.

HELLAS VERONA: cuore oltre l'ostacolo e ora tutti al Bentegodi contro il LECCO. Intervista a STAMILLA e DI BARI. PELLEGRINI: questa è la mia squadra!

Il VERONA getta il cuore oltre l'ostacolo! Che impresa a MONZA. Intervista ad Alessio STAMILLA e Vito DI BARI. Le parole di Karamoko CISSE' e RAFAEL De Andrade. Su Ilyas ZEYTULAEV era rigore. Contro il LECCO facciamo scoppiare il Binti. Davide PELLEGRINI: questa è la squadra che voglio! Missione SALVEZZA: è corsa a 8, HELLAS VERONA-LECCO biglietti ribassati e PAGANESE-HELLAS VERONA su ContoTV. Vito DI BARI si confessa
Il VERONA getta il cuore oltre l'ostacolo! Che impresa a MONZA. Intervista ad Alessio STAMILLA e Vito DI BARI. Le parole di Karamoko CISSE' e RAFAEL De Andrade. Su Ilyas ZEYTULAEV era rigore. Contro il LECCO facciamo scoppiare il Binti. Davide PELLEGRINI: questa è la squadra che voglio!
- Cuore Hellas e zona Di Bari Che impresa!
Ancora il difensore (come a Busto) decisivo in pieno recupero. A segno anche Garzon e Stamilla per una vittoria che vale la speranza. Perfette le mosse di Pellegrini che ha avuto risposte importanti. Una prestazione da incorniciare. I risultati degli altri campi hanno riaperto la lotta per la salvezza. Il Verona di Monza ce la può fare

- PROTAGONISTI.
PARLANO DUE DEI TRE MARCATORI DI MONZA: C’È GRANDE GIOIA E LA CONVINZIONE DI AVER MANDATO AL CAMPIONATO UNA RISPOSTA IMPORTANTE
Di Bari, il salvagente Stamilla, il guerriero: «Col Lecco sarà una battaglia, ma adesso abbiamo capito come si gioca, come si lotta e come si vince. Ce la faremo»

- CISSE’: Corre, gioca, lotta: manca solo il gol

- RAFAEL: Qualche brivido, colpa del vento

- Rigore su Zeytulaev, l’arbitro non vede

- «E adesso riempiamo il Bentegodi»

- DAVIDE PELLEGRINI: «Cuore, carattere, grinta: questo gruppo merita grandi applausi»
Sono felice per la squadra che voleva cancellare la delusione del derby col Padova: bravi, ragazzi!

FONTE: LArena.it

20080406 Monza - Hellas Verona

Vito DI BARI si confessa
- Di Bari, un gol-speranza per i 25 anni
Il difensore ha firmato le vittorie a Busto e a Monza: «Salvo l’Hellas e resto per sempre»
Venticinque anni. Compiuti ieri. E come regalo un gol che resterà (in caso di salvezza) nella storia dell’Hellas. Vito Di Bari è al settimo cielo. Arrivato, in prestito, da Taranto al mercato di gennaio, è stato il match winner sia della sfida a Busto con la Pro Patria, sia di quella di Monza.

Di Bari, sappiamo che lei è religioso, che prega molto. Come sta vivendo questo momento suo personale?
«Sì, è vero. Credo molto nel Signore, penso che tutto quello che di buono e anche di meno buono che arriva nella mia vita sia un suo segno. Il gol di domenica forse è stato un Suo regalo per il mio compleanno».

A proposito di esperienze negative: dopo quella serata con il Legnano sembrava già che la sua storia con il Verona si fosse chiusa...
«Come ho detto: quella sera io mi sarei sostituito da solo. Mai vista una cosa del genere. Davvero non sono entrato in partita. Non ho dato la colpa a nessuno, neanche a Sarri che mi aveva tolto dal campo. Era colpa mia. Ma proprio per come sono fatto io, non mi sono abbattuto. Ho lavorato tantissimo sapendo che prima o poi sarebbe tornato il mio momento, che l’esperienza in questa città fantastica non si poteva chiudere lì. Ed infatti i gol con la Pro Patria e il Monza sono la mia rivincita».

Centrale o terzino: dove meglio?
«Centrale, senza dubbio. Sono cresciuto in quel ruolo e lì mi sento più sicuro».

Pensava di essere titolare a Monza?
«Francamente sì. Durante la settimana pensavo di aver convinto il mister. Ma va benissimo così (è entrato al 72’, ndr). Non sarò certo io a fare polemica. Non sono proprio il tipo».

Crede che il Verona si salverà?
«Ne sono certo. Ho girato tanto in serie C. Mai visto una tifoseria, simile e gente così attaccata alla squadra. Verona in C2 non è ipotizzabile».

E il suo futuro?
«Prima di tutto aiuto l’Hellas a salvarsi. Poi ho un sogno: voglio restare qui per sempre. Ho parlato con i dirigenti del Taranto. Loro sono d’accordo, spero lo siano anche a Verona».

