientrare SIBILANO l'alternativa è DI BARI.

Alessio STAMILLA parla da vero 'mastino': bisogna 'mangiare' gli avversari. Domenica col LECCO sono da valutare le condizioni di Lorenzo SIBILANO, in alternativa è pronto il 'portafortuna' Vito DI BARI. Allenamento pomeridiano: Davide PELLEGRINI ha curato l'attacco, Diego CAVERZAN la difesa. Vito DI BARI e Ilyas ZEYTULAEV ospiti al Calcio Club Villa Bartolomea. News sulle giovanili gialloblù. Ilyas ZEYTULAEV invita a non abbassare la guardia contro il LECCO; gli fa eco mister Davide PELLEGRINI: rimanere concentrati. Contro il LECCO rientrerà Lorenzo SIBILANO, Leandro GRECO ha ricominciato a correre per Luca VIGNA lavoro a parte. HELLAS VERONA-LECCO per il pubblico di casa prezzi stracciati: Domenica tutti al BENTEGODI perdio! Disposizioni dell'OSSERVATORIO per la gara col LECCO: si potrà acquistare un biglietto a testa, e sarà vietato il cambio di utilizzatore
Allenamento pomeridiano: Davide PELLEGRINI ha curato l'attacco, Diego CAVERZAN la difesa. Vito DI BARI e Ilyas ZEYTULAEV ospiti al Calcio Club Villa Bartolomea. News sulle giovanuili gialloblù:
- Mercoledì caratterizzato da tattica e partitelle
Al mattino Pellegrini e Caverzan hanno curato fase offensiva e difensiva, nel pomeriggio partitelle a tema
VERONA - Prosegue a pieno ritmo il lavoro della squadra gialloblù in vista della gara match col Lecco, in programma domenica 13 aprile al "Bentegodi". Mercoledì la squadra scaligera ha infatti affrontato una doppia seduta sul campo dell’antistadio.

La mattinata è iniziata con degli esercizi in palestra, per poi scendere in campo e curare la tattica: Davide Pellegrini e Diego Caverzan hanno lavorato rispettivamento col reparto offensivo e difensivo. Nel pomeriggio, dopo il riscaldamento tecnico, sono state affrontate partitelle a tema. I portieri hanno perfezionato invece la reattività assieme al preparatore Dario Marigo. Differenziato per Vigna, Greco e Comazzi, terapie per Hurme.
Prossima seduta prevista per giovedì pomeriggio, sempre all’antistadio.

- Di Bari e Zeytulaev al Calcio Club di Villa Bartolomea
Martedì sera i due giocatori gialloblù hanno raccolto l'abbraccio dei tifosi locali

- Col Milan l'ultima sfida del girone B per la Berretti
Esordienti '95 a Bassano, mentre gli Allievi Regionali vorranno ripetere a Legnago l'ottima prova offerta col Sona Mazza

FONTE: HellasVerona.it


Ilyas ZEYTULAEV invita a non abbassare la guardia contro il LECCO; gli fa eco mister Davide PELLEGRINI: rimanere concentrati. Contro il LECCO rientrerà Lorenzo SIBILANO, Leandro GRECO ha ricominciato a correre per Luca VIGNA lavoro a parte. HELLAS VERONA-LECCO per il pubblico di casa prezzi stracciati: Domenica tutti al BENTEGODI perdio! Disposizioni dell'OSSERVATORIO per la gara col LECCO: si potrà acquistare un biglietto a testa, e sarà vietato il cambio di utilizzatore...
- L’uzbeko Zeytulaev invita i suoi compagni a non sedersi sugli allori
«Era tempo che aspettavo la mia opportunità - dice - e volevo sfruttarla al meglio. Ora sto bene e ho voglia di dare tutto per questa squadra, questa società e questo allenatore che hanno avuto fiducia in me. Ora sarà importante stare più attenti e concentrati di prima - aggiunge - perché arrivano gli scontri diretti. Col Lecco non sarà facile, loro potrebbero chiudersi per ottenere un pari, noi dovremo colpirli»

- Il diktat di Pellegrini
«Con Cissè e Zeytulaev in questa condizione so di avere due pedine importanti, mi fa piacere anche se sarà più difficile scegliere gli undici titolari». Poi un diktat: «Dimentichiamo Monza subito, come non fosse accaduto nulla. È troppo importante mantenere alta la concentrazione e sapere che ogni partita avrà storia a sé, e un risultato finale che è tutto da sudare la domenica sul campo».

