.

HELLAS VERONA NEWS: Stasera a Fuorigioco ha parlato un indignato Antonio DI GENNARO "cervello" del verona dello scudetto e ne ha avuto per tutti

Ti piace questo articolo? Votalo clickando qui: Vota questo articolo BONDOLA/=\SMARSA su Wikio
Stasera a Fuorigioco ha parlato un indignato Antonio DI GENNARO
Quando il conduttore De Pietro presenta la trasmissione e l'ospite che darà il suo punto di vista sul disastro Hellas, il nome è di quelli che commuovono: parlerà Antonio DI GENNARO fosforo e geometrie di quel Verona autore del miracolo nel campionato 84/85.

Il Bell'Antonoio parte in quarta, trattenuto a fatica dall'intervistatore, è indignato ed esordisce con un "Ieri ho assistito ad una partita imbarazzante: hanno ucciso il Verona, il Verona è morto!" ne ha per tutti il regista toscano a partire dalla società "Inesistente, assente... ARVEDI che da in mano la gestione a CANNELLA, un altro di buoni!!! Ma andiamo a vedere il curriculum di queste persone!!! Cosa ha fatto Giuseppe CANNELLA?", proseguendo con i "tecnici" Giovanni GALLI "Ma chi è? Uno che a Firenze voleva fare tutto: l'allenatore, poi il direttore sportivo, poi il commentatore: voleva fare tutto lui, prende un sacco di soldi e non riesce a cavare un ragno dal buco eppure ha 2 anni di contratto", Maurizio SARRI "Perchè prendere un signor nessuno quando c'era gente che conosceva l'ambiente e voleva fare il bene del Verona? Parlo di ex-giocatori, di Ciccio MASCETTI, di persone che avevano a cuore il Verona e avrebbero potuto salvarlo dalla retrocessione dell'anno scorso... Eppure anche SARRI 3 anni di contratto!!!" e finendo con i giocatori "Assolutamente imbarazzanti, ai nostri tempi, avessimo giocato così, non ci avrebbero fatto uscire dallo stadio, avremmo dovuto scappare dai tombini!!! Ma possibile che nella partita della vita si sia giocato senza grinta? Senza voglia? nessuna ammonizione!!! Gente che non 'morde' eppure ha contratti che quelli del Legnano se li sognano...". E' un fiume in piena Antonio, parla di tifoso, si vede che ha a cuore Verona città e Verona squadra e ovviamente non vuol nemmeno sentir parlare di eventuale fusione "Inamissibile, impensabile" dice...

Che volete che vi dica? A sentirlo parlare, con quella voce bassa e serena nonostante la foga con cui si esprime, Antonio DI GENNARO fa emozionare, commuovere e ve lo dice uno che apprezza tantissimo la schiettezza e la chiarezza con cui l'ex regista della Nazionale parla (il DiGe è sempre stato così, mi ricordo ancora la risposta che mi diede prima dell'inizio di un allenamento all'antistadio pochi giorni prima della sfida di ritorno col WERDER BREMA; al mio 'DiGe ce la facciamo a passare il turno vero?' mi rispose senza mezzi termini 'Non lo so davvero, quelli sono forti, forti sul serio' e si vedeva che non voleva e non poteva dirmi tutto ma allo stesso tempo non voleva illudermi più che tanto), sopratutto in tempi in cui il calcio sembra essere diventato il mondo dell'apparire, con lustrini, veline e paillettes; il calcio è quasi una scusa!!!

E allora? direte voi... Tutto bene no? Si tutto bene... Non fosse che... Una domandina mi ha assalito anche stavolta, una domandina un po' irriverente forse ma alla quale ancora non ho avuto una risposta e allora continua a girarmi in testa: BRAVO DIGE, DICI BENE, DEMAGOGO IL GIUSTO, "CATTIVO" PIU' DI QUELLO CHE SIAMO ABITUATI A SENTIRE, HAI FATTO NOMI E COGNOMI... MA DOVE SEI STATO FINO AD ORA? HAI DETTO BENE: LA GENTE DELL'HELLAS SOFFRE DALLA VERGOGNOSA RETROCESSIONE SUBITA A PIACENZA! DA QUEL GIORNO ABBIAMO INGOIATO SOLO MERDA CON POCHI, POCHISSIMI SPRAZZI DI SOLE, SODDISFAZIONI ZERO, UMILIAZIONI A IOSA!!! MA COME MAI SIETE DIVENTATI TUTTI FURBI PER LE SCALE? COME MAI AI TEMPI DI PASTORELLO NESSUNO DEGLI EX EROI SI FACEVA MAI SENTIRE? DOV'ERANO INSOMMA TUTTI QUELLI CHE HANNO MUGUGNATO PIU O MENO SOMMESSAMENTE IN QUESTA INTERVISTA? POSSIBILE CHE AVEVATE TUTTI PAURA DI GIANBATTISTA PASTORELLO? OPPURE, COME AL SOLITO, E' FACILE ESSERE FORTI CON I DEBOLI E SI CERCA ANCORA UNA VOLTA DI DIROTTARE LA PROPRIETA' DELL'HELLAS VERSO QUESTA O QUELLA FAZIONE A SECONDA DEGLI INTERESSI PERSONALI? E qui mi fermo tale è il rispetto che nutro per uno degli eroi sportivi della mia giovinezza... Vorrei solo ricordare ai tifosi un'ultima cosa: non credete a tutto quello che sentite!!! Viviamo in tempi barbari in cui il concetto di onore e attaccamento alla maglia non esiste più (se non nella testa di noi poveri illusi), prepariamoci però al peggio e ricordiamoci di essere soli, come sempre, ed i soli ai quali importi qualcosa veramente e sapete perchè? Perchè non esiste una cifra abbastanza grande per comprare il nostro amore per l'Hellas...
BUONA NOTTE...

P.S: Trovate qui la classifica della 24^ giornata del gioco pronostici B/=\S; per ovvie ragioni non ho commentato più di tanto, al momento, vi assicuro, è molto dura concentrarsi sul gioco quando il mio povero Hellas è bistrattato in questo modo...

0 commenti:

Sito stùfo? ...Ma proprio sgionfo? Bon! lora rilàsate n'attimo co' 'stì zugheti da bar dei bèi tempi: ghè PACMAN, ghè SPACE INVADERS, ghè SUPER MARIO BROS e tanti altri! Bòn divertimento ;o)

Il guestbook B/=\S: Lascia un messaggio !!!


Juve Stabia 0-3 Verona: Gli highlights della gara

Juve Stabia 0-3 Verona: Le immagini