FONTE: Leggo.it


Missione SALVEZZA: è corsa a 8, HELLAS VERONA-LECCO biglietti ribassati e PAGANESE-HELLAS VERONA su ContoTV:
- La situazione: I risultati di domenica hanno rimescolato le carte nelle zone basse
PER LA SALVEZZA È CORSA A OTTO E ORA L’HELLAS VUOLE INSISTERE
Entusiasmo a mille. Dopo il successo ottenuto a Monza il morale è alto

- Con il Lecco tutti allo stadio: la società vara prezzi popolari
Tutti allo stadio domenica per sostenere l’Hellas contro il Lecco. La società di corte Pancaldo ha deciso di bloccare la prevendita e di riaprirla oggi pomeriggio per applicare ai tagliandi prezzi popolari, che saranno comunicati nella giornata odierna. Il sostegno del pubblico, che non è mai mancato quest’anno, risulta fondamentale per la squadra che anche domenica a Monza ha festeggiato con 500 tifosi la grande vittoria nel finale. Se col Padova al Bentegodi erano presenti quasi 15 mila spettatori c’è da immaginarsi che domenica, anche grazie ai prezzi ridotti, lo stadio potrà diventare una cornice entusiasmante per i ragazzi di Davide Pellegrini. Intanto, però, il Viminale ha valutato di inserire Hellas-Lecco tra le gare sotto osservazione, e così non si potrà acquistare più di un tagliando personale, né cederlo a terze persone. L’impressionante numero di tifosi al seguito dell’Hellas sia in casa che i trasferta, cifre che eguagliano quelle di squadre di serie A, ha convinto l’emittente televisiva satellitare Conto TV a trasmettere la gara Paganese-Hellas del 20 aprile prossimo al costo di 10 euro. Si potrà acquistare anche il singolo evento sul sito internet di ContoTV, attraverso
il numero della smart card di Sky in possesso.

FONTE: DNews.it


Calcio Serie C1
- IL PUNTO SUL GIRONE A
FONTE: SoccerPuglia.it


HELLAS VERONA-MONZA: La cronaca
- Il Monza cade in casa
MONZA - Il blasonato Hellas Verona fa visita al Monza Brianza in occasione della trentesima giornata di campionato. I biancorossi di mister Pagliari, reduci dall' immeritata sconfitta di Sassuolo, si schierano con un classico 4-4-2...

FONTE: RealSports.it




[OFFTOPIC]
Pallavolo VERONA: La MARMI LANZA le prende a BASSANO. Brutta battuta d'arresto della MARMI LANZA a BASSANO: 3-0. La FIORENTINA vola: 4° posto confermato. Doppietta FERRARI nel Bahrain.
Brutta battuta d'arresto della MARMI LANZA a BASSANO: 3-0. La FIORENTINA vola: 4° posto confermato. Doppietta FERRARI nel Bahrain.
- SCONFITTA CHE PESA.
FIORESE PRATICAMENTE PERFETTA MA NEL TERZO SET GLI ARBITRI GIUDICANO FUORI UNA PALLA DI OLIEMAN E LA PANCHINA PRENDE UN «GIALLO»
Marmi Lanza, quanto brucia questo ko. I gialloblù cadono a Bassano, ma contestano la direzione di gara. Vibo Valentia ne approfitta e ora ha 2 punti di vantaggio

- Le paure di Zanini sono diventate realtà

- SPOGLIATOIO.
IL PALLEGGIATORE DANIELE SOTTILE AMMETTE IL BRUTTO MOMENTO DEL GRUPPO
Nessuno cerca scuse «Bravi loro, male noi»

- ZONA CHAMPIONS. Reggina sempre più nei guai
Pazzini-Mutu spingono la Fiorentina. Decimo successo in casa e quarto posto confermato

- TRIONFO DELLA ROSSA.
LA CASA DI MARANELLO CONQUISTA IL DESERTO COL BRASILIANO ASSETATO DI PUNTI. KUBICA (BMW) SPRECA LA SUA PRIMA «POLE», ED È TERZO
È una magica doppietta per le Ferrari: Massa re incontrastato fin dalla partenza Raikkonen secondo, in testa alla classifica Giornata no per Hamilton, solo tredicesimo
Con l’ottima qualifica mi sentivo forte, non ho mai dovuto spingere al limite


- Kimi mastica amaro Kubica: Colpa dell’olio

FONTE: LArena.it


Pallavolo VERONA: La MARMI LANZA le prende a BASSANO
- VOLLEY, SERIE A2 TIM: NEL POSTICIPO BASSANO SCONFIGGE VERONA 3-0
Derby veneto al Palabassano per la sfida tra Fiorese SpA e Marmi Lanza Verona. Davanti al proprio pubblico (ma tanti erano anche i tifosi accorsi da Verona), la Fiorese SpA non delude le attese e si aggiudica la vittoria in tre set.I padroni di casa conducono alla grande i primi due parziali grazie alle giocate di Shittu e di un Oltanu apparso in splendida forma (per lui il 75% in attacco nel 2° set). La Marmi Lanza Verona subisce i padroni di casa e gioca contratta, sbagliando molto. Nervosismo nel terzo set, che va crescendo soprattutto nel momento in cui Bassano dimostra di avere più benzina in corpo e più precisone. La Fiorese Spa conquista 3 punti preziosi che la portano a quota 42, dietro a S. Croce.Serata storta per Verona che torna a casa da Bassano con zero punti e in classifica generale insegue Vibo Valentia, ora a più due.

FONTE: SportIsland.net
Condividi questo articolo:
Vota su WikioFav This With TechnoratiSalva su SegnaloVota su Fai InformazioneVota su DiggitaFurl this pageSegnala su ziczac
Add To Del.icio.usCondividi su MeemiDigg This

0 commenti:

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Juve Stabia 0-3 Verona: Gli highlights della gara

Juve Stabia 0-3 Verona: Le immagini