- Comazzi squalificato ma Sibilano ci sarà. Con il Lecco allo stadio a prezzi stracciati
Davide Pellegrini ha iniziato ieri con la squadra la preparazione della sfida col Lecco. I calciatori scesi in campo contro il Monza hanno sostenuto una seduta defaticante, mentre il resto della squadra ha svolto un lavoro aerobico prima di disputare una partitella a campo ridotto. Alberto Comazzi è acciaccato e squalificato, ma la buona notizia è che nell’allenamento di ieri Lorenzo Sibiliano è tornato al lavoro di gruppo e potrà essere a disposizione di Pellegrini contro il Lecco. Ha ripreso a correre Leandro Greco, che con Vigna ha svolto un lavoro a parte.

La società ha reso noti i prezzi per la gara di domenica prossima: Poltronissime 15 euro Interi, 10 Ridotti (Under 16, Over60 e Donne) e 0,30 per gli Under 14; Poltrone 10, 5 e 0,30 euro; Tribuna Superiore Ovest 10, 5 e 0,30 euro; Curva Sud Esaurita; Curva Nord Ospiti 10 Euro.

Intanto è arrivato l’avvallo da parte del prefetto alle disposizioni dell’Osservatorio. Per la gara col Lecco si potrà acquistare un biglietto a testa, e sarà vietato il cambio di utilizzatore.

FONTE: DNews.eu


- Lo “stregone” scalpita. Comazzi squalificato
Verona, la carica di Cissè: «Il Lecco non avrà scampo»
VERONA - Messaggio numero uno, giusto per sgombrare il campo dai dubbi. «Sono sempre stato un attaccante centrale. E’ quella la cosa che so far meglio». Insomma, il giocatore offensivo che poteva risolvere il problema del gol (e chissà quanti altri...) l’Hellas l’aveva in casa. Si chiama Karamoko Cissè, arriva dal Burkina Faso, è un prodotto dell’eccezionale vivaio dell’Atalanta. Il problema è che fino a domenica scorsa, Cissè ha sempre giocato da esterno. Ma dopo la straordinaria gara di Monza è difficile che Davide Pllegrini possa ancora riproporlo in quel ruolo.

Sicuramente nelle ultime quattro partite della stagione regolare (e si spera nelle due dei play out il 16 e il 25 maggio prossimi) Cissè guiderà il reparto offensivo del Verona. E’ vero, Cissè non ha segnato, ma come ha spiegato lui stesso (messaggio numero 2), la rete è nel suo Dna. «Nelle giovanili dell’Atalanta, non ho mai segnato meno di 18 gol a stagione...». All’Hellas, ora ne basterebbero molte meno. Intanto quelle per battere il Lecco. «Una partita che giocheremo alla morte - dice l’attaccante -. Anche a me comunque il gol mi manca. Ma per quello che ho visto in questi anni posso dire che quando fai un certo tipo di lavoro, alla fine qualcosa raccogli».
Intanto ieri il giudice sportivo ha squalificato Comazzi che era in diffida. Vito Di Bari, il match winner di Monza, scalda già il motore. Stavolta il Bentegodi per lui, sarà un ambiente tutto diverso rispetto a quel disastroso esordio con il Legnano.

FONTE: Leggo.it


Alessio STAMILLA parla da vero 'mastino': bisogna 'mangiare' gli avversari. Domenica col LECCO sono da valutare le condizioni di Lorenzo SIBILANO, in alternativa è pronto il 'portafortuna' Vito DI BARI
- LA CARICA DI STAMILLA: GLI AVVERSARI? BISOGNA MANGIARSELI
Alessio Stamilla ha portato molto carattere (oltre che qualità) nel Verona. Il giocatore di proprietà del Piacenza è uno di quelli che non molla mai. E per domenica il suo messaggio è chiarissimo... (vedi la video intervista)

- VERONA DI BARI O SIBILANO?
La partitella di domani chiarirà molti dubbi. Intanto se Lorenzo Sibilano, da qualche giorno tornato in gruppo, è da partita oppure no. Il centrale, rientrato la settimana scorsa da un lungo infortunio muscolare, ha già giocato mezzo tempo nella partitella della settimana scorsa pre-Monza. Se domani tenesse per tutti i novanta minuti, dando buone indicazioni a Pellegrini, non è escluso il suo rientro subito da titolare contro il Lecco al fianco di Natale Gonnella.

L'alternativa è Vito Di Bari, il portafortuna gialloblù. L'uomo del posto giusto al momento giusto e dei due gol (il 2-1 a Busto con la Pro Patria e il 3-2 a Monza) che hanno rilanciato le speranze playout del Verona.

La squalifica di Comazzi, quasi certamente provocherà lo spostamento di Orfei a destra (difficile possa essere ripresentato Politti dopo i disatri col Padova). E con Mancinelli ormai titolare fisso a sinistra (al posto di Morabito), la partita si gioca proprio al centro della linea a quattro difensiva.

Per centrocampo e attacco varrà quasi certamente la regola del "squadra che vince non si cambia", con Corrent e Garzon (superlativi a Monza) accanto a Bellavista in mezzo al campo e il tridente Stamilla, Cissè e Zeytulaev davanti, con Minetti e Altinier alternative in panchina.

FONTE: TGGialloblu.it




[OFFTOPIC]
CALCIO FEMMINILE: Il BARDOLINO VERONA ad un passo dal bis tricolore dopo la vittoria di oggi a Tavagnacco (UD). Francesco PAGLIARI, il tecnico del MONZA, è stato reintegrato. La 'maGGica', unica superstite italiana in Coppa dei Campioni, cerca il miracolo all'Old Trafford (ma l'impresa è al limite del disperato dal momento che mancherà pure Francesco TOTTI). CICLISMO: Gran volata di FREIRE alla Gand-Wevelgem. CALCIOMERCATO: attorno a RONALDINHO sta nascendo un asta fra MILAN, INTER e tante altre big europee...
CALCIO FEMMINILE: Il BARDOLINO VERONA ad un passo dal bis tricolore dopo la vittoria di oggi a Tavagnacco (UD)
- BARDOLINO VERONA-TAVAGNACCO 4-2. LO SCUDETTO E' PIU' VICINO
Le ragazze del Bardolino Verona hanno dimenticato presto l'eliminazione ad opera del Francoforte dalla Champions League. Oggi infatti nel recupero della 20' giornata del campionato di serie A, la compagine gialloblù ha battuto il Tavagnacco di Udine per 4-2. I gol: al 16' Bardolino in vantaggio con Boni con una grande azione personale. Raddoppio al 41' con Vicchiarello. Il Tavagnacco accorcia al 16 del secondo tempo con Nenè ma tre minuti dopo il Bardolino realizza il 3-1 con Tuttino. Al 32' della ripresa il 4-1 per le veronesi segnato da Gabbiadini. Infine al 40' il Tavagnacco accorcia le distanze con Mauro.

Ora il Bardolino in classifica mantiene 4 lunghezze dalla Torres che sarà la prossima avversaria delle gialloblù nella sfida di lunedì prossimo 14 aprile a Bardolino (inizio del match ore 15). In caso di successo il Bardolino potrebbe laurearsi campione d'Italia con una giornata d'anticipo.

FONTE: TGGialloblu.it


Francesco PAGLIARI, il tecnico del MONZA, è stato reintegrato. La 'maGGica', unica superstite italiana in Coppa dei Campioni, cerca il miracolo all'Old Trafford (ma l'impresa è al limite del disperato dal momento che mancherà pure Francesco TOTTI). CICLISMO: Gran volata di FREIRE alla Gand-Wevelgem. CALCIOMERCATO: attorno a RONALDINHO sta nascendo un asta fra MILAN, INTER e tante altre big europee...
- Roma pronta all'impresa
Spalletti non svela i piani. A poche ore dalla sfida di Champions contro il Manchester Utd, il tecnico giallorosso non ha ancora sciolto i dubbi su chi giocherà all'Old Trafford: Juan è recuperato, Pizarro favorito su Aquilani. Atmosfera tranquilla, molti tifosi italiani devono ancora atterrare

- Freire, una volata d'autore
Lo spagnolo vince la Gand-Wevelgem battendo allo sprint Clerc (Bouygues Telecom) e Weylandt (Quick Step). Quarto posto per Zabel, sesto Paolini. Pozzato deluso

- "Ronaldinho? L'Inter terrà le orecchie aperte"
Ernesto Paolillo, a.d. nerazzurro, parla del brasiliano, inseguito dal Milan: "In questo periodo si ricevono tante telefonate e si tengono le orecchie bene aperte su tutto..."

- Francesco PAGLIARI, il tecnico del MONZA esonerato Domenica scorsa dopo la partita contro il nostro HELLAS a causa di un vivace scambio di vedute col figlio del presidente negli spogliatoi, è stato reintegrato: pare che il presidente begnini sia ritornato sui suoi passi dopo aver cercato inutilmente appoggio in società e fra i dirigenti biancorossi brianzoli.

FONTE Gazzetta.it

Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiDigg This

0 commenti:

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Juve Stabia 0-3 Verona: Gli highlights della gara

Juve Stabia 0-3 Verona: Le immagini